11 modi per usare i social media per ampliare il pubblico del tuo blog

Shira Stieglitz
Shira Stieglitz
12 Agosto 2019
17

Dallo shopping online all’apprendimento a distanza e al social networking, la nostra società e in particolare gli imprenditori si stanno affacciando all’era digitale. Sia che tu possieda un blog per la tua attività o che gestisca blog per le aziende di altre persone, preparati a una dura concorrenza e alla necessità di una forte innovazione anche solo per sopravvivere nel mondo dei blog. Tuttavia, per eccellere in questo campo preparati ad abbracciare i social media come un incredibile strumento per costruire e rafforzare il tuo mercato di nicchia. Continua a leggere per avere consigli su come migliorare il successo del tuo blog e come coinvolgere in modo diretto i tuoi lettori tramite i social network grazie a un blog ben strutturato e una buona strategia di social media.

Costruire una strategia di social media

Cos’è una strategia di social media? È una campagna che consente a un marchio di raggiungere in modo più efficace lettori e follower e convincerli a parlare dell’azienda/dei suoi prodotti, nonché a condividere le informazioni dell’azienda con i loro colleghi. Quando sviluppi una strategia di social media, dovresti:

  • Stabilireobiettiviprecisi
  • Comprendere il tuo pubblico di riferimento
  • Avere un controllo sui social media
  • Pensare di utilizzare vari social network
  • Individuare le chiavi del successo
  • Mantenere dei contenuti di livello
  • Utilizzare gli strumenti di gestione dei social media
  • Dare sempre più di quanto puoi ottenere
  • Esserecoerente.

Quali reti di social media utilizzare?

Per conoscere la risposta a questa domanda, devi prima comprendere il tuo pubblico di riferimento. Qualunque sia il social network utilizzato dai tuoi clienti o potenziali clienti, dovresti utilizzare anche tu quel social network. Indipendentemente dal fatto che quel social network ti piaccia o che tu lo comprenda, se il target demografico del tuo brand lo utilizza, è meglio che anche tu sia presente.

Non tutti i contenuti sono adatti a ogni piattaforma di social media. Se sei un principiante nell’universo dei social media, devi sapere che tipo di contenuti possono essere condivisi e dove. Al giorno d’oggi, le reti di social media più usate sono:

  • Facebook:video e articoli di blog sono i tipi di post che hanno il rendimento più alto su Facebook. I blog che hanno sia un lato educativo che un aspetto di intrattenimento hanno il massimo successo sul social network più popolare del mondo.
  • Twitter:il motivo più comune per cui le persone utilizzano Twitter è quello di rimanere al passo con le notizie, in particolare le più recenti. Quindi, qualsiasi tipo di blog in cui vengono condivise le notizie dovrebbe puntare molto su Twitter.
  • Instagram:foto, citazioni e storie ad alta risoluzione dominano su questo social network. Dovresti utilizzare foto belle e raffinate del prodotto o del servizio oggetto del tuo post sul blog in modo tale che gli utenti di Instagram siano invogliati a leggere l’intero blog.
  • Pinterest:se riesci a riassumere il tuo post in un’infografica o a produrre una guida fotografica passo dopo passo a partire dal post stesso, allora sei sulla strada giusta per utilizzare tutta la potenza di Pinterest. Gli utenti che desiderano leggere ulteriori informazioni rispetto a quelle condivise nell’infografica o nella guida fotografica faranno clic sul link del tuo blog e questo amplierà il tuo pubblico.

11 modi per utilizzare i social media per ampliare il pubblico del tuo blog

Ecco 11 modi pratici e gratuiti per aumentare il traffico del tuo blog e il tuo pubblico:

