10 migliori creatori di siti web del 2020

Un confronto fra i costruttori di siti usandoli sul serio

10 migliori creatori di siti web del 2020

Ogni creatore di siti web promette di essere il più semplice, il più veloce o il più flessibile. Ma quali saranno effettivamente all’altezza delle loro affermazioni? Ho costruito diversi siti web per scoprire quali sono i migliori creatori di siti online, in modo da non farti perdere tempo con uno che non è adatto a te.

Se hai cercato di trovare il creatore di siti web più adatto alle tue esigenze, avrai probabilmente notato le tante e svariate affermazioni dei servizi più popolari. Il più semplice creatore di siti web gratuito! Costruisci un sito in 3 semplici passi! Porta online un sito in pochi minuti!

Ma è effettivamente possibile costruire un sito web funzionante in questione di minuti? Quale creatore di siti web è davvero il più facile da usare? Quanti passi sono necessari per costruire un sito web con uno di questi strumenti?

Avevo proprio queste domande in mente; sono sicuro che anche tu sei curioso di conoscerne la risposta. Sei fortunato, dato che ho testato tutti questi creatori di siti per darti le risposte che tutti cercano.

Innanzitutto, lascia che mi presenti: non sono un web designer. Ho un background di marketing digitale, in particolare in ambito SEO, quindi conosco bene quale dovrebbe essere l’aspetto e il funzionamento dei siti web e sono anche ben allenato a prestare attenzione ad ogni aspetto dell’esperienza utente.

Ho costruito un paio di siti web personali, però avrei bisogno di un buon aiuto per la progettazione e la configurazione tecnica, come tutte le persone senza tale esperienza. Possiedo solide competenze nel valutare la semplicità di questi creatori di siti per l’utente medio e se il sito web che ne risulta sia funzionale e utile per aziende, blogger e altri soggetti.

Per la migliore esperienza di test, quella più in linea con quanto sperimenterebbe l’utente mentre costruisce un sito, ho testato la versione a pagamento di ogni creatore di siti web. Questo mi ha dato accesso a più funzioni e alla possibilità di verificare se valga davvero la pena pagare. Qui puoi consultare  un elenco di servizi che, pur essendo abbastanza buoni, non sono riusciti a entrare nella nostra lista dei migliori.

Partiamo con una rapida panoramica delle mie impressioni su ogni miglior creatore di siti web.

    • Il migliore per la piena libertà creativa.
    • Scelta fra più di 500 modelli e personalizzazione.
    • L’editor di siti più intuitivo che ci sia.

    Wix ti promette di creare esattamente il sito web che desideri, ed è proprio così. Puoi regolare qualsiasi elemento in qualsiasi modo grazie al suo editor drag & drop e le centinaia di varianti di modelli danno ai neofiti del web design come me un solido punto di partenza per il layout di un sito.

    Sono anche disponibili centinaia di blocchi precostituiti, pulsanti, gallerie e tanto altro, per aiutarti ad aggiungere foto, video o qualsiasi altra cosa tu abbia in mente. Il processo è talmente intuitivo che sembra quasi che, pensando a un elemento, tu lo faccia magicamente apparire sul tuo sito. Oltretutto, l’interfaccia di Wix è disponibile in italiano, rendendo quindi la creazione del tuo sito web ancora più semplice.

    Ci è voluto letteralmente un solo clic per aggiungere il blog o altre applicazioni del suo App Market, che offre centinaia di app sia gratuite che a pagamento per integrare tantissime funzionalità extra. Ad esempio, vi sono applicazioni create da Wix che permettono di aggiungere dei moduli di contatto, la live chat e le prenotazioni per appuntamenti, nonché le integrazioni con importanti strumenti aziendali di Google, Amazon e delle piattaforme social.

    Un avvertimento: se hai bisogno soltanto di un sito semplice, Wix potrebbe rivelarsi eccessivo. Infatti, a volte sembra che il tool esageri con le opzioni, facendoti anche pensare che nessuno potrebbe avere bisogno di così tanta flessibilità. Tuttavia, se vuoi la certezza di poter modificare il tuo sito esattamente come desideri, Wix è il creatore di siti web che ti permetterà di riuscirci.

    • Il migliore per i principianti e per i siti web a pagina singola.
    • I layout preimpostati rendono facile ottenere un buon design.
    • Sito con elevate velocità di caricamento.

    A volte SITE123 sembra una versione semplificata di Wix, cosa che potrebbe renderlo una scelta migliore per chi muove solo i primi passi in questo mondo. Questo creatore di siti web dispone di un’interfaccia in italiano e di oltre 180 modelli mobile-responsive, nonché di una ricca selezione di applicazioni per ampliare le funzionalità del tuo sito.

    Invece di un editor drag & drop, SITE123 ha un editor point & click, vale a dire che basta cliccare una serie di pulsanti e seguire dei suggerimenti per progettare il tuo sito all’interno di un quadro predefinito. Non è possibile regolare il posizionamento degli elementi fino al singolo pixel, però puoi aggiungere e riordinare a tuo piacimento le sezioni dei contenuti. Questo tipo di editor assicura inoltre che i tuoi progetti abbiano sempre un allineamento perfetto.

    Quando ho testato SITE123, per me c’è stata una curva di apprendimento un po’ più lunga rispetto ad altri servizi di questa lista. Detto questo, però, una volta che ho capito alcune sue peculiarità, sono riuscito a costruire il mio sito molto più rapidamente che su Wix. Ci sono alcune buone funzioni automatiche, come la navigazione con breadcrumb, l’auto-categorizzazione dei prodotti nel negozio online e un creatore di moduli di contatto super semplice. Si sono rivelati un bel tocco di classe e in generale hanno facilitato tutto il processo.

    • Il migliore per la combinazione “blog + negozio”.
    • Design e modelli splendidi.
    • Tutorial che ti aiuta a muovere i primi passi.

    Squarespace è davvero un ottimo creatore di siti web, sia per i risultati che dà, che per l’interfaccia utente (disponibile anche in italiano). È molto simile a WordPress.com, con un editor a blocchi e un layout di navigazione simile tra le pagine e altre sfaccettature di design. Tuttavia, ho trovato l’esperienza d’uso di Squarespace molto più fluida; come in Wix, dove tutto è un po’ più connesso all’interno dell’interfaccia.

    Se in buona parte i creatori di siti danno maggiore enfasi ai contenuti o all’e-commerce, Squarespace riesce a spiccare in entrambi gli ambiti, risultando quindi un’ottima opzione per negozi di e-commerce di ogni dimensione che vogliano mettere in risalto anche la loro sezione di blog. Questo si può fare anche con altri costruttori di siti, però Squarespace offre solide funzioni per entrambi e su una scala maggiore rispetto a Wix.

    Squarespace non offre un piano gratis (anche se c’è una prova gratuita di 14 giorni), però già con un piano di livello minore puoi accedere a gran parte delle funzioni essenziali, a un costo comparabile con quello degli altri servizi di questa lista.

    • Il migliore per le piccole imprese che vogliono crescere.
    • Robusta piattaforma di blogging integrata.
    • Migliaia di plugin per espandere le funzionalità del tuo sito.

    WordPress.com è la versione compatta con creatore di siti di WordPress.org, pioniere e gigante della gestione dei contenuti online e della costruzione di siti web. Per usare WordPress.org è necessario avvalersi di un provider di web hosting e avere una certa conoscenza di sviluppo web. Grazie al creatore di siti WordPress.com, invece, questa potente piattaforma è divenuta accessibile anche ai principianti.

    Detto questo, ho trovato la curva di apprendimento piuttosto ripida per quanto riguarda gran parte delle sue caratteristiche e funzionalità. I piani tariffari, poi, rendono le cose ancora più complesse; ad esempio, puoi aggiungere i plugin soltanto con il piano Business, che è relativamente costoso. Ho inserito WordPress.com nella parte alta di questo elenco per le sue capacità pressoché illimitate e le opportunità di espansione, però non è certamente il più facile o il più economico creatore di siti web disponibile.

    Il suo editor a blocchi è una funzione relativamente nuova e si differenzia notevolmente dalla precedente modalità di costruzione delle pagine su WordPress, che conosco meglio. Sono disponibili tanti diversi blocchi, fra cui colonne, distanziatori e ulteriori elementi di layout. A volte, però, ho trovato la piattaforma un po’ troppo pignola, con allineamenti problematici in sezioni che ho dovuto rifare da capo per sistemare le cose.

    • Il migliore per ristoranti e negozi retail.
    • Integrazione con Square per acquisti online e fisici.
    • Editor a blocchi per i post del blog.

    Weebly è stato di recente acquisito da Square, cosa che ha portato ad avere due diversi editor di siti web: c’è il classico Weebly, che funziona come un semplice editor a blocchi, e c’è il costruttore di e-commerce Square, che espande le funzionalità per i negozi online però manca di un sistema di gestione del blog.

    Nel testare entrambi gli strumenti, ho trovato migliore il creatore di e-commerce Square, in particolare per i negozi di vendita al dettaglio che stanno già utilizzando Square per espandersi nella vendita online, senza dover cambiare né aggiungere provider di pagamento (conta che è possibile integrare Square come gestore dei pagamenti anche con altri creatori di siti).

    Ho trovato l’editor di siti classico uno strumento solido e semplice da usare, disponibile anche in italiano. È simile a Jimdo e a SITE123 in termini di esperienza utente, però offre meno opzioni di personalizzazione del design. L’editor del blog è a blocchi e semplificato, molto simile a Squarespace ma con limitazioni sulla parte di design. È possibile aggiungere le funzionalità di e-commerce al classico editor di Weebly, tuttavia non regala un’esperienza così fluida come Square.

