Il nostro sito web contiene dei collegamenti a siti web affiliati. Cliccando su tali link ed effettuando un acquisto sul sito web affiliato, noi riceviamo una commissione di affiliazione. Scopri di più. Le nostre recensioni non sono influenzate dalla partecipazione a tali programmi.
  1. Website Planet
  2. >
  3. Blog
  4. >
  5. Le 5 migliori alternative a Google Foto: ottieni più spazio [2022]

Le 5 migliori alternative a Google Foto: ottieni più spazio [2022]

Ari Denial Ari DenialEsperto di cloud hosting 29 Agosto 2022
29 Agosto 2022

Il cambio di politica di Google Foto implica che ora potresti trovarti in difficoltà con lo spazio di archiviazione. È frustrante dover trovare un’alternativa a un servizio che finora hai sempre usato senza problemi, ma c’è una buona notizia: esistono servizi persino migliori di Google Foto. Con maggiore spazio di archiviazione e funzioni aggiuntive, ti faranno risparmiare tempo e agevoleranno tantissimo la tua attività con le fotografie.

Detto questo, comunque, le alternative disponibili online sono così tante che può venire difficile sapere quale sia la più adatta a te. Per facilitarti la scelta, ho testato tutti i servizi di cloud storage esistenti sul web. Ho dato priorità a servizi di archiviazione cloud convenienti, facili da usare, con sincronizzazione multidispositivo e backup automatici.

Sei di fretta? Ecco le migliori alternative a Google Foto per il cloud storage nel 2022

  1. IDrive: servizio facile da usare, collegabile a un numero illimitato di dispositivi.
  2. pCloud: caratteristiche utili per i fotografi e maggiore spazio di archiviazione gratuito.
  3. Zoho WorkDrive: servizio di storage che aiuta la collaborazione in team.

Altre 2 opzioni | Tabella di confronto | Domande frequenti – FAQ

Cosa cerchiamo nei migliori cloud storage alternativi a Google Foto

Per determinare le migliori alternative a Google Foto, ho esaminato i servizi di cloud storage in base ai seguenti fattori:

  • Usabilità. Effettuare il backup delle tue foto dovrebbe essere facile. I servizi presenti in questa lista non richiedono competenze tecniche.
  • Backup automatici. A volte il telefono finisce nell’acqua o cade in terra, ci siamo passati tutti. I servizi di questa lista eseguono automaticamente il backup delle tue foto. Se succede il peggio, quindi, saprai che i tuoi ricordi non andranno persi.
  • Condivisione sicura di file. Tutti i servizi di cloud storage di questa lista ti permetteranno di condividere foto con amici, familiari o colleghi senza preoccuparti che qualcun altro possa accedervi.
  • Applicazioni native. Voglio un modo semplice per accedere alle mie foto tanto dal portatile quanto dal cellulare. I servizi che ho scelto permettono di visualizzare e condividere le tue foto su diversi dispositivi.

1. IDrive – Soluzione economica e facile per l’archiviazione di foto

Fra tutte le opzioni di cloud storage che ho testato, IDrive è la mia preferita. A differenza di qualunque altro provider di cloud storage, permette di collegare un numero illimitato di dispositivi con un singolo account, a prescindere dal piano che scegli. Questo facilita l’accesso alle foto, indipendentemente che tu stia usando il tuo PC, il Mac o il telefono.

iDrive cloud backup for all devices
IDrive ti permetterà di collegare un numero illimitato di dispositivi con un unico account.

Inoltre, l’ho trovato molto user-friendly. Non ho avuto alcun problema ad accedere alle mie foto né dal telefono né dal portatile e ho apprezzato il suo buon funzionamento tanto su macOS che su Windows. Anche impostare i backup automatici è stata una passeggiata. Oltretutto, se sei di quelli puntigliosi in termini di pixel, puoi impostare i backup affinché mantengano la piena qualità dell’immagine. IDrive offre persino un piano gratuito con 5GB di storage!

