Classifichiamo i fornitori in base a test e ricerche rigorosi, ma teniamo anche in considerazione la tua opinione e i nostri accordi commerciali con gli stessi fornitori. Questa pagina contiene link di affiliazione.Informativa sulla pubblicità.

Hostinger, recensione nel 2024: dov’è il trucco?

Ryan Jones Ryan Jones Esperto di web hosting

Quando ho sentito parlare per la prima volta dei piani conveniente di Hostinger, sospettavo che si trattasse dell’ennesimo provider di hosting web in grado di offrire delle funzionalità solo per attirare l’utente con un prezzo basso. Ma quando abbiamo lanciato un sito web di prova sui server di Hostinger, siamo rimasti piacevolmente sorpresi dai risultati.

Panoramica

Hostinger è uno dei provider di web hosting più convenienti, con prezzi a partire da soli $2.99 al mese. Il lato negativo? Se vuoi assicurarti l’offerta migliore, devi impegnarti per quattro anni di hosting, con pagamento anticipato, che ti garantiscono una tariffa fissa scontata per quasi cinque anni. Durante questo periodo, Hostinger dovrebbe mantenere la qualità del servizio. Ma è in grado di farlo?

I nostri test approfonditi e ripetuti suggeriscono che molto probabilmente la risposta è affermativa. Il provider è specializzato nell’hosting WordPress condiviso, rivolto agli utenti neofiti e corredato da un ampio supporto e pertanto la soluzione risulta ideale per siti personali, pagine di destinazione aziendali e negozi online di piccole e medie dimensioni.

Per i siti Web con traffico intenso e che richiedono risorse, Hostinger offre VPS e hosting cloud, ma questi piani spesso mancano di valore e flessibilità rispetto ai servizi di hosting più costosi.

Hostinger eccelle come soluzione di web hosting condiviso di livello base o per la migrazione da provider con prezzi più alti. Soprattutto, i nostri test hanno rivelato che Hostinger offre prestazioni di hosting condiviso che rivaleggiano praticamente con tutti gli altri host economici grazie all’infrastruttura server basata su LiteSpeed.

In particolare, il sito Web di Hostinger è disponibile in numerose lingue, con interfacce per i clienti in arabo, cinese, francese, tedesco, hindi, indonesiano, lituano, portoghese (incluso il portoghese brasiliano), russo, spagnolo (Argentina, Colombia, Messico e Spagna), turco e ucraino, in grado di soddisfare un pubblico globale.

4.8

Caratteristiche

Una piattaforma ottimizzata con tantissime risorse

Considerati i prezzi così bassi, la mia personalità ansiosa ha immediatamente individuato due aree in cui Hostinger potrebbe tentare di fregarmi: le funzionalità e le prestazioni. Certo, mi piacerebbe pagare meno di quanto fanno i concorrenti, ma non voglio avere solo una parte di ciò che offrono.

Fortunatamente, ho rapidamente scoperto che Hostinger offre una generosa gamma di risorse, numerose ottimizzazioni integrate per WordPress e tutte le funzionalità essenziali di cui hai bisogno per iniziare. Ho concentrato gli sforzi dei miei test su WordPress Starter di Hostinger (ora denominato Managed WordPress Premium). Ecco le caratteristiche che mi hanno colpito.

Prestazioni ottimizzate dal server web LiteSpeed

Copy of Copy of 2023 Hostinger Review Rewrite __IMAGES__ (16)
I nuovi siti WordPress sono pre-ottimizzati per raggiungere la velocità massima con Hostinger

Hostinger utilizza il server LiteSpeed, che è incredibilmente veloce: è il software in esecuzione sul server fisico che consente di veicolare i contenuti del tuo sito ai visitatori. LiteSpeed ha prestazioni superiori al più tradizionale server Apache, su cui molti altri host web si basano ancora grazie alla sua licenza open-source (cioè gratuita).

LiteSpeed offre già di per sé ottime prestazioni, ma il plugin LiteSpeed Cache for WordPress memorizza copie precaricate (in cache) delle pagine web, che possono essere trasmesse più rapidamente ai vostri visitatori.