    • Il migliore per i siti dalla vita breve, come quelli per eventi.
    • Ottimo tutorial per aiutarti a partire col piede giusto.
    • Il creatore di siti più veloce disponibile.

    Jimdo è un tipo di strumento che si ama o si odia. Farà esattamente ciò di cui hai bisogno con semplicità, velocità e stile, oppure ti troverai rapidamente a imbestialirti con i suoi limiti e a desiderare maggiore funzionalità. Jimdo ha semplificato sia il lato dei blocchi di contenuto che l’ambito delle personalizzazioni realizzabili sul template di base. Ho potuto costruire il mio sito molto rapidamente, ma non sono stato in grado di personalizzarlo con il dettaglio che avrei voluto.

    Nonostante Jimdo offra funzionalità di e-commerce e di blogging con un’interfaccia disponibile in italiano, risulta più adatto per siti di piccole dimensioni costituiti da una landing page statica. Eccetto che con il piano più completo, il numero di pagine che puoi aggiungere è limitato, quindi non è l’ideale per quei siti che hanno in programma una forte ma non ancora ben definita traiettoria di crescita.

    Penso che Jimdo potrebbe funzionare alla grande per gli eventi, come matrimoni, feste, raccolte fondi e così via. Potrebbe facilmente servire anche a quelle piccole imprese che hanno solo bisogno di mettere online poche pagine con le informazioni più importanti.

    • Il migliore per un sito di base ma ben progettato.
    • Combina i font per mantenere una certa coerenza estetica.
    • Editor del sito ridotto all’osso per semplicità.

    SimpleSite è davvero all’altezza del suo nome: è un creatore di siti web senza fronzoli, dall’inizio alla fine. In ogni caso, la mancanza di orpelli vari non significa che non vada bene. Costituisce infatti un modo semplice e veloce per creare un sito di buon aspetto, nel caso in cui il branding non sia davvero cruciale, come nel caso di un portfolio o un altro tipo di sito personale. Inoltre, l’interfaccia di SimpleSite è disponibile in italiano, quindi potrai impostare il tuo sito in tutta semplicità.

    Una precisazione fondamentale: sono riuscito a testare il piano gratuito solo perché il portale di pagamento ha dato più volte errore e l’assistenza clienti non è stata in grado di risolvere il problema. Il piano di livello premium fornisce opzioni di design extra e pagine illimitate. Tuttavia, considerando la funzionalità di base del costruttore di siti, non vedo come la versione premium potrebbe fornire tanta flessibilità in più.

    • Il migliore per gestire un elevato volume di prodotti.
    • Bellissimi modelli orientati all’inserimento di immagini.
    • Nessuna commissione per le transazioni online.

    Volusion è un creatore di siti di e-commerce, quindi il suo focus è la costruzione di una robusta vetrina online: la maggior parte delle sue funzioni sono legate alla vendita di prodotti. Abbondanti e intuitive, queste funzioni consentono di modificare i prodotti, tenere traccia dell’inventario, degli ordini, dei clienti e tanto altro.

    Il suo editor è il più intuitivo fra i tre costruttori di e-commerce presenti in questa lista e include un sacco di opzioni per i colori, i font e il layout dei contenuti, tutto gestibile con la modalità “a blocco”. Vi sono comunque anche alcune fastidiose limitazioni. Ad esempio, manca un blocco per inserire un modulo di contatto, costringendoti a doverlo aggiungere in HTML, se proprio ne vuoi uno. Tuttavia, se lo scopo del tuo sito è la vendita e il monitoraggio di tanti prodotti in un modo efficiente e con un bell’aspetto, Volusion è il chiaro vincitore.

    • Il migliore per la vendita su molteplici canali.
    • Sconti significativi sulle spedizioni.
    • 1 ora di supporto gratuito nella progettazione effettuando un upgrade del piano.

    Di Shopify mi piace che puoi vendere prodotti sul sito web costruito tramite la sua piattaforma e non solo: puoi infatti integrarlo con WordPress o altri creatori di siti e persino vendere su piattaforme social come Facebook e Instagram. Se il tuo modo di vendere cambia, Shopify è in grado di tenere traccia di tutti i tuoi prodotti e ti permette di spostarli dove più ti servono, quando ti servono.

    Puoi anche costruire un sito completo sullo stesso portale di Shopify, godendo di solide opzioni di personalizzazione e di migliaia di applicazioni per ottenere una piattaforma pienamente funzionale in linea con le tue esigenze. Ha anche un’interfaccia disponibile in italiano. Non mi ha dato l’idea che regali l’esperienza più semplice per la costruzione di un sito, dato che l’editor è diverso per la homepage rispetto a tutti gli altri tipi di pagine. In ogni caso, sono riuscito a costruire tutto abbastanza velocemente, rimanendo piacevolmente sorpreso da quanto ti permette di realizzare.

    • Il migliore per i grandi negozi online o i dropshipper.
    • Nessuna commissione sulle transazioni.
    • Solide opzioni di gestione dei prodotti.

    BigCommerce è ottimo per gestire e vendere un elevato volume di prodotti. Ti permette di importarli ed esportarli dalla piattaforma secondo le tue necessità, nonché di assegnare delle varianti a più prodotti contemporaneamente e di aggiungere dei filtri nelle pagine delle categorie. I clienti possono anche lasciare le loro recensioni direttamente attraverso l’interfaccia del sito. È davvero una piattaforma ricca di ottime funzionalità per l’e-commerce.

    Tuttavia, se punti a creare un sito che va al di là delle semplici pagine prodotto, le cose si fanno difficili abbastanza rapidamente. Non è il creatore di siti più intuitivo che ci sia e, in termini di design, non ho trovato particolarmente interessanti le pagine non relazionate con i prodotti. In ogni caso, molti difetti di BigCommerce si possono perdonare, se il successo del tuo business si basa sulla gestione efficiente dei prodotti.

Cosa cerco nei migliori creatori di siti web

Queste classifiche si basano su tre principali criteri: usabilità, flessibilità del design e prezzo. Vi sono poi alcune considerazioni aggiuntive che permettono di distinguere i creatori di siti web, in particolare quando si trovano quasi sullo stesso piano in base ai criteri precedenti. Ecco cosa intendo con ognuno di questi criteri.

I creatori di siti web che non sono entrati nella nostra lista

Nella mia ricerca dei migliori creatori di siti web in Italia, ce ne sono alcuni che fanno un buon lavoro, però non si sono dimostrati all’altezza dei miei standard. Potrebbe sorprenderti quali tool sono rimasti fuori dalla lista e perché!

Usabilità

Un buon creatore di siti web deve essere intuitivo, chiaro e anche piacevole da usare. Quasi tutti questi strumenti dispongono di una sorta di tutorial o checklist per partire. Una volta superata la fase iniziale, dovresti trovare tutte le funzioni che ti servono più o meno dove te le aspetteresti.

Gli elementi fondamentali di un sito web devono essere facilmente accessibili per la modifica, non certo nascosti dietro a vari livelli di navigazione nell’interfaccia. Inoltre, le opzioni di assistenza dovrebbero essere chiare e complete, capaci di fornire risposte pressoché immediate.

Punti bonus per la funzione di salvataggio automatico e i suggerimenti al momento di compiere passaggi importanti come la pubblicazione del sito o il collegamento di un dominio.

Flessibilità nella progettazione

Se vuoi che il tuo sito si distingua, non dovrà sembrare come se sia stato costruito con lo stesso identico modello di tanti altri siti in circolazione. Dovrai partire sempre da un template, certo, però i migliori creatori di siti web ti daranno un’ampia scelta fra tantissimi modelli (Wix, ad esempio, ne ha più di 500) e un sacco di opzioni per modificarli in base al tuo brand e alle tue preferenze personali. In particolare, dovrebbe avere:

  • Una scelta fra un sacco di modelli di base.
  • Il pieno controllo sullo schema di colori.
  • Un’ampia varietà di font.
  • Tante opzioni per il layout della pagina e/o per i blocchi.

Gli editor drag & drop come quello di Wix tendono ad offrire la massima flessibilità (e questo si riflette nei risultati dei test), ma anche altri tipi di strumenti offrono un alto livello di personalizzazione.

Prezzi

Questo criterio non riguarda tanto il costo assoluto, bensì il valore. Un creatore di siti può offrire piani davvero economici, ma se il suo piano più costoso ha solo la metà delle funzioni che si possono trovare con il piano più elementare di un altro servizio, allora il prezzo non è assolutamente un punto a suo favore.

Un creatore di siti di buon valore ti darà quante più funzioni al minor costo. Può anche proporre una varietà di piani, permettendoti così di personalizzare il servizio in base alle tue esigenze. Squarespace, ad esempio, potrà anche non essere il creatore di siti più economico, ma con tutto ciò che offre, lo considero una scelta di eccellente valore. Puoi cliccare qui per vedere i suoi piani aggiornati.

Spesso (ma non sempre), i piani di livello superiore offrono in più una maggiore larghezza di banda e capacità di storage oppure l’accesso alle funzionalità avanzate per l’e-commerce. Farsi prima un’idea delle necessità del tuo sito ti aiuterà a valutare meglio il valore dei vari piani e a leggere i risultati dei nostri test in base alle tue esigenze.

