RECENSIONI E OPINIONI DI ESPERTI Google Sites

Classificato al 19 posto su 55 Creatori di siti web
4.4
3 2
Sulla base di 6 recensioni in 5 lingue
Gwen Rodgers
Gwen Rodgers
Esperta in Sviluppo di Siti Web
Per quelli senza un budget, ma che vogliono un modo facile e accessibile per creare un sito personale, Google Sites potrebbe essere l'opzione perfetta. È completamente gratuito e, se disponi di un account Google, puoi già accedere e creare un sito in meno di dieci minuti.

Panoramica

googlesites-overview

In un mondo in cui le cose si muovono così velocemente che è difficile mantenere il passo, Google Sites mantiene le cose semplici

Google ha acquisito la reputazione di creare alcuni dei migliori prodotti gratuiti per i consumatori che possono spesso competere con prodotti pagati. In linea con questa tendenza, Google Sites offre una piattaforma di hosting e creazione di siti Web senza compromessi, completamente gratuita e accessibile. Se hai un account Gmail o Google, hai già un account di Google Sites. Accedi al tuo account, scegli un nome, un modello, un tema e sei a posto.

Il vero punto di forza di Google Sites sta nella sua perfetta integrazione con altri prodotti Google . Puoi accedere a tutti i tuoi file da Documenti, Drive, fogli, ecc. Così come i tuoi contatti Google e utilizzarli sul tuo sito web. Anche se non è appropriato per i siti web su scala aziendale, Google Sites è ancora una scelta valida per coloro che non dispongono di budget e non hanno competenze di creazione web che desiderano un sito o un blog.

In questa recensione, guardiamo a Google Sites classici. Questa piattaforma esiste da un po’ di tempo ed è disponibile per tutti gli utenti. Sebbene ora ci siano nuovi siti Google – come parte degli strumenti di produttività di Google G Suite – Google Sites classico continua a funzionare da solo.

Modelli

4.3
googlesites-templates

Scegli tra una varietà di temi e modelli per creare un aspetto unico e un atmosfera unica

In linea con il resto della piattaforma, i temi e i modelli disponibili con Google Sites sono decisamente semplici e un po’ vecchietti. Alcuni di quelli più moderni ed eleganti sono apparsi di recente. Tuttavia, è ancora chiaro che i temi e i modelli di base sono pensati per aiutare gli utenti a creare rapidamente e facilmente un sito e non a creare design innovativi.

La maggior parte dei progetti ha lo scopo di creare un sito per attività scolastiche, club di interesse comune o anche piccoli annunci di business. In pratica, chiunque abbia bisogno di un sito come strumento organizzativo, ma non dispone di un grande budget o esperienza nel campo del design.

Prima di iniziare, devi sapere in che modo Google definisce la differenza tra temi e modelli, in quanto può diventare piuttosto confuso.

I modelli determinano la nicchia o lo scopo del sito, nonché la struttura organizzativa. Ad esempio, il modello della squadra di calcio include elementi che ti occorrono per un sito di una squadra di calcio come orari, risultati, annunci e statistiche delle partite. Ogni modello ha anche uno stile o un tema predefinito.

Puoi quindi scegliere un tema per il tuo modello. Questo tema determina i colori, le immagini e altri elementi grafici utilizzati nella pagina. Ad esempio, se scegli il tema della squadra di calcio, puoi scegliere un modello di quaderno per dargli uno sfondo di quaderno e caratteri adatti o un tema Schoolhouse che lo farà apparire come se fosse presentato su una lavagna.

Questo approccio ti permette di trovare alcune combinazioni uniche e superare i limiti di avere solo 53 temi e quasi altrettanti modelli. Una volta creato il sito, la modifica del modello di pagina comporta la modifica tra una pagina Web, un annuncio, un elenco o un file cabinet.

Quando si tratta di personalizzazione, non hai certamente bisogno di alcuna esperienza di programmazione o laurea in progettazione. L’interfaccia è molto simile a quella di altri prodotti Google come Documenti e Fogli e sarà familiare agli utenti. Poiché i modelli e i temi stessi sono relativamente semplici, è semplicissimo scambiare immagini, modificare e formattare il testo, cambiare i colori, modificare i layout selezionando una diversa struttura di colonne e aggiungere ed eliminare elementi semplici.

La reattività generale sui display mobili non è eccezionale, tuttavia dipende dai singoli temi.

Caratteristiche

4.5
googlesites-features

Google Sites presenta un elenco impressionante di funzionalità per una piattaforma gratuita

Google Gadget:Google Gadget è la risposta ai plug-in o alle estensioni di altri costruttori di siti web. Questi sono widget abbastanza semplici (ma essenziali) come calendari, newsfeed e calcolatori. I gadget possono essere creati da chiunque e resi disponibili agli altri utenti di Google Sites.