Disponibilità in termini di larghezza di banda, archiviazione SSD e numero di siti

Considerando i prezzi così convenienti, mi aspettavo che Hostinger avesse poche risorse. Molti web host economici abbattono i costi destinando meno risorse a ciascun cliente, in quanto ciò consente loro di concentrare un maggior numero di account di hosting su ogni server.

Ma a fronte di tariffe molto convenienti, Hostinger offre numerose risorse: il piano WordPress Starter comprende assistenza per 100 siti, 100 GB di spazio di archiviazione SSD e larghezza di banda illimitata. Si tratta di una quantità superiore a quella offerta da molti altri host economici con i piani più costosi. In questo modo avrai molto spazio per crescere e sviluppare la tua presenza online e sarai in grado di hostare molti siti contemporaneamente.

Backup automatici con ripristino in un solo clic

Copy of Copy of 2023 Hostinger Review Rewrite __IMAGES__ (17)
Hostinger ti permette di avere un controllo completo sui tuoi backup

La perdita di dati può essere davvero devastante per un’azienda online. Nessuno vorrebbe passare ore e ore a lavorare su un sito per poi perdere tutto a causa di un problema di rete o di un errore. Per fortuna, Hostinger dispone di uno strumento di backup flessibile che consente di creare, scaricare o ripristinare i backup.

Inoltre, Hostinger offre backup automatici settimanali – analogamente a quanto accade con il piano WordPress Starter (ora denominato Managed WordPress Premium) – con la possibilità di un aggiornamento gratuito ai backup automatici giornalieri sottoscrivendo i piani condivisi di livello superiore. In alternativa, è possibile pagare questa funzionalità come componente aggiuntivo.

Nome di dominio gratuito?
SSL gratuito?
Garanzia di rimborso 30 giorni
Garanzia di operatività 99,9%
Data center 2 negli Stati Uniti, 4 in Europa, 2 in Asia e 1 in Sud America

SSL gratuito illimitato e una suite di sicurezza affidabile

Non importa quanto sia limitato il tuo budget, non puoi permetterti di scegliere un host web che renda il tuo sito vulnerabile a malware o attacchi DDoS. Fortunatamente, Hostinger comprende l’importanza della sicurezza e offre protezione da potenziali minacce online.

Ogni piano comprende un sistema SSL gratuito per tutti i siti, un firewall per applicazioni web sviluppato internamente, uno scanner automatico di malware e la protezione DDoS di Cloudflare per i nameserver di Hostinger – non va confusa con la rete di distribuzione dei contenuti (CDN) di Cloudflare, che non è abilitata di default. Non sarà la suite di sicurezza più avanzata in circolazione, ma è in grado di proteggerti dalle minacce più comuni. È anche più di quello che si può ottenere con la maggior parte degli altri host economici.

4.9

Semplicità d’uso

Hostinger automatizza la configurazione per permetterti di iniziare a lavorare

Nel complesso, Hostinger offre una piattaforma straordinariamente facile da utilizzare, dall’iscrizione allo sviluppo e alla gestione del sito. Non abbiamo avuto problemi ad acquistare il piano WordPress Starter e a creare il nostro sito di prova.

Questo grazie al pannello di controllo proprietario di Hostinger, hPanel, che è davvero facile da usare (ulteriori informazioni a seguire). Ecco cosa ci si può aspettare quando si effettua la registrazione di un account e si configura un sito sulla piattaforma di Hostinger.

Creare un nuovo account

La registrazione con Hostinger è stata piacevolmente semplice. I piani di hosting erano chiaramente definiti e non ci sono stati problemi nel discernere le funzioni incluse in ciascuno di essi. Il piano WordPress Starter (ora denominato Managed WordPress Premium) in caso di scelta di un ciclo di fatturazione annuale o di durata superiore offre un nome di dominio gratuito: una piacevole aggiunta. È questo il caso di tutti i piani WordPress.