Considerazioni aggiuntive

Se i criteri appena esposti sono i più importanti per la valutazione dei creatori di siti web, ci sono anche alcune caratteristiche extra che ritengo posizionino un costruttore di siti al di sopra della concorrenza. Ognuno di questi aspetti, preso singolarmente, non garantirebbe a un creatore di siti un posto più alto nella graduatoria; però, combinato con altre solide funzioni, rende questi strumenti ancora più potenti.

Queste considerazioni aggiuntive devono essere effettivamente utili, non delle dichiarazioni appariscente per fini di marketing. Ecco quali altre funzionalità ho considerato:

  • Capacità SEO: la maggior parte dei creatori di siti aiutano a ottimizzare i tag dei titoli e le meta description, ma quelli con caratteristiche tecniche aggiuntive, come i file robots.txt auto-generanti o le sitemap, sono davvero utili.
  • Abbondanza di applicazioni e integrazioni: questo aspetto ha maggiormente a che fare con il funzionamento che con il design. Un buon creatore di siti dovrebbe essere in grado di offrirti le capacità di cui hai bisogno, idealmente integrandosi con altri strumenti o software che stai già utilizzando, come ad esempio MailChimp per le campagne e-mail.
  • Una caratteristica davvero unica: alcuni creatori di siti offrono funzionalità esclusive che li rendono imparagonabili. Le troverai indicate fra i risultati di ogni strumento.

Creatore dedicato all’e-commerce o creatore di siti normale con funzionalità di e-commerce?

I costruttori di e-commerce, che troverai come ultime tre voci della nostra lista, si concentrano quasi esclusivamente sulle capacità del negozio online. Le caratteristiche del negozio online che offrono superano di gran lunga quelle dei normali creatori di siti web, ma in compenso quasi ogni altro aspetto di un sito diventa un po’ scomodo (ad esempio, su Volusion non è possibile costruire un modulo di contatto).

I normali creatori di siti web forniscono funzionalità di e-commerce più come add-on che come servizio primario. Vi sono però delle eccezioni, ovvero alcuni costruttori “classici”, come Squarespace, che hanno iniziato ad offrire funzioni davvero notevoli per la vendita online. Con strumenti come questi, è molto più facile ottenere un blog solido, una serie di landing page e una grande quantità di foto o video.

Il tipo di costruttore che dovresti scegliere dipende dallo scopo primario del tuo sito web. Se il tuo principale obiettivo è vendere prodotti, un creatore di siti di e-commerce può fornirti opzioni di pagamento extra, un caricamento e una categorizzazione dei prodotti più semplice, e talvolta anche delle offerte sulle spedizioni. Non è necessario essere un grande rivenditore per trarre beneficio da uno di questi strumenti; anche i venditori su Etsy e i negozi a livello locale possono trovare molti vantaggi nell’uso di uno di questi costruttori.

Se al contrario stai gestendo un blog o un sito personale come un portfolio e vuoi vendere solo alcuni prodotti come libri o corsi online, un creatore di siti classico con funzionalità di e-commerce ti fornirà anche più di ciò che hai bisogno, dandoti un buon negozio online.

Molti costruttori di e-commerce offrono qualche genere di integrazione con altre piattaforme o altri creatori di siti, in modo che il tuo portale possa ottenere il meglio da entrambi i mondi. Se sei principalmente un rivenditore ma vuoi espandere il tuo sito aggiungendo un blog o altri contenuti, questa combinazione può risultare la scelta giusta per te.

Il processo di test

Per mettere alla prova questi creatori di siti web, ho voluto iniziare con una struttura piuttosto semplice, che includesse funzionalità tali da coprire ciò che si considererebbe essenziale per la maggior parte dei siti. Ogni sito che ho costruito doveva includere:

  • Una pagina di testo statico (la pagina “Chi siamo”)
  • Un articolo di blog
  • Una galleria di foto
  • Una pagina con un calendario di attività o eventi
  • Una pagina di contatto
  • Un negozio online

In aggiunta, ho voluto testare le seguenti funzionalità:

  • Il cambiamento degli schemi di colore e di carattere
  • L’aggiunta di immagini
  • L’incorporazione di video
  • La costruzione di un modulo di contatto
  • L’aggiunta di un pulsante
  • La modifica di un menu
  • L’aggiornamento dell’alt text della pagina
  • Il test delle caratteristiche SEO

Tutto ciò mi ha permesso di testare le funzionalità più comuni dei creatori di siti web, mentre ci dedicavo abbastanza tempo da poterne valutare a fondo le capacità.

Prima di costruire qualsiasi sito web, ho raccolto tutte le mie risorse e ho realizzato uno schema chiaro di ciò che ogni pagina mi avrebbe richiesto, in modo da poter costruire lo stesso identico sito con ciascuno strumento. Questo mi ha permesso di evitare di sprecare tempo a pensare ogni volta a cosa includere, a cercare immagini e a impostare le cose.

Non ho letto alcuna guida e non ho guardato nessun tutorial prima di costruire questi siti, anche se avevo già diversi gradi di familiarità con alcuni di questi strumenti. Infatti, avevo già utilizzato Wix e WordPress.com, anche se non in modo così approfondito, e avevo fatto anche alcune ricerche su Squarespace, Weebly e SITE123.

Mentre usavo i vari costruttori, se trovavo qualche problema che non riuscivo a risolvere all’interno dell’interfaccia, prima davo un’occhiata alla knowledge base, poi, se necessario, contattavo il supporto tramite e-mail o live chat.

Risultati dettagliati sulle prestazioni di ogni creatore di siti

Ora è il momento della parte divertente: i risultati veri e propri dei test che ho effettuato sui creatori di siti web. A continuazione troverai un’analisi dettagliata della mia esperienza d’uso con ciascun costruttore di siti, classificati in base ai criteri esposti in precedenza. Prima, però, ecco una tabella di confronto rapido delle caratteristiche più importanti.

Ho usato PageSpeed Insights di Google per verificare quali strumenti generano siti che hanno soltanto un bell’aspetto e quali invece sono effettivamente ottimizzati per offrire tempi di caricamento rapidi. Ho testato tutti i siti sia in versione desktop che mobile. I punteggi seguono una scala da 1 a 100, con 100 come valore massimo.

Piano gratuitoModelliMobile-responsiveApplicazioni disponibiliTempo per costruire il mio sitoPunteggio di Google Page Insights (desktop/mobile)Nome di dominio gratis con piani a pagamentoSSL gratuito
Wix500+300+90 min65/23
SITE123180+80+60 min94/48
Squarespace10060+50 min95/43
WordPress.com250+Migliaia75 min99/88
Weebly~50350+45 min58/18Solo sui 2 piani migliori
JimdoN/DNessuna30 min74/16
SimpleSite12Sul piano a pagamentoNessuna35 min92/54Sì, con il piano Pro
Volusion14Alcuni, non tutti1475 min100/85
Shopify644000+45 min99/63
BigCommerce12750+75 min89/78

1) Wix – Il miglior creatore di siti web in assoluto

best-website-builders-wix-2
La homepage del sito realizzato con Wix (modello: Traveler Blog)

CriteriPunteggio/Numero
Usabilità10/10
Flessibilità nella progettazione10/10
Prezzi9/10
Modelli disponibili500+
Applicazioni disponibili55 gratis/300 totali
Disponibile in italiano

Usabilità

Il creatore di siti Wix è veramente l’editor più semplice e intuitivo che ho testato. Ho trovato tutto quel che mi serviva alla prima occhiata e in nessun momento ho provato frustrazione né non ho mai avuto bisogno di rivolgermi al centro di assistenza. Ho potuto creare circa metà sito in soli 30 minuti e ci sono voluti circa 75 minuti per costruire il mio sito completo su Wix.

Per rendere le cose ancora più semplici, Wix ha una funzione di intelligenza artificiale chiamata Wix ADI (Artificial Design Intelligence). Si tratta di una procedura guidata che ti fa alcune domande sulle esigenze del tuo sito e poi lo crea in pochi minuti. Lo strumento può anche importare contenuti dai tuoi account social, permettendoti così di mantenere una certa coerenza con il tuo brand.

Wix ADI presenta alcuni limiti di progettazione, ma puoi sempre passare all’editor normale per dare un tocco personale al tuo sito. Wix ADI ne salva anche le versioni precedenti, in modo da poter tornare sui tuoi passi se non resti soddisfatto delle modifiche.

Con Wix, anche gli aspetti più tecnici sono semplificati, come ad esempio la SEO. La funzionalità Wix SEO Wiz genera una checklist di ottimizzazioni basata sulle tue risposte ad alcune domande, guidandoti attraverso alcuni elementi essenziali della SEO senza dover capire che cosa sia o come funzioni. Mi piace anche che Wix ti indirizzi a questa funzione dicendo “Fai trovare il tuo sito su Google”; rende la SEO davvero accessibile a tutti.

Wix SEO Wiz checklist
La mia checklist di Wix SEO Wiz

Uno svantaggio è che i modelli non sono mobile-responsive, quindi non vengono visualizzati automaticamente in modo perfetto sui dispositivi mobili. La versione di base di ogni template è mobile-friendly, ma se si apportano tante modifiche al layout per sistemi desktop, potrebbe poi essere necessario modificare separatamente il sito mobile per assicurarsi che venga visualizzato correttamente sui dispositivi mobili.

Molti altri creatori di siti presenti in questa lista offrono modelli completamente responsive, quindi senza il bisogno di modificare le cose due volte. Inoltre, il mio sito di Wix caricava abbastanza lentamente sul telefono durante i test di velocità della pagina.

