Il nostro sito web contiene dei collegamenti a siti web affiliati. Cliccando su tali link ed effettuando un acquisto sul sito web affiliato, noi riceviamo una commissione di affiliazione. Scopri di più. Le nostre recensioni non sono influenzate dalla partecipazione a tali programmi.

RECENSIONI E OPINIONI DI ESPERTI pCloud

Josh Fasulo Josh Fasulo Esperto di cloud hosting

pCloud è un servizio di backup su cloud e sincronizzazione, che offre più possibilità di condividere in modo sicuro i propri file rispetto alla maggior parte dei servizi della concorrenza. Sebbene sia necessario pagare di più per avere accesso alle sue funzionalità aggiuntive più potenti e l’assistenza clienti non sia eccellente, si tratta di un’ottima scelta per l’archiviazione online.

Panoramica

Archiviazione su cloud intuitiva che offre vari metodi per accedere ai propri dati

pCloud è un servizio di archiviazione su cloud diverso dalla maggior parte di altri servizi analoghi. Oltre all’archiviazione, offre anche il backup su cloud e maggiore sicurezza e più funzionalità rispetto alla maggior parte dei servizi della concorrenza.

Per quanto riguarda l’archiviazione, pCloud offre un piano gratuito da 10 GB, mentre se di desidera più spazio è necessario optare per un piano a pagamento (che è limitato a soli 2TB). I piani a pagamento sono disponibili in abbonamenti mensili, annuali o a vita e forniscono una maggiore flessibilità rispetto alla maggior parte dei servizi di archiviazione su cloud.

pCloud non prevede piani senza limiti, in compenso offre velocità di upload e download senza limiti senza limitazioni della larghezza di banda, oltre ad alcune ottime opzioni di sincronizzazione e condivisione.

pCloud offre vari metodi per accedere facilmente ai propri dati: è presente un’applicazione per PC fisso, un drive virtuale pCloud Drive (di cui parleremo più avanti), oltre ad applicazioni per dispositivi mobili iOS e Android. Un altro vantaggio è la possibilità di connettere tutti i dispositivi che si desiderano.

pCloud ha molto da offrire ma presenta anche alcuni lati negativi. Esaminiamo più a fondo le sue funzionalità, le prestazioni, la facilità di utilizzo e l’assistenza clienti per scoprire se sia la soluzione di archiviazione su cloud adatta a te.

Caratteristiche

4.8

Numerose funzionalità con possibilità di integrazioni

Posizioni dei centri dati dei server Lussemburgo o Dallas, Texas
Opzioni di backup e ripristino Backup continui, backup da unità esterne, rapporti sullo stato del backup, limitazione della larghezza di banda, nessuna opzione di backup e ripristino offline
Limiti e restrizioni sui file Nessuno
Applicazioni e sistemi operativi Windows 7 e versioni successive, Mac, Linux, iOS e Android
Chiavi di crittografia AES a 256 bit AES, chiavi di crittografia provate opzionali
Accesso ai file PC fisso, web, dispositivo mobile, offline
Condivisione di file
Interfaccia utente in 

Archiviazione semplificata grazie a pCloud Drive

Potrai archiviare e sincronizzare i file dal tuo computer tramite la web app e caricare foto e video con l’app per dispositivi mobili, tuttavia il drive virtuale pCloud Drive è ciò che mi ha davvero impressionato.

pCloud Drive consente di associare l’archiviazione virtuale direttamente al proprio computer, in modo da poter spostare i file dal PC fisso per liberare spazio su disco. Il drive si comporta come qualsiasi altra cartella del proprio computer, quindi sarà sufficiente trascinare gli elementi e spostarli per mettere ordine.

pCloud Drive
La funzione drag-and-drop di pCloud rende lo spostamento dei file dal proprio PC fisso al drive virtuale molto semplice

Avrai la possibilità di copiare dati da dischi rigidi esterni e caricare cartelle e file di qualsiasi dimensione e tipo sul proprio drive virtuale pCloud Drive, tuttavia se desideri caricare delle cartelle attraverso il web, dovrai utilizzare Chrome, altrimenti, sarai in grado di trasferire solamente singoli file.