Google Analytics:Con il tuo account Google gratuito, puoi anche configurare Google Analytics e aggiungerlo facilmente al tuo sito web ospitato su Google Sites.

Aggiungi script personalizzato/HTML:Puoi aggiungere blocchi HTML personalizzati alle tue pagine o scrivere script per automatizzare determinati processi (come elenchi di e-mail, ecc.) per estendere le funzionalità sul tuo sito web.

Strumenti per i webmaster di Google:Google verifica automaticamente i siti con sites.google.com nell’URL. Anche se disponi di un dominio personalizzato, Google Sites semplifica la configurazione del motore di ricerca che esegue la scansione sul tuo sito web.

Modelli e temi: Utilizza una combinazione di modelli e temi per configurare rapidamente e facilmente un sito Web adatto alla tua nicchia o scopo e ha l’aspetto e il tocco desiderati. Sebbene le impostazioni siano semplici, puoi personalizzare ampiamente il tuo modello/tema.

Integrazione con la tua Google Suite:  Google Sites è in realtà una parte poco conosciuta di Google G Suite. Pertanto, puoi collegare direttamente o includere contenuti che hai creato o salvato in altri programmi come Documenti, Drive, Google+, Maps, ecc.

Nonostante la semplicità della piattaforma, l’integrazione con altri prodotti Google è probabilmente la migliore funzionalità che Google Sites ha da offrire. Aggiunge alcune funzionalità che richiedono estensioni, plug-in o pagamento per funzionalità su altre piattaforme. Anche se non dovresti aspettarti funzionalità premium come la capacità di e-commerce.

Facile da usare

4.6
googlesites-easeofuse1

Crea un sito Web personalizzato in pochissimo tempo

Per creare il tuo sito, inserisci un nome, scegli un modello e un tema, conferma di non essere un robot e BOOM, hai un sito web. Non c’è davvero molto di più. Ti porterà anche in un batter d’occhio per familiarizzare con l’interfaccia familiare. Personalizzare ulteriormente il tuo sito per prepararlo al lancio è semplice come lavorare con un processore word e scambiare nuove immagini. Per avviare il tuo sito per la pubblicazione, premi semplicemente il pulsante “Condividi”.

Lavora con un'interfaccia semplice e familiare

Google ha deliberatamente cercato di mantenere l’interfaccia simile a quella degli altri prodotti. Chiunque abbia trascorso una discreta quantità di tempo a lavorare con Google Suite di prodotti sa quanto sia facile e semplice passare dalla modifica di un documento all’impostazione di un foglio di lavoro per creare una presentazione. Ora puoi aggiungere anche un sito Web di base al mix.

Approfitta delle integrazioni di prodotti Google

Un aspetto interessante per gli utenti di Gmail e Drive è che sarai in grado di importare contenuti da questi prodotti direttamente sul tuo sito web. Lo stesso vale per altri strumenti web di Google come Analytics e Webmasters Tools. L’aggiunta delle chiavi API pertinenti al tuo sito web è facilmente eseguibile tramite le impostazioni di gestione del sito. Puoi facilmente condividere contenuti e creare permessi per i tuoi contatti Gmail, il che è particolarmente utile se si tratta di un progetto collaborativo.

Assistenza

4.3
googlesites-support

Puoi affidarti alla stessa documentazione estesa e strutturata che ci aspettiamo da Google

Sfortunatamente, non esiste alcun tipo di servizio di supporto o di personale a cui rivolgersi se si verifica un problema con i siti di Google. Tuttavia, essendo Google Google, disponi di un’enorme quantità di documentazione estesa che copre ogni centimetro del prodotto di Sites e di un forum di assistenza con cui rivolgersi a milioni di altri utenti.

Questo potrebbe non sembrare molto, fino alla prima volta che si passa alla documentazione della guida. L’intera piattaforma di Sites è stata suddivisa in blocchi di informazioni di dimensioni contenute che consistono in una breve sezione informativa e una guida passo per passo per l’utilizzo della funzione pertinente.

Ad esempio, volevo aggiungere alcuni gadget al mio sito, in particolare per le icone dei social media. Così ho cercato Gadget sulla documentazione e ho trovato questapagina. Come puoi vedere, contiene istruzioni brevi e dettagliate per aggiungere gadget, script, ecc. E anche il collegamento a ulteriori documenti, se necessario.