Flessibilità nella progettazione

Wix si dimostra certamente all’altezza di quanto promette, permettendoti di modificare ciascun elemento del tuo sito per personalizzarlo esattamente come vuoi tu. Mette a disposizione un sacco di opzioni per colori, font, blocchi e layout. Puoi anche salvare le tavolozze dei colori e gli schemi dei font per applicarli poi facilmente in tutto il sito.

Wix has dozens of elements and layouts to add to your site
Wix offre decine di elementi e layout da inserire nel sito

Le linee guida integrate ti aiutano a verificare che le intestazioni, le immagini e tutto il resto sia ben allineato. A volte, quando giocherellavo con l’altezza della pagina o altre regolazioni, ho avuto difficoltà a far sì che l’editor drag & drop eseguisse i miei ordini, ma si tratta di aggiustamenti quasi a livello di singolo pixel e non sono un grosso problema, considerando il design complessivo del sito.

L’enorme numero di modelli ti dà questa flessibilità senza dover fare grossi lavori di regolazione, dal momento che è più probabile trovare su Wix un modello che si avvicina a ciò che desideri, piuttosto che su altri creatori di siti. A differenza di vari altri costruttori, la maggior parte dei template di Wix sono abbastanza distintivi, quindi non andrai a scegliere un modello per i colori, ma piuttosto per la sua funzionalità. Hai anche la possibilità di iniziare da zero con un modello completamente vuoto e progettare il tuo sito per intero.

Una volta che inizi a modificare un modello, non puoi passare a un altro senza ricominciare da capo, quindi ti invito a essere sicuro della tua scelta prima di andare troppo in là con la progettazione. Comunque, dato che l’editor offre così tanta flessibilità, dovresti essere in grado di creare tutto ciò che desideri all’interno del modello che hai scelto, o persino di riprodurre il layout di un modello diverso che magari ti ha catturato l’attenzione in seguito.

Prezzi

Il piano gratuito di Wix offre un sacco di possibilità di personalizzazione, con accesso a più di 500 modelli e a un’ampia selezione di applicazioni. Dovrai effettuare l’upgrade a un piano business se vuoi collegare un dominio personalizzato, accettare i pagamenti online e integrare Google Analytics.

Anche se Wix propone otto piani diversi, suddivisi fra Personal e Business/E-commerce, non ci sono grandi distinzioni da uno all’altro. I livelli più alti fanno un bel salto di prezzo per giusto un po’ più di spazio di storage e quello che chiamano “Assistenza VIP”.

Ulteriori funzionalità

Ci sono diverse altre cose notevoli che ho adorato di Wix:

  • Negozio online: l’interfaccia del Wix Store è davvero facile da usare; ti accompagna in ogni fase dell’aggiunta di informazioni sul prodotto, sulle opzioni di spedizione e di pagamento e così via.
  • Opzioni SEO avanzate: oltre a Wix SEO Wiz, vi sono configurazioni SEO avanzate che includono opzioni per dati strutturati, URL canonici e meta tag personalizzati. Sono tutti aspetti che aiutano Google a comprendere meglio il tuo sito a livello tecnico, senza alcuna complicazione per te. Puoi anche impostare le pagine AMP per un’esperienza più veloce su mobile.
  • Centro di assistenza: anche se non ne ho mai avuto bisogno, ci ho dato un’occhiata e include innumerevoli articoli autoguidati capaci di fornire risposta a qualsiasi domanda.

2) SITE123 – Il miglior creatore di siti web per principianti

best-website-builders-site123-2
La homepage del sito di test realizzato con SITE123

CriteriPunteggio/Numero
Usabilità8/10
Flessibilità nella progettazione7/10
Prezzi8/10
Numero di modelli180+
Numero di applicazioni80+
Disponibile in italiano

Usabilità

L’editor di SITE123 è semplice da usare e facilita la regolazione delle tue pagine, ma solo se sai come funziona! Il mio sito è stato impostato di default nello stile a pagina singola e mi ci sono voluti 20 minuti buoni per scoprire che, quando aggiungi un blocco, bisogna regolarne le impostazioni affinché non appaia sulla homepage ma rimanga nei menu di navigazione. Una volta che ho capito questo, la costruzione del mio sito demo con SITE123 è andata liscia come l’olio e sono stato in grado di completare il tutto in circa un’ora (compresi i 20 minuti iniziali per la risoluzione dei problemi).

SITE123’s interface for adding and reordering pages or sections
L’interfaccia di SITE123 per aggiungere e riordinare pagine o sezioni

In generale, l’interfaccia non è sempre intuitiva: potrebbe essere necessario fare qualche clic qua e là per trovare esattamente ciò che cerchi. Tuttavia, se ti imbatti in problemi, la live chat si dimostra abbastanza reattiva e utile: hanno risposto alla mia domanda in meno di 20 minuti.

Le interfacce sono piuttosto semplici da utilizzare in ciascuna funzione, come il blog o il negozio online. Non appaiono moderne come nel caso di Wix o Squarespace, ma questo non influisce sull’aspetto del sito che questo costruttore è capace di generare.

Flessibilità nella progettazione

Con SITE123 non è possibile personalizzare il sito tanto liberamente come su Wix, ma puoi comunque fare molto. Ci sono più di 180 modelli di design con cui iniziare, oltre a 14 categorie di layout della pagina, come testo, gallerie di foto, eventi e persino prenotazioni per ristoranti.

Questi tipi di pagina possono essere ulteriormente personalizzati aggiungendo dei blocchi, tuttavia andando incontro ad alcune limitazioni in base al layout che scegli. Per esempio, avevo selezionato un template della pagina “Chi siamo”, ma non sono riuscito a incorporarvi un video come avevo previsto. Ho chiesto supporto tramite chat e mi è stato comunicato che l’inserimento di un video era possibile solo su alcune tipologie di pagine:

SITE123’s live chat support feature
La live chat di assistenza di SITE123

Alla fine, per risolvere il problema mi sono messo a rifarla come pagina di testo base, invece di usare un layout di pagina dedicato.

Quel che manca a SITE123 in termini di libertà di progettazione è compensato da altri vantaggi significativi. I layout precostituiti assicurano che il tuo sito risulti in ogni caso apprezzabile dal punto di vista estetico. Pertanto, non rischi di rovinarne l’aspetto generale solo perché qualcosa è disallineato di qualche pixel.

SITE123 offers dozens of page layouts to help build your site
SITE123 offre decine di layout di pagina per aiutarti a costruire il tuo sito

Inoltre, la minore disponibilità di zone in cui poter cambiare colori e font significa che passerai più tempo sui contenuti, senza chiederti troppo se questa tonalità o quell’altra si avvicini di più a ciò che avevi in mente. Questa maggiore semplicità porta anche a migliori velocità di caricamento sia su desktop che su mobile, condizione fondamentale per una buona esperienza utente.

Prezzi

SITE123 propone anche un piano gratis abbastanza valido. Il piano premium di livello più basso, comunque, include molto più spazio di archiviazione, un nome di dominio gratuito e le funzionalità di e-commerce. Ti darà anche molte più opzioni di personalizzazione, se desideri maggiore liberà nella progettazione. È un’opzione che può dare un buon valore a molti blog e piccole imprese.

Ulteriori funzionalità

SITE123 non ha tantissime funzionalità aggiuntive, però queste coprono ciò che la maggior parte dei costruttori di siti offre nel servizio di base, per di più in modo più semplice. Eccone alcune:

  • SEO: puoi aggiungere il tag del titolo, la meta descrizione e l’alt text dell’immagine, ma niente di più. C’è anche un campo per il tag meta keyword, ma è piuttosto obsoleto in ambito SEO, quindi è più un’inclusione non necessaria che una vera e propria funzionalità.
  • Negozio online: la funzione di store online è abbastanza completa per quanto riguarda l’aggiunta di informazioni sui prodotti. La navigazione mi è parsa molto facile per qualcuno che non ha mai creato siti di e-commerce. Questo tipo di pagina è inclusa nel piano premium o superiore, quindi non è necessario pagare un extra per iniziare a crearla.
  • Sito web a pagina singola: anche se questa funzionalità è quella che mi ha dato più problemi all’inizio, SITE123 è certamente il costruttore più semplice per realizzare un sito a pagina singola, con distinte sezioni e link di navigazione automatici. Rappresenta un’ottima opzione per portfolio e curriculum o per siti web di eventi che richiedono un’unica pagina.

3) Squarespace – Il miglior creatore di siti in termini di design

best-website-builders-squarespace-2
La homepage del sito di test realizzato con Squarespace (modello: Fillmore)

CriteriPunteggio/Numero
Usabilità8/10
Flessibilità nella progettazione8/10
Prezzi6/10
Numero di modelli~100
Numero di applicazioni60+
Disponibile in italiano

Usabilità

Squarespace è uno degli editor a blocchi più facili da usare; fa pensare a un ibrido tra Wix e WordPress.com. Muoversi tra i diversi segmenti dell’editor a blocchi è più fluido e naturale che su WordPress.com ed è tutto un po’ più semplice da trovare.

The Squarespace block editor has tons of options for your page layout
L’editor a blocchi di Squarespace offre una miriade di opzioni per il layout della pagina

All’inizio, la funzione Assistente ti fornisce una checklist di tutto il necessario per impostare il tuo sito. Puoi anche richiamarla in seguito o nasconderla a seconda delle tue esigenze. L’assistente ti guida nelle fasi fondamentali di configurazione del tuo sito e ti collega alla relativa guida per tutte le informazioni che ti servono. La maggior parte dei creatori di siti web hanno una qualche forma di tutorial, ma quello di Squarespace è stato certamente il più utile.