Benché non vi siano limitazioni sul tipo di file, pCloud sostiene che possa sussistere la possibilità di riscontrare problemi di sincronizzazione con i seguenti tipi di file: .pst, .ost, directory .git, file nascosti, dati del browser e dati del client di posta elettronica.

Backup in tempo reale

Il backup si differenzia dall’archiviazione in quanto il backup di pCloud backup è concepito per copiare i file esistenti del proprio computer impedendone la perdita o il danneggiamento. In caso di spostamento dei file fuori dal proprio computer, o di cancellazione dallo stesso, non sarà più possibile sottoporli a backup. Inoltre, in caso di eliminazione dei file dal proprio backup, essi verranno eliminati anche dal proprio computer.

pCloud non prevede la possibilità di pianificare i backup, opzione che al contrario viene offerta dalla maggior parte dei servizi della concorrenza, in compenso pCloud consente backup continui, pertanto le modifiche apportate ai file vengono aggiornate in tempo reale.

pCloud backup information
Grazie ai backup continui di pCloud, i tuoi file vengono salvati in tempo reale.

Un aspetto negativo è rappresentato dal fatto che è possibile effettuare il backup dei dati solamente a livello di cartella. Ad ogni modo, grazie all’integrazione diretta, tali cartelle possono includere contenuti provenienti da Dropbox, Google Drive, OneDrive, Facebook e Instagram.

Grazie alla funzione drag-and-drop è molto semplice ripristinare i dati

pCloud consente il ripristino dei dati in vari modi. Il modo più semplice e rapido è quello di trascinare cartelle o file fuori dal proprio pCloud Drive virtuale e riportarli sul proprio computer. Avrai anche la possibilità di scaricare cartelle o file dalla web app sul tuo computer e scaricare ed esportare singoli file (ma non cartelle) dall’app per dispositivi mobili.

pCloud web app
Grazie alla web app di pCloud potrai scaricare cartelle o file in modo rapido

In ogni caso, l’aspetto più interessante del ripristini di pCloud sono le funzioni Revisions e Rewind. Revisions consente il ripristino di una versione specifica di un file in base alla data e all’ora di modifica. Inoltre puoi utilizzare Rewind per viaggiare indietro nel tempo: con la possibilità non solo di ripristinare file e cartelle, ma anche dell’intero account pCloud da un punto specifico nel passato. (Consulta la sezione dedicata alla facilità di utilizzo per saperne di più.)

Livelli di sicurezza

pCloud offre dei livelli di sicurezza efficaci. E i fatti parlano chiaro: ha tenuto un concorso con in palio un premio di 100.000 dollari ed in sei mesi non si è verificato alcun attacco hacker.

I file vengono criptati con AES a 256 bit dal momento in cui viene avviato il loro trasferimento. pCloud utilizza anche la protezione TLS/SSL durante i trasferimenti e la crittografia SSL a 256 bit per i propri pagamenti.

È possibile ottenere la crittografia lato client per i file sul proprio dispositivo prima che vengano caricati. Tale livello di sicurezza, chiamato pCloud Crypto, non comporta alcun costo effettivo di criptovaluta (né tantomeno ha a che fare con le criptovalute), bensì è un servizio aggiuntivo. Grazie a pCloud Crypto, potrai utilizzare una chiavi di crittografia privata.

Avrai anche la possibilità di attivare l’autenticazione a due fattori per avere un un ulteriore livello di sicurezza.

Centri dati

I centri dati di pCloud sono situati in Lussemburgo e negli USA (in Texas, per la precisione), inoltre hai la possibilità di scegliere il luogo in cui i tuoi file verranno archiviati. Una volta archiviati, non sarà possibile trasferire i tuoi file in un’altra posizione senza la tua autorizzazione.

I centri dati di pCloud adottano rigorosi standard di qualità e affidabilità e sono conformi ai requisiti di sicurezza fisica e tecnica più elevati di entrambe le regioni.