L’aspetto particolarmente positivo è che abbiamo dovuto fornire poche informazioni; non abbiamo dovuto riempire un modulo lungo che richiedesse una quantità ridicola di dati personali. Ci è stata data anche la possibilità di iscriverci con un account Facebook o Google per semplificare il processo.

I metodi di pagamento accettati comprendono tutte le principali carte di credito, PayPal, Google Pay, AliPay e persino alcune criptovalute come i Bitcoin. Per fortuna, Hostinger non ha preselezionato alcun componente aggiuntivo né ha cercato di farci acquistare qualcosa durante la fase di pagamento. È sempre stato chiaro quanto stavamo pagando e per quali servizi.

Una volta completato il pagamento, è stato creato il nostro account. In meno di un minuto siamo stati pronti a collegare il nostro dominio e a installare WordPress.

Collegare un dominio e installare WordPress

Una volta creato il tuo account, Hostinger ti guida attraverso alcuni passaggi di configurazione. Per prima cosa ci è stato presentato un breve questionario, il cui scopo era quello di aiutare Hostinger a configurare automaticamente il sistema di caching di LiteSpeed per massimizzare le prestazioni in base alle esigenze specifiche dell’utente. Questo ti permette di trarre il massimo vantaggio da LiteSpeed senza dover capire come ottimizzare le impostazioni da solo.

A questo punto, ci è stato chiesto se volevamo installare WordPress automaticamente. Anche in questo caso è stato molto semplice e veloce, in quanto ho dovuto inserire solo l’indirizzo e-mail e la password dell’amministratore e scegliere un tema iniziale.

Screenshot of Hostinger's WordPress auto-installation setup screen
Hostinger è in grado di installare un plugin WooCommerce opzionale con WordPress

Il passo successivo è stato quello di collegare il nome di un dominio. Avendo sottoscritto il piano WordPress Starter con un ciclo di fatturazione annuale, abbiamo potuto richiedere il nome di un dominio gratuito. Da notare che non tutte le estensioni di dominio sono disponibili con l’offerta sui nomi di dominio gratuiti di Hostinger, anche se è disponibile il famoso .com.

Dopo aver scelto un nome di dominio e un’estensione, abbiamo dovuto scegliere un data center (centro elaborazione dati). Noi abbiamo scelto una sede negli Stati Uniti, ma è consigliabile scegliere la sede più vicina al proprio pubblico di riferimento. Una volta fatto questo, ci è stato fornito un riepilogo delle informazioni inserite, che abbiamo confermato per iniziare l’installazione di WordPress e la registrazione del nostro nome di dominio.

Cinque minuti dopo, l’installazione di WordPress e la registrazione del dominio erano completate. Il nostro dominio è stato collegato automaticamente al nostro sito come parte del processo di configurazione, ma abbiamo dovuto aspettare alcune ore per il completamento della migrazione del DNS (sistema dei nomi di dominio). Si tratta di un processo inevitabile che avviene ogni volta che si collega un nuovo dominio e che potrebbe impedire all’installazione di WordPress di essere accessibile online fino al suo completamento.

Dopo un’ora o due di attesa, la migrazione dei DNS è stata completata. Abbiamo quindi potuto caricare il nostro tema WordPress personalizzato e abbiamo fatto l’accesso al nostro sito di prova online. Nel complesso, a parte il servizio di posta elettronica, Hostinger configura praticamente tutto l’hosting e il framework di base di WordPress al posto dell’utente.

L’hPanel è adatto ai principianti e rende l’hosting facile da gestire

Hostinger ha sviluppato un proprio pannello di controllo proprietario, chiamato hPanel. È un piacere usarlo: è facile da utilizzare, ha un design essenziale e permette di accedere a tutti i processi di base necessari per gestire i siti.

Tuttavia, a volte può essere un po’ lento, a seconda delle impostazioni a cui si accede; ad esempio, l’accesso al File Manager può richiedere diversi secondi di caricamento. Anche l’accesso all’area amministrativa di WordPress può richiedere diversi secondi, anche se il fatto che il processo di accesso a WordPress sia ridotto a un solo clic in hPanel compensa il tempo di caricamento.