Una piccola ma molto utile caratteristica è la possibilità di saltare avanti e indietro nella stessa finestra tra l’anteprima del sito dal vivo e l’editor, a differenza di SITE123 e di altri editor che aprono una scheda dopo l’altra tutte le volte che vuoi visualizzare l’anteprima di una modifica che hai effettuato.

Flessibilità nella progettazione

Squarespace offre alcuni dei modelli migliori del settore, alla pari con il tema medio di WordPress.com in termini di flessibilità del design. Non si può cambiare ogni singolo colore come su Wix e l’editor di blocchi presenta alcune limitazioni, ma in generale ti consente un sacco di personalizzazioni ed è costruito in modo da avere un aspetto abbastanza spettacolare a prescindere da ciò che fai.

Una delle mie funzioni di design preferite è il selezionatore della tavolozza dei colori, dove si scelgono tre colori di base da combinare e Squarespace va poi a generare temi di colore più ampi da utilizzare nel sito. Ecco la tavolozza dei colori per il mio sito di test su Squarespace:

Choose your base colors with Squarespace’s color palette designer
Scegli i tuoi colori di base con la tavolozza di Squarespace

Ecco le combinazioni di tonalità che ha generato:

Squarespace generates color combinations for you to use throughout your site
Squarespace genera combinazioni di colori da utilizzare nel sito

Puoi modificare queste combinazioni cromatiche in modo più profondo, ma se ti attieni ai suggerimenti di Squarespace avrai la certezza di avere un’ottima tavolozza di colori pur senza essere un designer grafico. Non dovrai chiederti se quel font colorato appaia bene su quella tonalità di sfondo; è Squarespace ad assicurartelo.

Prezzi

Squarespace non ha un piano gratuito, ma si ottengono tante caratteristiche già solo sui livelli inferiori. Puoi anche testarlo con una prova gratuita di 14 giorni prima di prendere l’impegno di un piano a pagamento. All’aumentare del prezzo otterrai le funzionalità di e-commerce più avanzate, permettendo così ai blog e ai negozi online più piccoli di utilizzare Squarespace senza spendere una fortuna. I piani avanzati per l’e-commerce sono in genere un po’ più convenienti di quelli dei costruttori di siti specifici per la vendita online.

In generale, traspare l’idea che Squarespace si impegni per garantirti il miglior sito possibile. Pertanto, sanno bene che un piano gratuito non potrà mai darti la migliore esperienza d’uso e il massimo risultato.

Ulteriori funzionalità

Il punto di forza di Squarespace è costituito dai suoi design, ma anche altri punti meritano di essere sottolineati:

  • Negozio online: l’aggiunta di prodotti è un po’ meno intuitiva rispetto alla configurazione iniziale del negozio sui classici creatori di siti, ma se la gioca alla pari con i costruttori specifici per l’e-commerce. Dopo aver testato tutti questi strumenti e aver imparato molto sui negozi online, ho notato che le funzioni di e-commerce più avanzate e utili presentano una curva di apprendimento più ripida. Questo vale anche per Squarespace.
  • Campagne e-mail integrate: quando pubblichi un post, puoi iniziare a costruire una campagna e-mail direttamente dal post con la sua funzione dedicata. Questa è la funzionalità di promozione via e-mail più integrata rispetto a qualsiasi altro costruttore di siti; non è necessario aggiungere estensioni per accedervi.
  • Altre funzionalità di marketing: le funzioni SEO sono piuttosto standard, ma altre caratteristiche di marketing si fanno notare, come le integrazioni dirette con Instagram, Facebook e Pinterest, o anche il costruttore di URL che ti aiuta a tracciare le campagne di paid search.

4) WordPress.com – Il miglior creatore di siti per il tuo blog

My WordPress.com Test Website Homepage
La homepage del sito di test realizzato con WordPress.com (tema: Twenty Twenty)

CriteriPunteggio/Numero
Usabilità6/10
Flessibilità nella progettazione8/10
Prezzi9/10
Numero di modelli250 gratis su migliaia disponibili
Numero di plugin~50.000 (di terze parti)
Disponibile in italiano

Usabilità

L’editor a blocchi Gutenberg di WordPress.com è piuttosto facile da usare, se riesci a comprendere il concetto dell’uso dei blocchi per la creazione del layout di un sito. Per ottimizzare la tua esperienza di design, puoi iniziare costruendo una pagina a partire da un modello di layout esistente e poi scegliere fra decine di tipi di blocchi, tutti utilmente categorizzati in base allo scopo, in modo da non dover passare tanto tempo alla ricerca di ciò che ti serve.

WordPress.com has dozens of blocks to choose from
WordPress.com ti dà una scelta fra decine di blocchi

L’ho trovato un po’ scomodo rispetto agli altri editor a blocchi di questa lista. A volte posizionava dei blocchi leggermente non allineati senza apparente motivo, cosa che mi ha portato a dover rielaborare parti della pagina o a copiare blocchi esistenti per sistemare correttamente le cose. Niente di insormontabile, però capita abbastanza spesso da risultare fastidioso.

A partire dal piano Business avrai la possibilità di installare Elementor, un plugin che ricrea l’esperienza di un editor drag & drop.

Anche se all’interno dell’editor è tutto etichettato in modo chiaro, spesso hai la sensazione di dover saltare un po’ qua e là per portare a termine le cose su una singola pagina. Ad esempio, per modificare il colore dello sfondo, devi lasciare l’editor a blocchi e aprire il customizer, per poi di nuovo tornare all’editor. Sembra tutto un po’ scollegato, soprattutto rispetto ad altri creatori di siti, dove ogni personalizzazione e modifica può essere realizzata all’interno della stessa interfaccia.

Flessibilità nella progettazione

Le opzioni di personalizzazione variano molto e dipendono interamente dal tema che scegli. Il primo tema che ho selezionato non mi permetteva nemmeno di cambiare i colori o i font, però il secondo mi ha concesso molte più opzioni. In generale, pare che i temi più recenti, fra quelli creati da WordPress, ti consentano maggiore flessibilità, mentre quelli di terze parti sono un po’ troppo spesso limitati. Per il mio sito di test su WordPress ho usato il tema chiamato Twenty Twenty.

WordPress.com’s customizer varies based on your template
Il customizer di WordPress.com varia in base al template

Alcuni modelli di pagina ti permettono di far partire il tuo progetto col piede giusto, ma puoi anche iniziare con una pagina completamente vuota e aggiungere blocchi disponendoli come meglio credi. In termini di flessibilità progettuale, c’è un buon equilibrio tra libertà e guida: se stai costruendo il tuo primo sito web, non ti sentirai come se d’improvviso tu debba padroneggiare il web design; se invece sei un designer esperto, non ti sentirai limitato dai modelli precostituiti.

La flessibilità di WordPress.com si estende anche alle funzionalità, con migliaia di plugin disponibili per aggiungere capacità di analytics, moduli di contatto, SEO e quasi tutto ciò che ti viene in mente. I plugin sono in gran parte compatibili con l’editor a blocchi, anche se quelli di terze parti possono presentare alcune limitazioni, come per i temi (tieni presente che per installare i plugin è necessario un piano Business o superiore).

Prezzi

WordPress.com propone una delle gamme di prezzo più ampie (è disponibile anche un piano gratuito), con distinzioni significative tra i vari piani. Quelli di livello inferiore sono molto convenienti e risultano sufficienti per quei blogger o freelancer a cui serve un sito web altamente funzionale, ma a basso costo. Il piano Business è necessario per accedere ai plugin, ai temi personalizzati e ad altre funzioni avanzate. Con tutto quel che offre, vale la spesa.

Ulteriori funzionalità

I plugin danno le migliori funzionalità a WordPress.com, ma ho trovato anche delle piccole cose già integrate che si sono rivelate utili e non ho visto in altri creatori di siti:

  • L’attribuzione delle immagini ricavate da Pexels e da altri database di foto online viene aggiunta automaticamente.
  • I video si possono caricare direttamente.
  • Vi sono ottime opzioni di importazione/esportazione tra piattaforme.
  • Offre le velocità di caricamento migliori per sistemi desktop e mobile.

5) Weebly – Il miglior creatore di siti per aziende locali

My Weebly test website homepage (e-commerce builder)
La homepage del sito di test realizzato con Weebly (costruttore di e-commerce)

CriteriPunteggio/Numero
Usabilità9/10
Flessibilità nella progettazione5/10
Prezzi9/10
Numero di modelli50
Numero di applicazioni350+
Disponibile in italiano

Quando ho iniziato a creare il mio sito di prova, mi è stato chiesto di scegliere tra la costruzione di un sito web o la costruzione di un sito web con negozio online. Ho scelto l’opzione del negozio online e alla fine ho scoperto che così non è disponibile un blog integrato; è un effetto collaterale dell’acquisizione di Weebly da parte di Square. Hai la possibilità di aggiungere un blog come feed RSS o di creare pagine come post a sé stanti, però non otterrai strumenti per la gestione del blog all’interno della piattaforma.

Se all’inizio scegli l’opzione standard, verrai indirizzato al classico editor di Weebly. Ho creato un sito utilizzando entrambi gli strumenti, in modo da capire la differenza fra i due.

Usabilità

Costruttore di e-commerce di Weebly (by Square)

Il costruttore di e-commerce di Weebly è estremamente facile da usare. Ha una configurazione simile a quella di Jimdo e SITE123, con layout precostituiti che puoi aggiungere e riarrangiare dalla barra laterale. Di questi layout, puoi attivare e disattivare degli elementi separati, in modo da preservare l’integrità del tuo layout originale ma allo stesso tempo farlo proprio.