Ad esempio, sapevo che c’era un modo per visualizzare i siti web sugli schermi mobili, ma non sono riuscito a trovare l’impostazione appropriata. Così, ho cercato il problema e sono stato immediatamente accolto con una discussione appropriata dal forum di aiuto. Risulta, è un ostacolo abbastanza comune per i nuovi utenti. Più di una risposta è riuscita a spiegare esattamente dove trovare l’opzione nelle impostazioni Gestisci sito e usarla.

Detto questo, è ancora spiacevole che l’unico modo per interagire con lo staff sia quello di segnalare un problema e sperare che lo risolvano a tempo debito.

Prezzi

4.5

Non pagare mai un centesimo per ospitare il tuo sito web con Classic Google Sites

La cosa migliore della piattaforma di Google Sites è che è assolutamente e incondizionatamente gratuita. Non esiste una singola funzionalità o funzionalità aggiuntive di cui hai bisogno (o puoi persino scegliere) per l’acquisto. Se questo sembra troppo bello per essere vero, prenditi un momento per pensare a tutti gli altri prodotti Google gratuiti; Gmail, Documenti, Fogli, Google+, Maps, Drive, ecc.

Il modello di Google non è (e non è mai stato) basato sul pagamento delle tariffe di abbonamento. Piuttosto, fanno i loro soldi essendo uno dei maggiori esperti mondiali di informazioni con la più grande base di utenti.

Google ha recentemente lanciato Nuovi siti Google. Questa piattaforma fa parte della Serie G di prodotti che costano un canone mensile di abbonamento in base al numero di utenti e alla tua edizione. Per aiutare gli utenti a spostarsi, puoi convertire il tuo sito in un nuovo sito Google Sites. Tuttavia, esiste una versione gratuita se si rimane entro certi limiti di spazio di archiviazione.

Cancellazione e rimborso

Poiché non ci sono tasse o abbonamenti, non è necessario richiedere un rimborso. Avrai anche un account Google Sites tecnicamente, purché tu abbia un account Google. Puoi eliminare personalmente un sito dalla dashboard Gestisci il tuo sito. Puoi quindi eliminare definitivamente il tuo sito dai siti eliminati “cestino” per liberare l’URL. Tuttavia, ciò significa anche che perderai l’accesso ai tuoi siti se elimini il tuo account Google.

Recensioni degli utenti

Filter by
Lingua
  • Scegli lingua recensione
    • English (1)
    • Español (1)
    • Français (1)
    • Dansk (1)
    • Українська (1)
Ordina per
  • Più recente
  • Più recente
  • Più vecchio
  • Migliore
  • Peggiore
Scrivi una recensione
Rispondi alla recensione
Reply
Visita Google Sites
it
Errore
onClick="trackClickout('event', 'clickout', 'Vendor Page - Visit User Reviews', 'google-sites', this, true);"
5
Jiffy Lube
Stati Uniti
5
Google Sites: Better than GoDaddy or Weebly

Google Sites: Free, Simple, Lots of Features, and more! Google Sites is Google's Website Making platform. It is used by thousands of people. It is free. It is constantly updating. It is also amazing. GoDaddy, it costs money to take off the watermark and the same with Weebly. Google Sites is much better. -Rick Peterson

Risultato finale di Google Sites

Per chi non ha un budget, ma desidera un modo semplice e accessibile per creare un sito personale, Google Sites potrebbe essere l’opzione perfetta.

A prima vista, Classic Google Sites non sembra avere molto da offrire. La maggior parte dei temi e dei modelli è un po’ datata, l’interfaccia è semplice e non ci sono troppe estensioni (o Gadget, in questo caso). Tuttavia, compensa queste carenze nel modo diretto in cui è possibile effettuare personalizzazioni e il fatto che consente a HTML e script personalizzati di estenderlo tecnicamente quanto si desidera. Se hai il tempo e la pazienza, allora va bene.

Per lo meno, non hai nulla da perdere usando Google Sites. È completamente gratuito e, se disponi di un account Google, puoi già accedere e creare un sito in meno di dieci minuti. Un caso di utilizzo apparentemente chiaro per Google Sites oggi è come una bacheca digitale per una scuola, un piccolo gruppo o un’azienda. L’integrazione con gli account Google dell’utente significa che è anche facile applicare il tipo di autorizzazioni utente necessarie per un portale di questo tipo.

Gwen Rodgers
Gwen Rodgers
Gwen è una sviluppatrice web e ingegnere del software che ama perdersi in JavaScript (e in un buon libro). Trascorre il suo tempo libero insegnando alle ragazze come essere programmatrici e facendo yoga al sole sul proprio balcone.

Google Sites Alternative

73938
© 2019 WebsitePlanet.com. Tutti i diritti riservati.