Dopo aver caricato i tuoi dati su pCloud, esso ne conserverà cinque copie su almeno tre server diversi nella tua regione per garantirne la protezione fisica e la possibilità di recupero. Ciascun centro dati viene monitorato e protetto fisicamente 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni all’anno (366 negli anni bisestili).

Consulta l’elenco completo delle funzionalità

Semplicità d’uso

4.8

La condivisione, l’accesso e il ripristino del tuo account sono operazioni molto semplici

Il focus principale di pCloud è quello di offrire all’utente il maggior numero possibile di modalità di accesso ai propri file. Se hai accesso a internet, potrai utilizzare le funzionalità principali di pCloud tramite la web app. pCloud Drive consente in modo semplice l’archiviazione, il backup, la sincronizzazione e la condivisione dei file, mentre l’app per dispositivi mobili rende semplice l’esecuzione del backup per foto e video oltre all’accesso ai file in mobilità.

Ecco alcune ottime funzionalità che forniscono ulteriore accessibilità e facilità di utilizzo:

Vari metodi per la condivisione dei file

Potrai condividere i link ai file, invitare le persone alle tue cartelle (anche se non sono utenti pCloud), e condividere pubblicamente tramite cartelle pubbliche, e-mail, Twitter o Facebook. Avrai anche la possibilità di proteggere i link condivisi tramite password e creare per essi delle date di scadenza. I file di amici, familiari o colleghi possono essere condivisi direttamente nelle tue cartelle senza richiedere l’accesso all’account.

pCloud shared links screen
pCloud offre più opzioni di condivisione rispetto alla maggior parte dei provider di archiviazione su cloud

Custom Branding conferisce ai link condivisi un aspetto originale grazie alla possibilità di inserire titoli per le immagini, headline e descrizioni. Questa funzionalità esclusiva tiene anche traccia delle visualizzazioni e dei download.

Nel caso in cui non si possieda un account pCloud, si ha comunque la possibilità di utilizzare pCloud per crittografare e condividere i file fino a 5 GB gratuitamente, il che è alquanto geniale.

Accedi ai tuoi file da qualsiasi dispositivo

Sync è una funzione di pCloud Drive che consente di connettere le cartelle e i file locali del computer al drive virtuale in modo da potervi accedere e modificarli da qualsiasi dispositivo. La sincronizzazione non ha le stesse caratteristiche dell’archiviazione o del backup, in quanto i file non vengono caricati su pCloud: rimangono direttamente sul tuo PC. Le modifiche apportate ai file sincronizzati, compresa l’eliminazione dei file, verranno visualizzate in tempo reale su tutti i dispositivi.

pCloud sync warning
Sono rimasto deluso dal fatto che non ho avuto la possibilità di scegliere se volessi conservare o meno i file eliminati sul mio computer

Grazie a Sync,avrai la possibilità di rendere disponibili offline file o cartelle, il che significa che potrai accedere ai tuoi file anche in caso di connessione a internet scarsa o limitata. Se apporti delle modifiche ai tuoi file offline, quest’ultime verranno sincronizzate automaticamente non appena sarai di nuovo online.

Un modo semplice per ripristinare il tuo account

Rewind consente di ripristinare facilmente un file, una cartella, o l’intero account pCloud da un punto specifico del passato. Potrai persino utilizzare la funzione Rewind per cartelle o file condivisi che sono stati rimossi dal tuo account o eliminati. (Tuttavia, se sono stati eliminati in modo permanente, non potrai fare nulla.)

La pratica web app di pCloud consente di scegliere manualmente una data e un’ora per utilizzare Rewind. I file potranno essere visualizzati in anteprima, ripristinati secondo la versione corrente, scaricati o eliminati in modo permanente.

pCloud Rewind
Il recupero è semplice come selezionare una data e un’ora e premere Rewind

Configurazione di un account

Sono possibili due metodi per configurare un account pCloud. Potrai scaricare installare la web app per PC fisso di pCloud Drive sul tuo computer, oppure configurare un account sul sito web.