Toggle section elements on and off in the Weebly e-commerce builder sidebar
Attivazione e disattivazione di vari elementi dalla barra laterale del costruttore di e-commerce di Weebly

La configurazione per il negozio online fornisce un buon equilibrio tra funzioni extra e un’interfaccia molto semplice da usare. Mentre costruivo il mio negozio online con Weebly, ho scoperto che potevo aggiungere rapidamente i prodotti inserendo solo il nome, la descrizione e l’immagine, o anche andare oltre, aggiungendo categorie, SEO e altro ancora.

Ci sono alcuni layout unici, come quelli dedicati per i menù, che rendono Weebly una buona opzione per bar e ristoranti. Non è necessario aggiungere un’app o un’estensione per utilizzare questa funzione, è già integrata.

Creatore di siti web classico

Questo strumento si è rivelato più difficile da usare rispetto al costruttore di e-commerce. È più simile a Squarespace in quanto alla funzionalità, ma offre molte meno opzioni. Puoi aggiungere dei layout precostituiti invece di creane uno da zero, però dovrai cancellare uno ad uno direttamente dalla pagina ciascun elemento di un layout che hai scelto, invece di poterli attivare e disattivare a piacimento dalla barra laterale. Questo ha reso il processo di costruzione del mio sito demo di Weebly un po’ più lungo di quanto avrei voluto.

Una funzionalità particolarmente apprezzabile è che l’editor a blocchi si applica anche ai post del blog, potendo quindi godere di maggiore flessibilità nella gestione del loro aspetto. Una caratteristica particolarmente fastidiosa, invece, è che per diverse cose, come il cambio di stile dei font o l’aggiunta di prodotti, è necessario andare a una barra laterale o a un’interfaccia completamente separata, richiedendo quindi molto più tempo rispetto allo strumento di costruzione di e-commerce.

Font customization sidebar in the classic Weebly editor
La barra laterale per la personalizzazione dei font nell’editor di Weebly classico

Flessibilità nella progettazione

Costruttore di e-commerce di Weebly (by Square)

In generale, il design qui è limitato. Ci sono meno alternative di colore, di caratteri e di template rispetto ad altri creatori di siti web (e anche rispetto all’editor classico di Weebly), però è possibile attivare e disattivare alcuni elementi dei blocchi del layout, anche se non c’è comunque molto spazio per inserirli.

Le varianti avanzate per il colore e per altri aspetti offrono qualche opzione in più, ma sono comunque molto più semplici rispetto a ciò che trovi in altri costruttori. Se hai un marchio o vuoi godere di maggiore libertà nella progettazione del tuo sito, probabilmente Weebly non è la scelta migliore.

Site design options for the e-commerce builder
Opzioni di design del sito con il costruttore di e-commerce

Creatore di siti web classico

Le mancanze dello strumento classico rispetto al costruttore di e-commerce sono compensate da una maggiore flessibilità nel design. Non è personalizzabile come altri creatori di siti web, ma offre molte più opzioni per i colori, i font e i layout, compresa la scelta della tua tonalità di colore personalizzata piuttosto che una preimpostato.

Prezzi

Weebly è molto conveniente e offre funzioni essenziali nel piano gratuito. Il principale vantaggio dell’upgrade al piano a pagamento minore è la connessione di un dominio personalizzato, oltre alla rimozione degli annunci e all’aggiunta della funzione di spedizione. In generale, offre un grande valore per negozi di livello locale e ristoranti.

6) Jimdo – Il miglior creatore di siti basato sull’intelligenza artificiale

My Jimdo test website homepage
La homepage del sito di test realizzato con Jimdo

CriteriPunteggio/Numero
Usabilità8/10
Flessibilità nella progettazione5/10
Prezzi4/10
Numero di modelliNessuno – sito generato sulla base di domande
Numero di applicazioniNessuna
Disponibile in italiano

Usabilità

Quando inizi a costruire il tuo sito web con Jimdo, ti vengono poste delle domande riguardo agli obiettivi che hai, alla combinazione di colori e diverse altre cose. Dopodiché, il tuo sito viene creato con i colori scelti, le pagine principali e il layout di pagina che il sistema ritiene in linea con i tuoi gusti. Tu non dovrai far altro che saltare direttamente all’aggiunta dei contenuti.

Si è trattato del processo iniziale più completo tra tutti i costruttori di questa lista, perché ha effettivamente realizzato alcuni passi al posto mio, come la scelta dei colori e l’inserimento di pagine, piuttosto che darmi una lista di cose da fare autonomamente.

Jimdo prefills your website with pages, colors, and more based on your goals and needs
Jimdo riempie il tuo sito web con pagine, colori e altro in base ai tuoi obiettivi e alle tue esigenze

Solo in seguito, però, ho scoperto che Jimdo offre due diversi editor di siti, ognuno con capacità leggermente differenti: Dolphin viene utilizzato per costruire siti web di base e negozi online, mentre Creator offre la funzionalità di blog e permette di personalizzare il codice (leggi qui la nostra analisi completa di questi due editor di Jimdo.)

Vieni indirizzato a uno dei due editor in base alle risposte che hai dato inizialmente. Dunque, a meno che tu non conosca prima la loro differenza, potresti ritrovarti con un sito privo di certe funzionalità a cui puntavi. Durante ulteriori test che ho realizzato dopo aver scoperto che il sito che stavo costruendo con Dolphin non poteva includere un blog, ho verificato che scegliendo “Blog” come tipologia di sito è possibile aggiungere un negozio e altre funzionalità, però al contrario non puoi aggiungere un blog se all’inizio scegli “Sito web” o “Negozio”.

Dolphin di Jimdo vince il premio come il creatore di siti web più veloce: tutto quello che vedi sul mio sito di test creato con Jimdo è stato realizzato in circa 30 minuti. Certo, mi ha richiesto un po’ di lavoro inserire il blog per il problema appena descritto, ma puoi fare le cose davvero molto in fretta.

Flessibilità nella progettazione

Dolphin di Jimdo è simile a Squarespace per il fatto che ti dà un punto di partenza in termini di colori e di font e poi genera automaticamente degli stili utilizzabili in tutto il sito. Questo rende la progettazione più semplice, più veloce e più piacevole dal punto di vista estetico, ma implica anche che non otterrai tutte le possibili variazioni come su Wix.

Il creatore della tavolozza di colori consente l’uso di un cursore per scegliere la tonalità del tuo sito, offrendoti così maggiore flessibilità rispetto ad altri editor pur mantenendo coerenti i colori del tuo design.

Jimdo’s color palette creator automatically generates color groupings
Il creatore della tavolozza di colori di Jimdo genera automaticamente combinazioni coerenti

I blocchi disponibili sono più simili a dei layout di pagina che a dei veri e propri blocchi, come ad esempio quelli di WordPress.com o Squarespace. Puoi anche aggiungere o rimuovere certi elementi da un blocco specifico, ma comunque con limitazioni su ciò che puoi modificare.

You can toggle page elements on and off in Jimdo’s Dolphin editor
Puoi attivare e disattivare gli elementi della pagina nell’editor Dolphin di Jimdo

Non ho eseguito un test completo dell’altro editor di Jimdo, Creator. Però, nella configurazione iniziale di un sito incentrato sul blog, mi è stato chiesto di scegliere un modello completo da cui partire a modificare. Le opzioni di design mi sono sembrate altrettanto flessibili.

Jimdo offre un sacco di opzioni e la configurazione iniziale fa andare tutto più alla svelta. È difficile immaginare un layout che tu non possa costruire su Jimdo.

Prezzi

Su Jimdo dovrai passare a un piano a pagamento più rapidamente di quanto faresti con un altro creatore di siti, poiché sul piano gratuito ti limita a cinque pagine web totali. Solo il piano Unlimited consente di creare tutte le pagine che vuoi, nonostante lo spazio disponibile sia molto anche sui piani inferiori. Ciò che ne risulta è una strana configurazione tariffaria che manca davvero di utilità per quegli utenti che potrebbero voler far crescere il loro blog o negozio superando queste limitazioni. Insomma, puoi ottenere le stesse caratteristiche del piano illimitato di Jimdo più gli extra a un prezzo inferiore rivolgendoti a gran parte degli altri creatori di siti web.

Ulteriori funzionalità

Jimdo non offre tanti extra appariscenti, ma giusto un paio di caratteristiche aggiuntive degne di nota:

  • Generatore di testo legale: sul piano illimitato puoi utilizzare questo strumento per creare informative sulla privacy e altri testi legali per mantenerti conforme alla GDPR e ad altre normative.
  • SEO automatica: Jimdo sostiene di occuparsi di ogni tua necessità SEO, ma non c’è un modo semplice per vedere cosa abbia modificato e perché. I metatitoli “ottimizzati” sono soltanto il nome della pagina allegato al nome del sito, quindi non si presta molto a una vera strategia SEO, se questo è il tuo obiettivo.

Jimdo’s automatic SEO checklist
Checklist della SEO automatica di Jimdo

7) SimpleSite – Il miglior creatore per piccoli siti web

My SimpleSite test website homepage
La homepage del sito di test realizzato con SimpleSite

CriteriPunteggio/Numero
Usabilità5/10
Flessibilità nella progettazione2/10
Prezzi3/10
Numero di modelli12
Numero di applicazioniNessuna
Disponibile in italiano

Usabilità

L’editor di SimpleSite utilizza le stesse funzioni fondamentali di tanti altri creatori di siti web. Devi aggiungere sezioni di contenuti alla pagina, però puoi modificarle solo in un pop-up, non tramite la barra laterale. Pertanto, non puoi vedere le modifiche mentre le realizzi e ti costringe a fare un sacco di avanti e indietro fra l’editor e l’anteprima. Gli aspetti di base sono semplici da capire, ma costruire il mio sito di prova con SimpleSite non è stata l’esperienza più semplice e fluida.