Site Builder flessibile a trascinamento, incluso gratuitamente

Se vuoi progettare un sito in modo rapido e semplice senza dover imparare a usare WordPress, Hostinger include un site builder gratuito. Analogamente a hPanel, anche questo è stato sviluppato internamente da Hostinger e consente di creare siti tramite un’interfaccia a trascinamento. È possibile aggiungere elementi del sito come testo, pulsanti, gallerie, moduli di contatto e altro ancora con pochi clic.

Anche se hai già un sito basato su WordPress, è possibile provare a passare all’app del builder per un periodo di tempo limitato, e se non dovesse piacerti, il sito originale verrà ripristinato gratuitamente.

Installazione per più di 100 applicazioni in un solo clic

Al di là della semplice installazione di WordPress, l’auto Installer di Hostinger consente di installare facilmente più di 100 applicazioni. Tra queste, CMS (sistemi di gestione dei contenuti) alternativi come Joomla o Drupal, oltre ad applicazioni per la gestione di database, bacheche e altro ancora.

La selezione non sembra essere così ampia come quella di altri installatori automatici, ma offre tutte le applicazioni più utili e diffuse.

4.9

Performance

Uno degli host web più veloci e convenienti in circolazione

Nonostante sia significativamente più economico di molti host entry-level, Hostinger si è distinto durante i nostri test sulle prestazioni. Si tratta di uno dei provider di hosting condiviso con le migliori prestazioni che abbiamo mai testato, e non è molto differente dai migliori provider di hosting premium.

Hostinger offre data center negli Stati Uniti, in Europa, Asia e Sud America. Se il tuo sito è destinato a visitatori provenienti dall’Africa, dall’Australia o dal Medio Oriente, dovresti scegliere il data center disponibile più vicino alla località a cui ti rivolgi.

Per testare Hostinger in modo corretto, abbiamo realizzato una pagina che simulasse un sito promozionale medio, ricco di testo, immagini di alta qualità, font personalizzati e un codice complesso per gli elementi interattivi. Abbiamo quindi sottoposto questo sito a diversi test effettuati da terze parti: GTmetrix, Sucuri Load Time Tester e UptimeRobot.

We used a custom test site with text, images, fonts, and complex code
Il nostro sito di prova personalizzato presenta tutti gli elementi tipici di un sito promozionale
Il nostro sito di prova con Hostinger ha registrato un tempo di caricamento di circa 0,8 secondi e un uptime del 100% nell’arco di un mese. In poche parole, sarebbe difficile trovare prestazioni migliori di queste ai prezzi di Hostinger; dai un’occhiata ai risultati sorprendenti qui sotto, o vai alla sezione assistenza.

GTmetrix

Abbiamo usato GTmetrix per testare le prestazioni del nostro sito in un ambiente locale. A tal fine, abbiamo selezionato un server di origine negli Stati Uniti, non troppo lontano dal data center del nostro sito di prova. Abbiamo quindi eseguito un’analisi delle prestazioni della durata di una settimana con test di velocità ogni ora.

Screenshot of a GTmetrix test performed on Hostinger.
GTmetrix ha assegnato a Hostinger la valutazione massima

Cosa abbiamo scoperto? Dopo una settimana di test, il nostro sito sul server Hostinger ha registrato un tempo di caricamento completo di soli 0,8 secondi. Se si considera che la maggior parte degli altri host economici si aggira intorno ai 2 o 3 secondi, Hostinger riesce a essere molto più veloce.

Come ci riesce? In parte perché le impostazioni predefinite di ottimizzazione LiteSpeed sono state attivate da Hostinger al momento dell’installazione di WordPress. Per esempio, la modalità di compressione delle immagini predefinita ha ridotto le dimensioni del contenuto totale della nostra pagina di prova da circa 1 MB a poco meno di 800 KB, consentendo un caricamento più rapido della pagina.