Si tratta di una procedura semplice e lineare a prescindere da quale opzione si scelga. La configurazione richiede solamente un’e-mail e una password, inoltre dovrai accettare i termini e le condizioni di pCloud e selezionare la regione di archiviazione dei tuoi dati. Potrai anche effettuare la registrazione utilizzando il tuo ID Apple, l’account di Facebook o di Google.

pCloud create account screen
Quando ti iscrivi a pCloud, dovrai scegliere la tua regione di archiviazione dati preferita prima di registrarti

Se effettui l’iscrizione sul web, verrai indirizzato sul tuo portale web my.pcloud.com non appena avrai completato la registrazione. Se opti per la configurazione di pCloud Drive, dovrai installare l’app per PC fisso prima di poter registrare il tuo account.

L’installazione dell’app per PC fisso è rapida e indolore. pCloud ti guiderà attraverso la procedura passo dopo passo, anche per scaricare il software Drive sul tuo computer. Successivamente, la procedura guidata introduttiva ti mostrerà come utilizzare il software.

Una volta configurato l’account, avrai il pieno controllo delle funzioni di archiviazione, backup o sincronizzazione.

L’utilizzo del sito web richiede un paio di passaggi, tra cui la selezione della cartella o del file che si desidera caricare:

pCloud website upload
Sul sito web di pCloud, dovrai solamente fare clic su Carica per selezionare la cartella o il file che desideri caricare

Mentre con l’app per dispositivi mobili, sono necessari solamente alcuni semplici clic:

pcloud-cloud-storage-review-9-1
Con l’app per dispositivi mobili, potrai creare cartelle, scattare e caricare foto dal tuo telefono e selezionare i file da aggiungere al tuo account pCloud

Il backup di pCloud può essere effettuato solamente dall’app per PC fisso di pCloud Drive. Backup seleziona le cartelle Desktop, Documenti, Immagini, Filmati e Musica del tuo computer per impostazione predefinita, in ogni caso potrai deselezionarne alcune o tutte oppure aggiungerne altre.

pCloud desktop app
Con l’app per PC fisso sarà un gioco da ragazzi, selezionare, deselezionare e aggiungere cartelle al tuo backup

Scopri se pCloud è adatto a te

Performance

4.6

Velocità rispettabili e funzionalità solide

Ho creato una cartella da 3 GB con documenti, foto e video per testare la funzioni di archiviazione, backup e ripristino di pCloud. Dal test di ciascuna funzione sono emerse delle prestazioni in termini di velocità medie o superiori alla media, con funzionalità superiori alla media.

Test dello spazio di archiviazione

Ho iniziato il mio primo upload sullo spazio archiviazione trascinando la mia cartella nel pCloud Drive virtuale alle 11:15 di un martedì. Ho potuto visualizzare la mia cartella sul drive subito dopo averla trascinata, tuttavia per il caricamento completo e l’accessibilità ai file ho dovuto attendere 1 ora e 7 minuti, nonostante questo i singoli file sono stati resi disponibili immediatamente.

Durante il caricamento, potrai visualizzare lo stato di ciascuna cartella e file sul tuo pCloud Drive virtuale. Un pallino blu indica che il caricamento è in corso mentre un pallino verde indica che il caricamento è terminato.

Virtual pCloud Drive
Monitora in modo semplice cosa è stato caricato o è in fase di caricamento dal tuo pCloud Drive virtuale

Sull’app per PC fisso, è possibile ottenere un aggiornamento sullo stato generale tramite la scheda Account, la quale risulta difficile da individuare nell’angolo inferiore sinistro dell’app. Tale aggiornamento ti consente di capire quanti file mancano e il tempo previsto per il completamento.

pCloud desktop app
Potrai trovare l’aggiornamento dello stato nell’angolo inferiore sinistro dell’app per PC fisso di pCloud

Venerdì alle 13:35 ho anche caricato la mia cartella da 3 GB tramite la web app (su Chrome). Tale caricamento ha impiegato 1 ora e 5 minuti.

