WordPress vs Weebly

WordPress vs Weebly

Hendrik Human
Hendrik Human
50

WordPress non ha certo bisogno di presentazioni. Spesso viene visto come il padre di tutti i moderni CMS o piattaforme di sviluppo web. Rispetto alla sua, la base di utenti di Weebly sembra piuttosto piccola. Tuttavia, le due piattaforme sono molto diverse e forniscono entrambe un servizio eccellente: si tratta solo di trovare quella giusta per te. Questo è esattamente ciò che vogliamo aiutarti a fare confrontandole.

Setup

Non c’è molto da dire sul processo di registrazione di Weebly poiché è davvero rapido e indolore. Devi solo accedere al tuo profilo Facebook o Google e scegliere i tuoi temi. Tutto qui. Sei pronto per iniziare a progettare il tuo sito.

Ci vuole un po’ più tempo per iniziare a utilizzare WordPress rispetto alla maggior parte delle altre piattaforme di sviluppo di siti web. Questo è principalmente dovuto al fatto che WordPress proverà a venderti alcuni prodotti e ti costringerà a sistemare alcuni dettagli, come il tuo dominio, fin da subito. Tuttavia, non è altro che un processo di registrazione prolungato senza nulla di più complicato. Ultimato questo, potrai scegliere il tuo modello e iniziare a creare il contenuto del tuo sito.

Facilità d’uso

Weebly è una piattaforma incredibilmente facile da usare. Il builder drag and drop e la dashboard sono estremamente intuitivi e non richiedono alcuna fase di apprendimento approfondito. È orientato principalmente alla creazione e alla progettazione delle pagine statiche del tuo sito piuttosto che alla pubblicazione di post di blog.

weebly dashboard

Questo, al contrario, è ciò in cui WordPress eccelle. Il blogging è posto al centro di tutta l’esperienza. Non c’è molta personalizzazione da effettuare, ma le opzioni limitate disponibili sono molto efficaci. È fantastico il modo in cui puoi aggiungere facilmente elementi al tuo sito tramite il menu di amministrazione nella dashboard. Detto questo, questa semplicità va a discapito di gran parte del controllo.

Design e flessibilità

Il che ci porta al nostro prossimo punto. La quantità di flessibilità, sia in termini di funzionalità che di design, dipende interamente dal tuo abbonamento WordPress e dal tema che hai scelto. I temi premium di solito possono essere personalizzati maggiormente rispetto a quelli gratuiti e anche tra questi la libertà varia moltissimo. Inoltre, i plug-in vengono sbloccati solo con i piani aziendali. Ciò significa che sei molto vincolato con gli altri piani tariffari.

Weebly è più coerente dato che puoi accedere a temi gratuiti e premium a tutti i livelli. Tuttavia, i suoi orizzonti non si avvicinano nemmeno lontanamente a quelli di un sito WordPress con abbonamento Business e un tema premium di fascia alta. D’altra parte, avrai una maggiore quantità di libertà di progettazione, in particolare con il builder drag and drop.

wordpress plugins and dashboard

Template

È difficile dare una chiara descrizione dei modelli di WordPress. Ci sono quasi 300 temi disponibili nella loro libreria e dunque molte varianti, soprattutto se si considera che sono sviluppate internamente o da terze parti e sono suddivise tra temi gratuiti e premium. Anche la reattività mobile dipende dal tema specifico che stai utilizzando. Tuttavia, nel complesso la qualità è piuttosto buona.

wordpress templates

I modelli di Weebly non sono niente di spettacolare. Sì, è difficile trovare un vero difetto in uno di loro, se non fosse che manca il fattore stupore. Tuttavia, avere poco più di 100 modelli tra cui scegliere è piuttosto limitante. Anche i temi stessi sono abbastanza semplici, nonostante siano attraenti e moderni.

weebly templates

App Store

WordPress è la piattaforma con la maggior quantità di plugin e temi di terze parti sviluppati al suo interno. Con un account Business, avrai pieno accesso a tutti i plugin (gratuitamente!). Puoi estendere all’infinito le funzionalità del tuo sito, tuttavia, non avrai alcun accesso con i piani tariffari più bassi.

Al contrario, avrai accesso ad app gratuite e premium (a prezzi scontati come pochi dollari per app) con qualsiasi piano tariffario. Tuttavia, la libreria delle app non è così ampia e la funzionalità delle app è molto più limitata e molte sono di carattere puramente estetico.

Funzionalità di e-commerce

Ancora una volta, la possibilità di installare e utilizzare plug-in di terze parti viene in soccorso solo degli utenti del piano aziendale. Senza i plugin, avrai delle possibilità di vendita insufficienti e potrai accettare solo pagamenti semplici. Il plugin più popolare e completo per creare un negozio con WordPress è Woocommerce che ti consente di fare praticamente qualsiasi cosa.

D’altra parte, la piattaforma di Weebly si concentra fortemente sull’e-commerce grazie a una serie di piani tariffari indirizzati esplicitamente a negozi online di varie dimensioni. I piani più costosi sono dotati di funzionalità piuttosto avanzate come un calcolatore dei costi, campagne e-mail e buoni regalo o coupon.