GTmetrix graph showing Hostinger's performance over a week
A parte qualche intoppo, le prestazioni di Hostinger sono state coerenti.

In alcuni casi il sito ha richiesto da 1,5 a 2 secondi per caricarsi. Tuttavia, anche i risultati peggiori rimangono all’interno di linee guida accettabili per la fidelizzazione dei visitatori. Inoltre, dal momento che ciascuno dei nostri test è stato condotto da un browser “nuovo”, alcune impostazioni della cache non influiscono su questi risultati, ma un visitatore reale dovrebbe vedere la pagina caricarsi ancora più velocemente in caso di visite frequenti.

I risultati per Time to First Byte (il tempo necessario al server per iniziare a inviare i dati del sito) sono stati in genere di circa 0,2 secondi. Si tratta di una velocità molto elevata: non è insolito vedere questo numero a 0,5s o più nei servizi di hosting condiviso.

Test dei tempi di caricamento su Sucuri

Dopo di che, abbiamo voluto dare un’occhiata alle prestazioni di Hostinger su scala globale. Per farlo, abbiamo utilizzato il Load Time Tester di Sucuri.

Di solito, per ottenere le migliori velocità di caricamento su scala internazionale, è necessario avere una CDN (content delivery network) attiva. Questa salva copie dei contenuti del tuo sito (immagini e codice, ad esempio) su server sparsi in tutto il mondo, in modo che i visitatori lontani dal data center da te scelto possano accedere ad alcuni dei tuoi contenuti da un server più vicino a loro. La maggior parte dei provider non dispone di una CDN preattivata, per cui è necessario configurarla autonomamente.

Sebbene Hostinger supporti il CDN di Cloudflare, è necessario registrare un account e configurarlo da soli, anche se si utilizza solo il piano Cloudflare gratuito. Poiché non si tratta di un processo semplice, non lo abilitiamo: testiamo i piani di hosting “pronti all’uso” nel loro stato di default, in modo da sapere se possono essere una buona soluzione per gli utenti principianti.

Hostinger performance test results from Sucuri Load Time Tester
Con un CDN, Hostinger avrebbe prestazioni migliori a livello globale, ma questi risultati sono piuttosto buoni

I risultati sono stati sorprendenti. Il nostro sito di prova ha raggiunto velocità di caricamento di circa 1s in Europa e Sud America, nonostante sia ospitato in uno dei data center statunitensi di Hostinger.

Sebbene sia stato molto più lento a Singapore e in Australia, raggiungendo circa 2s, questo risultato è ancora ben al di sotto dei limiti accettabili. In effetti, questi risultati sono migliori di quelli che alcuni host economici di queste regioni sono in grado di fornire sul proprio territorio nazionale.

UptimeRobot

Infine, abbiamo valutato l’affidabilità di Hostinger. Dopotutto, non importa la velocità con cui un host riesce a caricare il tuo sito se poi il sito stesso non è quasi mai online.

Per testare l’uptime di Hostinger, abbiamo monitorato il nostro sito di prova con UptimeRobot per un mese intero. Ogni volta che si verifica un’interruzione di servizio, questa viene registrata.

Screenshot of an UptimeRobot test for Hostinger
Non c’è niente di meglio: complimenti, Hostinger.

Sorprendentemente, non ci sono stati casi di inattività da registrare. Il nostro sito di prova è stato online e disponibile per tutta la durata del periodo di test. I provider di hosting con piani molto più costosi a volte faticano ad eguagliare questo risultato.

Hostinger offre anche una garanzia di uptime del 99,9%. Ciò significa che se Hostinger non rispetta questo uptime in un dato mese, è possibile richiedere un risarcimento tramite crediti di servizio. Non è niente di speciale: il 99,9% è lo standard del settore per le garanzie di uptime.

Hostinger è un po’ severo con gli accrediti se si ha diritto a un risarcimento. Il cliente avrebbe diritto a un credito del 5% sulla bolletta mensile successiva. Fortunatamente, in base ai nostri test, non sembra che sia necessario richiedere un risarcimento, se mai lo si farà.