SimpleSite’s pop-up editor for a homepage section
L’editor a pop-up di SimpleSite per una sezione della homepage

Flessibilità nella progettazione

Con il piano gratuito le opzioni di progettazione sono ridotte al minimo indispensabile. Puoi scegliere fra font e schemi di colore preimpostati, ma non potrai modificarli. Ci sono solo una manciata di layout di contenuto da aggiungere alle tue pagine, nonostante offra degli elementi divisori e distanziatori (qualcosa che durante questi test ho visto solo negli editor a blocchi di WordPress.com e Squarespace).

Il piano premium sblocca ulteriori opzioni di progettazione, ma non ho potuto testarle a causa di un errore di SimpleSite nell’elaborazione dei pagamenti.

Prezzi

Per quel che offre, SimpleSite sembra un po’ caro. Devi pagare per godere di una flessibilità progettuale illimitata che con Wix e diversi altri creatori di siti puoi ottenere gratuitamente. Non ci sono componenti aggiuntivi speciali per i piani di livello superiore, come ad esempio funzioni legate alle analytics o alla SEO. Oltretutto, il suo piano mensile più popolare si colloca verso la fascia di prezzo più alta per questi strumenti.

Mi hanno offerto un mese del piano Pro pagando un solo dollaro, ma dato che non sono stato in grado di testarlo, non posso neanche valutarne il valore.

8) Volusion [E-commerce] – Il miglior costruttore di siti per grandi negozi online

My Volusion test website homepage
La homepage del sito di test realizzato con Volusion (tema: Portland 1845)

CriteriPunteggio/Numero
Usabilità6/10
Flessibilità nella progettazione9/10
Prezzi7/10
Numero di modelli14
Numero di applicazioni14
Disponibile in italianoNo

Usabilità

Mi piacciono tante cose del costruttore di siti Volusion: la barra laterale è semplice da navigare e da usare, il processo di aggiunta dei prodotti è accurato ma snello ed è facile capire come tracciare gli ordini, l’inventario e tutto il resto. Ogni elemento della dashboard è anche codificato secondo colori e ciascuno ha la sua icona, quindi l’interfaccia risulta visivamente accattivante e consente un’agevole navigazione.

Mentre costruivo il mio sito con Volusion, alcune cose si sono fatte più difficili. Volusion non dispone della funzionalità blog, quindi è necessario integrarne una da WordPress o da un’altra piattaforma dedicata. In teoria, si trattava di un processo abbastanza semplice, ma all’utente non risulta mica ovvio che si debba omettere “https://” dalla parte iniziale dell’URL del blog. Mancano indicazioni chiare.

Inoltre, non è possibile aggiungere direttamente un modulo di contatto, cosa che trovo alquanto assurda. Ho chiesto al supporto via live chat e mi è stata suggerita la possibilità di aggiungerlo usando un codice HTML personalizzato, anche se non ne erano proprio sicuri. Nonostante il supporto sia stato nel complesso utile e veloce, il fatto di doversi dotare di una funzionalità tecnica per aggiungere quella che è una caratteristica standard su ogni altro creatore di siti (per di più qualcosa di cruciale per i siti di e-commerce) è davvero un grande inconveniente.

Live chat support’s response to adding a contact form
La risposta del supporto via live chat per l’aggiunta di un modulo di contatto

Infine, mentre i singoli punti di modifica del sito risultano fluidi e intuitivi, il fatto di dover fare avanti e indietro tra l’editor e lo strumento di gestione dei prodotti mi è parso un processo inutilmente lungo, mettendoti così in difficoltà se ti trovi a dover effettuare delle modifiche rapide al layout del tuo negozio.

Flessibilità nella progettazione

Volusion offre un sacco di capacità di progettazione, che lo posizionano in alto fra i migliori creatori di siti di questa lista. Ti permette di personalizzare completamente le selezioni dei colori. C’è anche una ridotta ma buona selezione di blocchi di contenuto, dei quali puoi modificare il layout predefinito e salvarlo per riutilizzarlo in altre parti sul sito. Ci sono un sacco di opzioni per rifinire la posizione di ogni blocco, tutte con semplici funzioni drop-down o barre da spostare avanti e indietro.

Categories of block layout options in the Volusion editor
Le categorie di opzioni di layout del blocco nell’editor di Volusion

Funzionalità di e-commerce

L’interfaccia di e-commerce di Volusion è colorata e abbastanza semplice. Ti guida in ogni fase di aggiunta e categorizzazione del prodotto, nel tracciamento dell’inventario e nella gestione degli ordini, con ciascuna sezione che ti conduce in modo naturale alla successiva. È anche l’interfaccia più semplice per gestire le varianti di prodotto, poiché combina automaticamente molteplici varianti e crea un elenco che consente di tracciare l’inventario a livello di singola variante.

Volusion’s product interface automatically generates variant combinations
L’interfaccia di Volusion per la gestione di un prodotto genera automaticamente le combinazioni delle diverse varianti

Prezzi

I costruttori di e-commerce sono sempre più costosi dei normali creatori di siti web, dato che includono molte più capacità di storage e di analisi dei dati. Volusion propone prezzi paragonabili ad altri costruttori di e-commerce in ciascun livello di piano, ma vale la pena spendere queste cifre solo se vendi costantemente un elevato volume di prodotti. Offre anche una prova gratuita di 14 giorni, in modo da capire se sia lo strumento giusto per te prima di assumere qualsiasi impegno.

9) Shopify [E-commerce] – Il creatore di siti dal miglior rapporto qualità-prezzo per i negozi online

My Shopify website homepage
La homepage del sito di test realizzato con Shopify

CriteriPunteggio/Numero
Usabilità7/10
Flessibilità nella progettazione7/10
Prezzi7/10
Numero di modelli8 gratis/64 a pagamento
Numero di applicazioni4000+
Disponibile in italiano

Usabilità

Shopify offre molte funzioni facili da usare, ma lo stile dell’editor cambia a seconda di ciò su cui stai lavorando, una cosa non certo ideale. L’editor della homepage è di tipo a blocchi come su SITE123 o Jimdo, ma in ogni altra pagina avviene in un formato testuale che ricorda l’editor di WordPress prima dell’introduzione di Gutenberg.

Shopify page editor
L’editor di pagine di Shopify

L’editor e il gestore di prodotti hanno un aspetto simile, quindi non così moderno come le opzioni di e-commerce di altri costruttori. L’app che ho usato per la galleria fotografica sul mio sito di prova di Shopify aveva un aspetto ancora più antiquato; però, come nel caso di gran parte delle applicazioni esterne, poteva trattarsi solo di un caso.

Nonostante il senso di vecchio di alcune opzioni di modifica, è comunque abbastanza semplice navigare nella sua interfaccia e trovare ciò che ti serve. I blocchi e le app sono ben categorizzati ed etichettati con chiarezza. Puoi anche ordinare e filtrare i prodotti in base a tanti diversi criteri.

Shopify offre anche una robusta sezione di supporto. Per tutto ciò che è più difficile da realizzare, puoi facilmente trovare indicazioni nel centro di assistenza.

Flessibilità nella progettazione

Shopify fornisce un sacco di opzioni di colore e font per personalizzare il tuo tema, così come una solida selezione di blocchi per costruire la tua homepage. Questa flessibilità del layout non si estende alle altre pagine, però alcune delle migliaia di applicazioni disponibili sono dei creatori di pagine web, da cui puoi trarre maggiore flessibilità nella progettazione di alcune pagine del tuo negozio. Tuttavia, se ti servono tanti contenuti sul sito e un negozio online ad elevata capacità, probabilmente dovrai comunque rivolgerti altrove.

Funzionalità di e-commerce

Le funzionalità di e-commerce di Shopify sono indirizzate anche ai negozi locali, quindi presentano alcune interessanti caratteristiche per aggiungere posizioni e tracciare l’inventario in ciascun negozio, così come i trasferimenti fra le varie sedi di un rivenditore.

Shopify’s inventory tracking layout
Il layout di Shopify per il tracciamento dell’inventario

A parte questo, Shopify offre delle modalità di tracciamento dei prodotti, dell’inventario e delle varianti che risultano simili alle funzioni di Volusion e BigCommerce, ma di certo più robuste rispetto alle funzionalità di e-commerce disponibili nel creatore di siti classico.

Prezzi

Tutti i costruttori di e-commerce hanno strutture di prezzo simili, ma Shopify ti dà qualcosina in più e (c’è anche una prova gratuita). Puoi ottenere degli sconti sulle spedizioni facendo grandi numeri, poi c’è anche la possibilità di aggiungere le posizioni dei negozi e qualche altra chicca a un prezzo comparabile a quello di Volusion.

10) BigCommerce [E-commerce] – Il miglior creatore di siti per gestire elevati volumi di prodotti

best-website-builders-bigcommerce-2
La homepage del sito di test realizzato con BigCommerce (tema: Cornerstone Bold)

CriteriPunteggio/Numero
Usabilità4/10
Flessibilità nella progettazione7/10
Prezzi7/10
Numero di modelli12
Numero di applicazioni750+
Disponibile in italianoNo

BigCommerce è probabilmente il creatore di siti web meno intuitivo di questa lista. Se gli strumenti di gestione dei prodotti sono abbastanza facili da usare, il fatto di doversi spostare avanti e indietro tra la pagina del prodotto e l’editor del sito rende il processo alquanto lungo e confusionario.