L’unico modo per ottenere un aggiornamento sullo stato di un caricamento sul web è tramite l’Upload Manager della web app. Quest’ultimo mostra una barra di stato verde con la percentuale di completamento di ciascun file in corso. Se la barra viene minimizzata, si otterrà una percentuale di completamento generale.

Ho trascinato la mia cartella nello spazio di archiviazione per una terza volta sabato alle 13:00 per verificare se un caricamento nel fine settimana sarebbe stato più veloce. Il mio caricamento di sabato ha impiegato 1 ora e 2 minuti.

In genere le velocità di caricamento sullo spazio di archiviazione non variano molto, a prescindere dal giorno o dall’orario.

Preferisco eseguire dei test di velocità di internet durante i caricamenti per verificare se il servizio limita in qualche modo la mia larghezza di banda (stando a quanto viene affermato non dovrebbe a meno che non vengano modificate le proprie impostazioni). Poiché risiedo a Londra, i miei dati vengono archiviati nel centro dati di Lussemburgo. Le mie velocità medie sono arrivano all’incirca solamente a 8 Mbps per l’upload e a 29 Mbps per il download.

Un aspetto molto interessante di pCloud è la possibilità di avviare un test di velocità direttamente dal suo portale web. Ho seguito tale pratica assieme ai miei test online e i risultati sono stati simili in ciascuno dei suddetti giorni. In entrambi i casi i risultati sono stati leggermente sotto la media sia martedì che sabato, mentre venerdì sono stati decisamente scarsi.

pCloud upload speed test result
Le velocità del mio caricamento di venerdì hanno raggiunto una velocità lentissima di 4,39 Mbps
pCloud upload speed test result
I risultati del test di velocità di pCloud del venerdì sono stati talmente scarsi che il sito web del test di velocità online mi aveva suggerito di contattare il mio internet provider

Poiché le velocità di martedì e sabato sono state normali e il tempo di caricamento di venerdì è risultato in linea con gli altri giorni, è logico biasimare le scarse velocità sul traffico internet pesante che in fondo non ha inciso in alcun modo sul mio tempo di caricamento.

Test dei backup

Per il backup ho scelto la mia cartella da 3 GB e l’ho provato un lunedì mattina intorno alle 9:00.

Il backup si è rivelato ottimo nel mio primo test; i tempi di caricamento che ho riscontrato si sono dimostrati in linea con quelli dei test dello spazio di archiviazione (1 ora e 1 minuto) mentre le velocità di internet sono state quasi identiche. Tuttavia quando ho eliminato la mia cartella di backup dal mio account e ho provato a caricarla di nuovo, non ha funzionato. Infatti, pCloud Backup non riusciva più ad accedere al mio computer e presentava il seguente avviso:

pCloud error message
L’eliminazione dell’intero account ha causato problemi con pCloud

Ho contattato l’assistenza per ricevere aiuto. (Leggi cosa mi hanno risposto nella sezione dedicata all’assistenza.)

Test del ripristino

Ho provato tre metodi per ripristinare la mia cartella da 3 GB: la funzione drag-and-drop, il download dal web e Rewind.

Un giovedì di sera, sono stati necessari meno di 2 minuti per ripristinare la mia cartella sul desktop utilizzando la funzione drag-and-drop.

Per il download completo della mia cartella dalla web app, un mercoledì mattina, sono stati necessari 25 minuti, anche se la mia velocità di download era pari solamente a 22,91 Mbps in tale occasione. pCloud ha ripristinato automaticamente i file nella cartella Download sul mio computer. Una volta completato il download, hai la possibilità di spostarli nella destinazione che preferisci.