4.4

Assistenza

Gentili, ma fanno spesso riferimento ad articoli informativi

Il servizio di assistenza di Hostinger è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, tramite chat live ed e-mail. Sebbene gli host economici dichiarino spesso di fornire un’assistenza tecnica 24 ore su 24, 7 giorni su 7, è possibile che si debba attendere a lungo per parlare con un operatore.

Anche la qualità dell’assistenza può variare: alcuni host risparmiano denaro esternalizzando l’assistenza a team di supporto di terze parti che non conoscono l’hosting in generale, figuriamoci i problemi specifici.

Ma Hostinger ha questi problemi? Per scoprirlo, ho fatto finta di essere un neofita dell’hosting web e ho fatto alcune domande basilari.

È possibile contattare il servizio di assistenza di Hostinger con facilità da qualsiasi punto di hPanel, facendo clic sull’icona a forma di bolla vocale in basso a destra nella dashboard. In questo modo si accede alla schermata di supporto, dove viene richiesto di selezionare un argomento pertinente al problema. Facendo clic su uno di questi, Hostinger visualizzerà i link alla documentazione degli articoli informativi sull’argomento scelto.

Per le domande di base, questo può essere molto utile, in quanto probabilmente troverai la risposta alla tua domanda in uno di questi articoli. Gli articoli informativi di Hostinger sono piuttosto ampi e ricchi di guide concise passo-passo per tutte le nozioni di base: alcuni tutorial includono anche video-guide.

Se nessuno degli articoli suggeriti si rivela utile, si ha la possibilità di contattare l’assistenza. Io l’ho fatto tramite la chat live, sperando di ottenere una risposta rapida.

Copy of Copy of 2023 Hostinger Review Rewrite __IMAGES__ (18)
L’operatore dell’assistenza clienti di Hostinger è stato cortese e amichevole

Mi è apparso un banner con scritto che gli operatori della chat dal vivo rispondono in genere in meno di 10 minuti: un tempo di risposta assolutamente mediocre. Ho digitato una domanda che chiedeva come ottimizzare il mio sito per ottenere prestazioni più veloci e ho atteso.

14 minuti dopo, ho ricevuto la mia risposta. Gli operatori del supporto di Hostinger sono stati cordiali e veloci nel rispondere alle richieste successive. Hanno risposto a tutte le mie domande dandomi anche dei link per gli articoli informativi, anche quando ho provato a chiedere consigli più diretti per i plugin di ottimizzazione di WordPress.

Insomma, niente di che. Gli articoli offrivano informazioni utili e pertinenti, ma speravo in un aiuto personalizzato. L’operatore non ha chiesto informazioni specifiche sul mio sito o sulla velocità di caricamento. Datemi pure del cinico, ma se gli operatori della chat live possono solo linkare degli articoli informativi, tanto vale che mettano dei bot.

Poi ho provato con l’assistenza via e-mail, chiedendo come impostare un CDN per velocizzare il mio sito. L’assistenza via e-mail di Hostinger promette una risposta entro un giorno lavorativo, quindi mi sono preparato a un’attesa più lunga.

Sorprendentemente, dopo appena un paio di minuti, ho ricevuto una risposta da un operatore che affermava che stava esaminando la mia richiesta. Quindi, 22 minuti dopo la mia e-mail iniziale, ho ricevuto una risposta dettagliata alla mia domanda, e quindi anche piuttosto veloce, come la live chat.

Copy of Copy of 2023 Hostinger Review Rewrite __IMAGES__ (19)
Sembrava che gli operatori dell’assistenza di Hostinger sapessero davvero di cosa stavano parlando

Il livello di qualità è simile a quello della mia precedente esperienza di chat live. Mi hanno inviato dei link a guide sulla configurazione di un CDN, che ha chiarito tutto il processo. Mi hanno anche inviato alcune risorse extra sull’ottimizzazione delle prestazioni del sito, un tocco di classe di cui sono stato grato.