Ci sono anche due diversi editor di pagine: uno per il testo e per le impostazioni di base e un altro che è di tipo a blocchi, simile all’editor di SITE123. L’unico modo che ho trovato per arrivare all’editor a blocchi è stato cliccare su “customize theme” (personalizza tema); per nulla intuitivo secondo me. Una volta che arrivi allo strumento di design del sito, è piuttosto facile da usare, con opzioni di progettazione abbastanza standard e chiaramente etichettate.

Editor sidebar for a homepage element
La barra laterale dell’editor per un elemento della homepage

Le pagine dei prodotti, invece, sono davvero semplici da usare. Offrono una navigazione chiara per trovare ciò che ti serve e non dover mai andare alla ricerca di come cambiare, aggiungere o tracciare qualcosa. Puoi inserire tantissime informazioni su un prodotto da un’unica schermata, potendo poi apportare modifiche su una scala più ampia per le varianti di prodotto, i prezzi di vendita e altri dettagli.

Partial view of BigCommerce’s product information fields
Una vista parziale dei campi delle informazioni del prodotto su BigCommerce

Flessibilità nella progettazione

Ci sono davvero una miriade di opzioni di personalizzazione sul tema generale, tutte elencate in un unico posto per agevolare la coerenza delle tue scelte.

BigCommerce global theme customization options
Le opzioni di personalizzazione del tema generale di BigCommerce

In generale, le opzioni di layout sono alquanto limitate. Nonostante il mio sito di test realizzato con BigCommerce abbia un bell’aspetto, non trovo che ciò che puoi costruire con lo strumento di design del sito sia poi tanto notevole. Le pagine dei prodotti e delle categorie sono esteticamente le migliori, ma non puoi modificarle: vengono create automaticamente man mano che aggiungi i prodotti.

Funzionalità di e-commerce

BigCommerce offre una serie di funzionalità avanzate per l’e-commerce che in parte compensano la mancanza di flessibilità in termini di design. Oltre a fornire un solido sistema di inserimento delle informazioni dei prodotti, ti permette di salvare le opzioni per le varianti in modo da applicarle rapidamente a più articoli, nonché di aggiungere brand specifici per tenere traccia dell’inventario in base a tali criteri. C’è anche una funzione integrata per la revisione del prodotto.

Nei piani di livello superiore, puoi accedere ad ancora più funzioni, come il filtro dei prodotti e i listini prezzi, che permettono una maggiore categorizzazione e funzionalità ai clienti finali.

Prezzi

Come già accennato, i prezzi sono abbastanza simili fra i costruttori di e-commerce presenti in questo elenco. BigCommerce è quello che presenta maggiori differenze nei suoi piani, riservando a quelli superiori alcune delle sue caratteristiche più interessanti (come il filtraggio dei prodotti). Se il tuo obiettivo è gestire un enorme numero di prodotti garantendo ai tuoi clienti la migliore esperienza di acquisto, qualsiasi piano di BigCommerce che rientri nel tuo budget varrà la pena. Puoi approfittare dei 15 giorni di prova gratuita per fare un bel test.

Cosa ho imparato e cosa mi ha sorpreso

Prima di intraprendere questo progetto, non pensavo che i creatori di siti web potessero essere tanto diversi. Tutti questi test mi hanno mostrato quanta diversa autonomia ti danno e perché hai proprio bisogno del giusto costruttore di siti, se vuoi godere della migliore esperienza, tanto per te in prima persona nel crearlo, come per i tuoi utenti nel visitarlo.

Quel che più mi ha sorpreso è stato notare il trade-off fra la flessibilità del design e altri fattori pratici. In generale, i creatori di siti che offrono maggiore flessibilità, come Wix, mi hanno richiesto più tempo per terminarlo e offrono minori velocità di caricamento delle pagine, mentre quelli che limitano le tue opzioni permettono maggiore rapidità in fase di costruzione del sito e assicurano un buon design (perché non potrai scombinare le cose pasticciando il tuo layout).

Dopo aver testato così tanti creatori di siti utilizzandoli per costruire davvero un portale online, ecco il principale consiglio che darei a chi è orientato a farsi il proprio sito con uno di questi strumenti:

  • Sapere in anticipo i tuoi obiettivi con il sito. Vuoi vendere prodotti o gestire un blog? Entrambe le cose? Saperlo ti aiuterà a scegliere il creatore di siti più adatto, in quanto ognuno di questi strumenti ha i suoi punti di forza. Se non ne sei così sicuro, opta per una soluzione più flessibile.
  • Economico (o gratis) non è sempre migliore. Alcuni creatori di siti propongono piani di ottimo valore, ma in generale si ottiene ciò per cui si paga. Se sei disposto a pagare per un piano, sia tu che i tuoi visitatori godrete di un’esperienza migliore.
  • Va bene basarsi sui design precostituiti. Molti creatori di siti web vogliono farti sapere che ti danno grande flessibilità, ma eccedere nella progettazione fai-da-te può far precipitare le cose piuttosto in fretta. Se sai di non avere buon occhio per lo stile grafico, può esserti davvero utile affidarti a un creatore di siti che includa delle linee guida dettagliate, come ad esempio Squarespace.

La scelta di un costruttore di siti web dipende anche dalle preferenze personali, quindi pensa attentamente a cosa cerchi in questi strumenti prima di assumere impegni. Se hai bisogno di ulteriore aiuto per prendere la tua decisione, troverai maggiori informazioni nelle nostre recensioni approfondite di ciascun creatore di siti web.

FAQ – Domande frequenti

È meglio costruire il mio sito web o ingaggiare un web designer?
Stando a quanto ho scoperto con i miei test dei creatori di siti, è abbastanza semplice costruire un sito web da soli, anche senza alcuna esperienza! Costruendo il tuo sito autonomamente, risparmi sulla tariffa di un designer e puoi apportare tutte le modifiche che desideri senza dover fare avanti e indietro con il designer affinché le realizzi. Tuttavia, la costruzione del tuo sito può richiederti più tempo e darti opzioni di personalizzazione più o meno limitate a seconda del creatore di siti che scegli.

Se assumi un designer, ti troverai a pagare di più per il suo tempo e la sua esperienza (anche se puoi usare Fiverr per trovare opzioni economiche), ma in cambio otterrai uno splendido design professionale esclusivo per te.

Qual è il miglior creatore di siti web gratis?
I piani gratuiti dei creatori di siti non sono tutti uguali. Alcuni limitano notevolmente il numero di pagine che puoi inserire, mentre altri limitano solo la quantità di spazio di archiviazione. Quasi tutti pubblicano annunci sul tuo sito. Dai un’occhiata alla nostra valutazione dei migliori creatori di siti gratuiti per scoprire lo strumento più adatto alle tue esigenze.
Quanto costa un piano di un creatore di siti web?
I piani a pagamento dei costruttori di siti variano molto, a seconda del livello e delle caratteristiche offerte. Durante questo test, i prezzi variavano da 4 dollari per un piano personale su un costruttore, agli oltre 50 dollari per un piano business premium su un altro (esistono anche piani di livello aziendale che ne costano a centinaia).

In media, i piani più popolari si collocano tra i 12 e i 25 dollari al mese, se si acquista il piano annuale. Pagando un anno in anticipo, nel complesso risparmi, ma comporta un pagamento iniziale maggiore.

Non perderti la nostra guida definitiva ai prezzi di Wix.

Quando dovrei fare l’upgrade a un piano a pagamento?
Dovresti passare a un piano a pagamento se hai bisogno di un dominio personalizzato, in modo da iniziare a costruire il tuo brand e a rafforzare il tuo posizionamento SEO. Ogni creatore di siti di questa lista richiede un piano a pagamento per collegare un dominio personalizzato. Con un piano a pagamento, in genere vengono rimossi anche gli annunci pubblicitari integrati, cosa che può ulteriormente favorire l’immagine del tuo marchio.

Se non hai il bisogno urgente di un dominio personalizzato, l’upgrade a un piano a pagamento dipenderà in gran parte dalle esigenze del tuo sito e dal costruttore che scegli. Dovresti certamente effettuare un upgrade non appena il tuo sito ha bisogno di andare oltre il piano gratuito, ma questo varia molto: potrebbe essere il momento in cui hai bisogno di più di 5 pagine usando Jimdo, o più di 500 MB di storage usando Wix.

Cos’è un creatore di siti drag & drop?
Quando un costruttore di siti web è drag & drop significa che ti dà la possibilità di aggiungere e spostare elementi del sito in qualsiasi punto di una pagina web, semplicemente cliccando con il mouse e spostandoli nella posizione desiderata. Questo si differenzia da un editor a blocchi, che presenta più parametri riguardo a cosa puoi mettere sul tuo sito e dove.
Come e dove posso ottenere il mio nome di dominio?
La maggior parte dei creatori di siti web includerà un nome di dominio gratuito con l’abbonamento annuale a un piano a pagamento. Questa è tipicamente l’opzione più semplice per ottenere il tuo nome di dominio, ma puoi anche rivolgerti alle società di registrazione di domini o ai provider di web hosting. Per maggiori info, dai un’occhiata alla nostra guida alla scelta del nome di dominio.
Valuta questo articolo
4.9 Votato da 9 utenti

Sono davvero felice che ti piaccia!

Condividi con i tuoi amici!