Per quanto riguarda Rewind: dalla web app, ho scelto giovedì scorso alle 17:00 perché sapevo di aver aggiunto una cartella quel giorno, che poi ho eliminato. Come da aspettativa, il ripristino di Rewind ha impiegato all’incirca lo stesso tempo dell’altro ripristino dal web: 24 minuti.

pCloud Rewind
Rewind ti consente di scegliere la versione precedente che desideri ripristinare

Scopri se pCloud è adatto a te

Privacy

4.8

Leggi rigorose sulla privacy… a seconda della posizione

pCloud privacy laws
Apprezzo molto la rigorosa politica sulla privacy di pCloudy

Benché i suoi centri dati siano situati in Lussemburgo e negli Stati Uniti, pCloud è un’azienda svizzera e segue le leggi svizzere sulla privacy. Si tratta di una bella notizia per te in quanto utente, dato che le leggi svizzere sulla privacy sono alcune tra le più severe al mondo.

Malgrado ciò, la raccolta, l’uso, il trasferimento e la divulgazione dei tuoi dati personali sono ancora regolati dalle leggi applicabili nelle suddette regioni, compreso il Regolamento generale sulla protezione dei dati in Europa (GDPR). Che si tratti di un aspetto positivo o meno dipende dal luogo in cui i tuoi dati vengono archiviati; ad esempio, gli Stati Uniti hanno leggi statali sulla privacy che spesso risultano arretrate rispetto a quelle dell’Unione Europea.

L’unica occasione in cui pCloud potrebbe condividere i tuoi dati è quando ciò è richiesto dalla legge, come ad esempio ai sensi della legislazione del Patriot Act negli Stati Uniti. Ad ogni modo, se utilizzi pCloud Crypto e possiedi una chiave di crittografia privata a conoscenza zero, pCloud oltre a non poter condividere i tuoi dati, la legge e i funzionari governativi non potranno ugualmente accedervi.

Sebbene pCloud raccolga dati personali come e-mail, informazioni di pagamento e di utilizzo per impostare il tuo account e fornire i suoi servizi, tali informazioni rimangono al sicuro. Tutti gli account di pCloud godono anche di una privacy a conoscenza zero, il che implica che pCloud non ha accesso ai tuoi file personali.

Scopri le funzioni di privacy di pCloud

Assistenza

3.8

Assistenza utile ma lenta

pCloud mette a disposizione tre opzioni per ricevere assistenza: tramite ricerca nelle FAQ, tramite modulo di contatto o e-mail; fondamentalmente le ultime due opzioni sono la stessa cosa. La pagina Contattaci fornisce un recapito telefonico per contattare la sede svizzera di pCloud, ma non si tratta di un numero per ricevere assistenza. Inoltre non è presente la live chat.

pCloud support contact form
Potrai contattare l’assistenza di pCloud solamente tramite e-mail o un modulo di contatto disponibile in italiano

Mi sono rivolto alle FAQ per scoprire come visualizzare e disabilitare i miei link condivisi, ma quando mi sono imbattuto in problemi riguardanti la funzione Backup (che ho menzionato nella sezione dedicata alle prestazioni), ho usato il modulo di contatto per ricevere assistenza. Ho inoltre posto alcune domande che non avevano trovato risposta nelle FAQ.

Ci è voluto un giorno e mezzo per ottenere una risposta da parte del servizio di assistenza di pCloud. L’operatore dell’assistenza si è dimostrato cordiale e mi ha suggerito un modo per risolvere il mio problema di backup. L’operatore ha risposto ad alcune domande, ma non a tutte, e stranamente mi ha fornito delle informazioni per cose di cui non avevo chiesto nulla.

Oltre al fatto di dover inviare un’e-mail di follow-up per ottenere una risposta alle mie domande in sospeso, un’altra cosa seccante è stato il formato della risposta. Era un miscuglio di diverse risposte accorpate in un unico grande paragrafo difficile da leggere.

pCloud support reply
L’assistenza tramite e-mail di pCloud si è rivelata utile, meno il formato delle risposte

Per risolvere il problema di backup, ho dovuto disconnettermi da pCloud Drive e riaccedere di nuovo. Una volta eseguita tale procedura, il problema di accesso di Backup al mio computer è stato risolto. Tuttavia la questione non era finita qui.