Nel complesso, il supporto di Hostinger è un po’ lento, ma utile. Detto questo, gli operatori dell’assistenza sembrano riluttanti a fare il passo più lungo della gamba o a fornire un aiuto dettagliato per le richieste di informazioni che sono troppo complesse per trovare risposta in un breve articolo informativo.

Tuttavia, rispetto alle terribili esperienze che ho avuto con altri servizi di assistenza per l’hosting, la qualità dell’assistenza è stata complessivamente decente.

4.9

Prezzi

Sconti eccezionali per i nuovi clienti (e un nome di dominio gratuito con alcuni piani)

I prezzi sono di solito ciò che attira i clienti ad abbonarsi a Hostinger, perché è una delle opzioni più convenienti per l’hosting condiviso e per l’hosting di WordPress, con prezzi a partire da $2.99 al mese. Questi possono essere acquistati su cicli di fatturazione mensili, annuali, biennali e quadriennali (cioè 4 anni!).

La sottoscrizione per quattro anni consente di usufruire dei prezzi migliori, ma anche di impegnare per un tempo più lungo. I piani mensili sono piuttosto scadenti, anche se è possibile fare un buon affare con i piani annuali o biennali. Hostinger offre una garanzia di rimborso di 30 giorni senza rischi, quindi, se non siete soddisfatti, potete annullare il contratto entro il primo mese per ottenere un rimborso completo.

hostinger logo alt 3

Risparmia fino al $75.00 per il tuo piano Hostinger!

L’offerta è a tempo limitato, non perdertela!

7574 utenti hanno utilizzato questo coupon

Ti svelo un piccolo segreto: puoi assicurarti un’offerta ancora migliore se giochi bene le tue carte. Il piano WordPress Starter (ora denominato Managed WordPress Premium) viene offerto con un nome di dominio gratuito, mentre il piano di hosting Web singolo di livello base no; pertanto, potrai effettivamente risparmiare di più con il piano di livello superiore nel tuo primo anno di hosting. Inoltre, non avrai limiti su larghezza di banda e numero di account e-mail e potrai sfruttare il piano con il miglior rapporto qualità-prezzo in assoluto.

In alcuni abbonamenti dell'hosting di Hostinger è incluso un nome del dominio gratuito

Confronto

Come Hostinger si confronta con la concorrenza?

InterServerConfrontaIl nostro punteggio4.8Confronta
SiteGroundConfrontaIl nostro punteggio4.8Confronta
HostingerConfrontaIl nostro punteggio4.8Confronta
DreamHostConfrontaIl nostro punteggio3.8Confronta

Hostinger Recensione: Conclusione

I piani di hosting condiviso di Hostinger sono convenienti e meritano di investirci tempo e denaro. Offrono prestazioni straordinarie per il prezzo proposto e la loro piattaforma user-friendly è facile da utilizzare sia per i principianti che per i programmatori esperti.

Offre inoltre un’ampia gamma di risorse e funzionalità che supera gran parte della concorrenza. Se stai iniziando con il tuo primo sito o vuoi gestire un gruppo di siti a traffico medio-basso contenendo i costi, Hostinger dovrebbe essere una delle tue opzioni migliori.

Domande frequenti

Hostinger è il miglior host?

Dipende dalle esigenze. Non consigliamo i servizi condivisi di Hostinger per un sito di e-commerce che riceve un enorme volume di traffico, o per uno sviluppatore che vuole realizzare un’applicazione web personalizzata in un ambiente di hosting davvero flessibile.

Ma per chi vuole ospitare un sito di base con un volume di traffico medio-piccolo? O per i principianti che hanno bisogno di una home page facile da usare? Riteniamo che Hostinger sia una delle migliori opzioni in entrambi i casi. È molto conveniente, e ha le prestazioni più veloci che abbiamo mai visto in un host condiviso.

Quali sono gli svantaggi di Hostinger?