  1. Pubblica commenti sui blog di altre persone: segui i proprietari di blog che scrivono blog nel tuo stesso settore e non appena trovi dei contenuti pertinenti al tuo blog, puoi commentarli e condividere un link dal tuo blog. In questo modo i lettori interessati all’argomento possono ampliare i propri orizzonti e tu acquisterai nuovi lettori per il tuo blog.
  2. Ricicla il contenutodei blog: riproponi articoli di vecchi blog condividendone frammenti su diversi canali. Unisci i post più accattivanti dei vecchi blog a nuovi prodotti o servizi che il tuo pubblico desidera o di cui ha bisogno. Inoltre, puoi unire i tuoi blog migliori formando una lunga guida o trasformarli in divertenti quiz da pubblicare sui social media. In questo modo risparmierai tempo per il tuo business, perché non dovrai scrivere nuovi articoli dal principio.
  3. Usa un teaser per i tuoi contenuti: quando condividi un link al tuo blog su qualsiasi canale di social media, assicurati di includere anche un teaser in modo che il tuo pubblico abbia un motivo e la curiosità di aprire e leggere tutto l’articolo.
  4. Scegli un’immagine attraente per il tuo blog:oltre a utilizzare un teaser di testo, unisci ad esso un’immagine accattivante. Questo farà in modo che il link al tuo blog spicchi sui social network; infatti, è facile che i post di solo testo scompaiano tra tutti gli altri post nel feed del tuo pubblico.
  5. Aggiungi un invito intrigante: i visitatori del social network non cercano motivi per lasciarlo, quindi un semplice link al tuo blog non sarà sufficiente a convincerli a farlo. Devi attirarli con un omaggio o un’opportunità di apprendimento che li invogli a fare clic sul link del tuo blog.
  6. Pubblica lo stesso blog più volte: il tuo pubblico non è sempre online, quindi molti di loro non si accorgeranno se pubblicherai lo stesso articolo di blog o parte di esso più di una volta. Tuttavia, fai attenzione a non diventare fastidioso, poiché ciò significherebbe perdere follower invece di guadagnarli.
  7. Fai in modo che altre persone possano condividere il tuo blog su Twitter: usa i social plugin come Sumo o SocialWarfare per convincere altre persone a condividere il tuo blog su Twitter aggiungendo citazioni click-to-tweet all’interno del tuo blog. Quindi traccia l’attività di ciascun link nel tempo.
  8. Utilizza gruppi di Facebook:dal momento che ci sono molti gruppi su Facebook, è probabile che ce ne sia uno dedicato anche alla tua fetta di mercato e che alcuni di essi consentano la promozione di blog. Tuttavia, assicurati di leggere le regole del gruppo prima di condividere un link al tuo post sul blog.
  9. Unisciti alle bacheche diPinterest:Pinterest è più un motore di ricerca che un social network; tuttavia, aderendo alla bacheca di Pinterest, i tuoi contenuti saranno visibili non solo ai tuoi follower, ma anche ai follower della bacheca!
  10. Pianifica i contenuti dei social media: puoi farlo utilizzando uno strumento di pianificazione che ti aiuti a essere coerente su ciascuna piattaforma e a pubblicare il contenuto più appropriato nel momento migliore per raggiungere il tuo pubblico. La pianificazione ti consentirà di essere attivo per più tempo sui social media e di coinvolgere ulteriormente il tuo pubblico.
  11. Segui le analisi: anche se ci sono molti studi riguardanti quando e quali post porteranno i risultati ottimali, il modo migliore per scoprire cosa funziona per il tuo target è quello di ricercarlo! Dovrai prima sperimentare e poi lasciare che i risultati delle analisi come Tweepsmap ti mostrino la strada giusta.

11 modi per usare i social media per ampliare il pubblico del tuo blog

Utilizza gli strumenti di gestione dei social media

Alcuni strumenti di gestione dei social media di qualità aumenteranno la tua produttività sui social e ti faranno risparmiare tempo prezioso. Invece di seguire ogni giorno i blog e le attività sui social media, puoi programmarli con un aggregatore social. Traquesti, ticonsigliamo:

Usando uno di questi strumenti o un altro strumento simile, otterrai anche i seguenti benefici:

  • Potrai gestire più account social da un’unica postazione (semplificando così le collaborazioni di gruppo)
  • Riuscirai a stare al passo con gli impegni sui social (ad esempio organizzare le conversazioni)
  • Terrai sotto controllo le parole chiave importanti (per i lead e altre informazioni preziose), e
  • Potrai analizzare le performance sui social (e dunque produrre rapporti per le parti interessate).

È anche possibile combinare un’app per la programmazione dei post social media a un’app di memorizzazione dei contenuti come Pocket in cui è possibile salvare articoli, video o immagini interessanti da leggere e condividere con il pubblico tramite uno strumento di gestione dei social media di secondo livello.

Non fare troppo affidamento sul Trial and Error, al contrario, pianifica e ottimizza

Non usare il social media per migliorare il traffico del tuo blog equivale a ucciderlo. I proprietari dei blog non hanno più la possibilità di scegliere se utilizzare i social network o meno, in quanto sono essenziali per la promozione del proprio blog.

È sufficiente pianificare in anticipo, tenere traccia dei risultati, analizzare i dati e quindi massimizzare e ottimizzare i risultati. Non affidarti solo a tecniche trial and error: crea una buona strategia sui social media per il tuo blog, utilizza gli strumenti di gestione dei social media e impara dai successi e dai fallimenti del tuo blog. Impara a conoscere il tuo pubblico e continua a crescere.

17 applausi
Applaudi il post se lo hai trovato utile!

Hai qualche commento da fare?

0 su almeno 100 caratteri
Pflichtfeld Maximal length of comment is equal 80000 chars La lunghezza minima del commento è di 100 caratteri

Controlliamo tutti i commenti degli utenti nel giro di 48 ore, per assicurarci che provengano da persone reali come te. Siamo lieti che questo articolo ti sia stato utile e apprezzeremmo davvero se spargessi in giro la voce.

Condividi subito questo post con amici e colleghi:

We check all comments within 48 hours to make sure they're from real users like you. In the meantime, you can share your comment with others to let more people know what you think.

Una volta al mese riceverai interessanti suggerimenti, trucchi e consigli dettagliati per migliorare le prestazioni del tuo sito web e raggiungere i tuoi obiettivi di digital marketing!

So happy you liked it!

Share it with your friends!

© 2019 WebsitePlanet.com. Tutti i diritti riservati.