Per verificare se di trattasse di una soluzione definitiva, ho eseguito nuovamente la procedura di eliminazione e backup. Una volta eliminato il mio backup, il problema di accesso di pCloud al mio computer è comparso nuovamente. Ho disconnesso il mio account per una seconda volta e ho riprovato, alla fine dopo vari test ho capito che si verificano problemi di backup solamente se si elimina l’intero backup. Non si avranno problemi se si elimina solamente una sottocartella.

Ci sono voluti due giorni e mezzo per ricevere una risposta alla mia e-mail di follow-up, il che non è stato piacevole, ma comunque sono riuscito ad ottenere una risposta a tutte le mie domande. Tale aspetto, più la mancanza di opzioni di assistenza e alla scarsa qualità del formato delle e-mail, rende l’assistenza di pCloud rientrante nella media ma nulla di più.

Prezzi

4.0

Limited Base Plans with Add-On Options

 pCloud plans
pCloud offre solamente due piani basilari limitati e uno spazio di archiviazione limitato di 2TB

pCloud prevede un piano gratuito da 10 GB, ma per quanto riguarda i piani a pagamento è possibile sceglierne solamente due: Premium (500 GB) o Premium Plus (2TB). pCloud non prevede piani senza limiti.

Con il piano gratuito, avrai accesso a solamente 2 GB di spazio di archiviazione finché non avrai portato a termine una serie di operazioni (come la verifica del tuo indirizzo e-mail e l’installazione di pCloud sul tuo telefono) le quali consentono ciascuna di sbloccare 1 GB di spazio di archiviazione. Otterrai 1 GB anche per ogni amico che inviti. Per ottenere il massimo, ossia 10 GB, dovrai invitare almeno tre amici.

Quando ti iscrivi al piano Premium o Premium Plus, hai la possibilità di scegliere un abbonamento su base mensile, annuale o per sempre, il che offre più flessibilità rispetto alla maggior parte dei servizi della concorrenza, inoltre otterrai la massima capacità di archiviazione immediatamente. Oltre a ciò, con i piani più lunghi, avrai diritto a degli sconti discreti se sei disposto a pagare di più in anticipo.

Premium e Premium Plus offrono maggiori funzioni rispetto al piano gratuito, tuttavia per avere accesso alla funzionalità completa di pCloud, dovrai pagare elementi aggiuntivi come pCloud Crypto ed Extended File History.

pCloud offre un piano a vita da 2TB per famiglie, per massimo 5 utenti. Con tali piani, tutti i membri della famiglia avranno il loro spazio di archiviazione personale di pCloud e le loro credenziali di accesso, tuttavia lo spazio di 2TB verrà condiviso.

Offre anche piani per piccole imprese che possono conferire alla propria azienda un brand personalizzato, maggiore spazio di archiviazione e funzionalità uniche come i livelli di accesso e un sistema scalabile per aggiungere più utenti.

pCloud accetta Visa, Mastercard, Discover, American Express, PayPal e Bitcoin.

Recensioni degli utenti

Sulla base di 1 recensioni in 1 lingue
1.0
Sii il primo utente a lasciare una recensione su pCloud in italiano!
Scrivi una recensione
Puoi leggere le recensioni degli utenti in altre lingue
Rispondi alla recensione
Rispondi
Visita pCloud
reply
it
Errore
onclick="trackClickout('event', 'clickout', 'Visit User Reviews', 'pcloud', this, true );"
View 1 reply
Visualizza %d risposte
The worst shopping experience I’ve had on Appsumo

The day they launched at $ 49 I asked a question that they never answered and when they did, I didn't even know why, the offer was no longer available. Finally, blackfriday came, and they came back with a price of almost triple the initial value. In their response they said that they offered 2TB more for $ 249 and when I visited their website they said it was € 349, about $ 394. I convinced myself that it was an upgrade offer only for Appsumo buyers, so I was encouraged to buy, but to my surprise, they actually offered me to upgrade, but when I clicked it took me back to the € 349 offer. I wrote an email 2 days ago to [email protected] and I still have not received a response, I tried the service, and although I do not need exceptional speed either, I wanted to buy it because of the number of integrations they have, but I already have Icedrive that I buy in Appsumo and that comparing speeds neither has anything to envy the other. If this has been my experience to try to buy, I do not want to imagine the relationship that I could have with them in a lifetime agreement asking for some support, I do not recommend it.