Hostinger è conosciuto principalmente come provider di hosting condiviso. Sebbene offra soluzioni premium come VPS e cloud hosting, queste non sono la sua specialità e questi piani tendono a non avere valore se confrontati con le soluzioni concorrenti di altri provider. Inoltre, l’assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7, può richiedere un po’ di tempo per rispondere e nei nostri test non è riuscita a dare il massimo.

Cosa c’è di meglio di Hostinger?

Hostinger ha effettivamente superato il nostro elenco dei migliori provider di web hosting nel 2024. Ciò è dovuto principalmente al fatto che combina prestazioni eccellenti e pacchetti di piani vantaggiosi a prezzi bassi. Detto questo, non è l’ideale per tutti. Se Hostinger non fa al caso tuo, ti consiglio di dare un’occhiata agli altri provider di hosting della nostra lista.

Hostinger costa di più al rinnovo?

Si. Al termine degli sconti sul periodo di hosting iniziale, Hostinger rinnova a prezzo pieno. Questo può significare un incremento abbastanza elevato, quindi è bene essere cauti quando ci si iscrive. Detto questo, Hostinger è ancora abbastanza conveniente anche dopo il rinnovo, se confrontato con i prezzi a lungo termine di altri host economici.
Ryan Jones Ryan Jones
Ryan è un esperto scrittore freelance che passa gran parte del suo tempo libero ad armeggiare con il suo sito, assicurandosi che tutto sia all’altezza dei suoi elevatissimi standard. Ama testare nuovi servizi di hosting e strumenti per creare siti web, in modo da aiutare gli utenti a ottenere il miglior rapporto qualità-prezzo. Quando non sta scrivendo, di solito gioca ai videogiochi, a meno che il suo gatto non glielo impedisca sdraiandosi sulla tastiera, un evento purtroppo molto frequente.
4.0
Recensioni degli utenti
Sulla base di 296 recensioni in 18 lingue
Le recensioni degli utenti non sono verificate
Scrivi una recensione
Lingua
  • English (240)
  • 简体中文 (2)
  • Česky (1)
  • Français (8)
  • Deutsch (1)
  • Ελληνικα (1)
  • עברית (6)
  • Magyar (1)
  • Italiano (1)
  • Polski (6)
  • Português (12)
  • Română (1)
  • Русский (5)
  • Español (5)
  • Svenska (2)
  • ไทย (2)
  • Việtnam (1)
  • العربية (1)
Ordina per
Più recente
  • Più recente
  • Più vecchio
  • Migliore
  • Peggiore
Rispondi alla recensione
Rispondi
Visita Hostinger
reply
it
Errore
onclick="trackClickout('event', 'clickout', 'Visit User Reviews', 'hostinger', this, true, ReturnPopup );"
View 1 reply
Visualizza %d risposte
Assitenza velocissima, valuterò l’hosting nei prossimi giorni

Gentilezza e velocità per tutte le domande che ho fatto. Nei prossimi giorni valuteremo l'hosting. Se sarà ecellete come l'assistenza sarà da consigliare. Per ora 5 stelle.

avatar
Roberto, Stati Uniti
25 Novembre 2018
5
Condivisione in famigliaCondivisione multiutenteSupporto di espertiBackupSincronizzazione intelligenteSoluzione personaleSoluzione aziendaleOpzioni per teamCartelle offlineCronologia e ripristino dei file
Hostinger Alternative
IONOS: I prezzi iniziali più bassi
Il nostro punteggio
4.6
Il miglior sconto per i nuovi clienti
Leggi la recensione
InterServer: hosting illimitato economico
Il nostro punteggio
4.8
Domini e siti illimitati
Leggi la recensione
Serverplan: flessibile e con backup gratis
Il nostro punteggio
4.8
ottima scelta di funzioni anche per i più esperti
Leggi la recensione
SupportHost: ben adatto ai principianti
Il nostro punteggio
4.8
pannello intuitivo e ricco di funzionalità ideali per i principianti
Leggi la recensione
56313
Le migliori velocità e uptimeimage

Ottimo servizio di hosting a prezzi eccellenti

Ottieni anche il nome di dominio e l’e-mail GRATIS