Reattività su dispositivi mobili

Ancora una volta, la qualità della versione mobile dipende in qualche modo dal tema che stai utilizzando con WordPress. Sebbene in tutti sia garantita una certa qualità, alcuni risultano comunque migliori di altri. Fortunatamente, puoi passare dalla visualizzazione mobile, tablet e desktop man mano che personalizzi il sito per controllare che le tue modifiche funzionino correttamente su tutti i dispositivi.

I temi di Weebly sono di numero inferiore e generati dalla stessa fonte, sono incredibilmente coerenti nel modo in cui gestiscono la reattività dei dispositivi mobili. Durante la progettazione, è possibile passare dalla visualizzazione da desktop a quella da telefono cellulare, ma generalmente il layout risulta impeccabile anche sui tablet.

Manutenzione continua

Come ci si potrebbe aspettare, l’innovazione è uno dei capisaldi di WordPress. Sono in procinto di lanciare un nuovo editor per post e pagine, chiamato Gutenberg, che ha un aspetto più intuitivo e moderno. Aspettatevi altri aggiornamenti simili in futuro.

Il problema più grande con Weebly è che la sua libreria di template sembra crescere molto lentamente ed è già un po’ troppo limitata. Ciò nonostante, hanno un tempo di attività e la loro piattaforma viene aggiornata secondo gli ultimi sviluppi del web in modo tale che i problemi si presentino raramente.

Prezzi

Sia WordPress che Weebly hanno un piano illimitato per l’uso gratuito. Ecco le caratteristiche più importanti dei loro prezzi.

Weebly

  • Siti web:
    • Starter: dominio gratis e Google Ads. Annunci Weebly sul sito.
    • Pro: nessun annuncio Weebly. Statistiche avanzate del sito e memoria illimitata. E-commerce di base.
    • Business: ricerca del sito, protezione della password, 100 account utente, video e audio.
    • Professional: utenti illimitati, registrazione dei membri, e-commerce più avanzato.
  • Negozi online:
    • Starter: fino a 10 prodotti, commissione del 3% sulle transazioni, checkout su com.
    • Pro: fino a 35 prodotti.
    • Business: prodotti illimitati, funzionalità avanzate dell’e-commerce.

WordPress

  • Personal: Dominio personalizzato. Spazio di memoria di 6GB. Personalizzazione di base.
  • Premium: Temi premium illimitati. Personalizzazione illimitata. Monetizzazione e pagamenti semplici.
  • Business: Uso di plugin. Carica temi di terze parti. Strumenti avanzati e integrazioni.

Nel complesso, i prezzi di Weebly sono leggermente più alti, specialmente quando si tratta dei pacchetti del negozio online.

Assistenza clienti

Sfortunatamente, WordPress.com non offre alcun supporto telefonico. Dovrai accontentarti della posta elettronica e dell’assistenza tramite live chat. Tuttavia, WordPress ha una comunità enorme e di conseguenza un forum attivo in cui è possibile trovare aiuto su quasi tutti gli argomenti. Anche il personale di assistenza o gli esperti di WordPress spesso forniscono qui le loro risposte.

Anche Weebly ha un forum di comunità aperto in cui gli utenti possono aiutarsi a vicenda. Tutti i piani tariffari offrono anche e-mail e assistenza tramite live chat proprio come WordPress. Tuttavia, con i pacchetti Pro, Business e Performance, hai anche accesso all’assistenza telefonica.

WordPress vs Weebly – Qual è la nostra scelta?

Come puoi vedere, queste due piattaforme sono molto diverse e ciascuna di loro ha diversi vantaggi e svantaggi. Weebly è per coloro che vogliono avere tutto pronto su un piatto d’argento. È facile da usare e c’è poca differenza tra i piani a pagamento a parte l’accesso a un maggior numero di funzioni.

Ai livelli più bassi, WordPress può essere anche più limitante di Weebly. Tuttavia, una volta passati ai piani Premium o Business, le cose diventano improvvisamente molto interessanti con temi premium, plug-in e la possibilità di utilizzare software di terze parti. Tuttavia, questo ha i suoi pro e contro. Tutto sommato, possiamo concludere che WordPress è la scelta migliore per i blogger e Weebly per coloro che vogliono un negozio online.

50 applausi
Applaudi il post se lo hai trovato utile!

Hai qualche commento da fare?

0 su almeno 100 caratteri
Pflichtfeld Maximal length of comment is equal 80000 chars La lunghezza minima del commento è di 100 caratteri

Ricevi giusto un’e-mail al mese per portare le tue capacità a un altro livello.

Iscriviti ora!

Controlliamo tutti i commenti degli utenti nel giro di 48 ore, per assicurarci che provengano da persone reali come te. Siamo lieti che questo articolo ti sia stato utile e apprezzeremmo davvero se spargessi in giro la voce.

Condividi subito questo post con amici e colleghi:

We check all comments within 48 hours to make sure they're from real users like you. In the meantime, you can share your comment with others to let more people know what you think.

Una volta al mese riceverai interessanti suggerimenti, trucchi e consigli dettagliati per migliorare le prestazioni del tuo sito web e raggiungere i tuoi obiettivi di digital marketing!