avatar
Pablo, Spagna
26 Novembre 2021
1
Condivisione in famigliaCondivisione multiutenteSupporto di espertiBackupSincronizzazione intelligenteSoluzione personaleSoluzione aziendaleOpzioni per teamCartelle offlineCronologia e ripristino dei file

pCloud Recensione: Conclusione

pCloud offre più funzionalità rispetto alla maggior parte dei servizi della concorrenza. Inoltre è affidabile, sicuro e facile da utilizzare. Avere il backup oltre allo spazio di archiviazione è geniale, mentre Rewind e Extended File History sono delle funzionalità aggiuntive di prim’ordine.

Di sicuro pCloud presenta dei prezzi elevati dal momento che bisogna pagare di più per avere accesso a tutte le sue funzionalità aggiuntive, tra cui al suo massimo livello di sicurezza. Inoltre non avrai la possibilità di pianificare i backup o acquisire un’immagine speculare del tuo intero computer, in ogni caso ciò che ottieni con i piani basilari di pCloud è più che sufficiente per proteggere i tuoi dati.

Conclusione: pCloud è uno dei migliori servizi di archiviazione su cloud che abbia mai testato.

FAQ

C’è differenza tra il backup online e l’archiviazione su cloud?Yes. I backup online conservano delle copie dei tuoi file nel cloud e prevenendo la perdita dei dati. L’archiviazione su cloud è come un disco rigido esterno che opera online e offre maggiore spazio per salvare i tuoi file (inoltre, se lo desideri, ti consente di liberare spazio sul tuo computer).Bisogna pagare per l’archiviazione su cloud?Che si tratti di pagare o meno per l’archiviazione su cloud ciò dipende da quanto spazio aggiuntivo necessiti. Molti servizi di archiviazione su cloud come IDrive – offrono dei piani gratuiti limitati a 5 o 10 GB. Se hai bisogno di più spazio di archiviazione, dovrai spendere del denaro. pCloud offre uno spazio di archiviazione illimitato?No. La migliore offerta di pCloud in termini di spazio è di 2TB, anche nel suo piano per famiglie che copre 5 persone. Se necessiti di uno spazio di archiviazione senza limiti, prendi in considerazione Backblaze (per saperne di più, puoi leggere la nostra recensione specializzata su Backblaze).Quanto è superiore pCloud rispetto a iCloud o Google Drive?iCloud e Google Drive offrono molte delle stesse funzionalità di archiviazione di pCloud, tuttavia avrai accesso a più funzionalità e opzioni con pCloud. Con pCloud, potrai anche eseguire il backup dei file per proteggerti dalla perdita dei dati. Dispone anche di numerose opzioni di versioning e ripristino, elementi aggiuntivi di sicurezza e lettori multimediali che non si trovano con iCloud o Google Drive.

Josh Fasulo Josh Fasulo
Josh è scrittore ed editor di lunga data, con esperienza in tutto: dalla scrittura di contenuti alla sceneggiatura. Ha un MBA e ama analizzare e pensare in eccesso ogni cosa. Le sue passioni includono la scrittura creativa, il cinema e la TV, lo sport e i fogli di calcolo, ma soprattutto passare tempo con gli amici e la famiglia in riva al lago. Josh è cresciuto nel Maine, ha vissuto per molti anni in California e ora chiama casa la vecchia Inghilterra.

pCloud Alternative

IDrive
4.6
Il migliore per il backup su un numero di dispositivi illimitato
Leggi la recensione
Acronis
4.6
La migliore combinazione tra backup su cloud e sicurezza informatica
Leggi la recensione
Backblaze
4.5
Il migliore per semplicità di configurazione
Leggi la recensione
NordLocker
4.5
Il migliore in termini di backup criptato locale (oltre al backup su cloud)
Leggi la recensione
2216817