È stato interessante scoprire anche il suo servizio IDrive Express. IDrive ti spedirà un disco rigido che ti permette di effettuare il backup di un gran numero di foto senza rallentare la tua connessione Internet. Lo vedo davvero molto utile per chi ha un sacco di foto da spostare da Google Foto.

IDrive offre anche alcune funzioni curiose, ad esempio il riconoscimento del volto, che ordinerà automaticamente le tue foto in base alla persona o addirittura per animale domestico. Puoi approfondire le caratteristiche di IDrive nella recensione del nostro esperto.

Come se non bastasse, IDrive è anche uno dei servizi più convenienti per archiviare le tue foto. Se un piano a pagamento Google One (di cui dovrai fare l’upgrade quando finirai lo spazio su Google Foto) ti dà 2 TB a un prezzo di quasi 85€ all’anno, IDrive ti offre più del doppio di storage (5 TB) a circa la metà del prezzo, intorno ai 45€.

Piano gratuito/prova?
Storage con il piano gratuito 5 GB
Storage con il piano di base 5 TB
Prezzo di partenza $0
Interfaccia in italiano No
Assistenza clienti in italiano No (supporto via e-mail in inglese)

2. pCloud – Il miglior servizio di storage per fotografi

I fotografi seri adoreranno l’offerta di pCloud. Non pone limiti alla dimensione dei file, quindi puoi archiviare file immagini giganti. Ha anche un plugin per Lightroom che permette di eseguire l’upload delle foto sul cloud in tutta semplicità. Puoi ridimensionare le immagini sulla stessa piattaforma di pCloud, che supporta anche miniature e anteprime di immagini in formato RAW.

Vi sono diverse altre buone ragioni per scegliere pCloud. Ad esempio, ho apprezzato molto come aiuti a liberare spazio sui telefoni Android o iPhone facendoti sapere quanti file della tua galleria di foto siano già stati archiviati sul cloud. Il piano gratuito memorizza anche le diverse versioni delle tue foto fino a 15 giorni (o 30 giorni nei piani a pagamento), in modo da non perdere la copia originale di una foto modificata.

Dai un’occhiata alla recensione di pCloud realizzata dai nostri esperti e scopri la lista completa delle sue funzionalità.

pCloud offre anche una corposa quantità di spazio di archiviazione gratuito rispetto ad altri servizi simili. Riceverai automaticamente 10 GB di storage gratis e c’è pure un programma di referral che ti consente di estendere questa capacità. Per ogni persona che si iscrive grazie a te, ottieni 1 GB aggiuntivo di spazio.

Piano gratuito/prova?
Storage con il piano gratuito 10 GB
Storage con il piano di base 500 GB
Prezzo di partenza $4.99
Interfaccia in italiano
Assistenza clienti in italiano No (supporto via e-mail in inglese)

3. Zoho WorkDrive – Storage di foto ideale per il lavoro in team

Zoho WorkDrive è fatto apposta per la collaborazione in team. Il prezzo si intende per membro del team e troverai diverse funzionalità utili per agevolare l’attività con altre persone. Puoi condividere cartelle con i membri del tuo team, inviare link protetti da password e aggiungere i clienti come utenti dai permessi più limitati.

Mi è piaciuto anche che si possono aggiungere delle parole chiave alle foto (oltre a poterle organizzare in cartelle e sottocartelle), poiché facilita l’individuazione di foto eventualmente caricate da altri. Ho adorato l’app WorkDrive Genie (attualmente in versione beta), che mi ha permesso di modificare i file archiviati sul web tramite un software desktop di fotoritocco.

L’ho provato usando Adobe Photoshop e l’ho trovato davvero facile da impostare. Inoltre, dato che Zoho WorkDrive archivia tutte le versioni di un file, ti permetterà sempre di accedere alle versioni non modificate delle foto.

Fra i principali aspetti negativi di Zoho WorkDrive, non offre backup automatici e nemmeno dello spazio gratuito, anche se puoi iscriverti per ottenere una prova gratuita di 15 giorni senza dover inserire i dati della carta di credito. Inoltre, attualmente non mostra le anteprime dei file RAW, ma ho contattato il supporto clienti e mi hanno rivelato che hanno in programma di aggiungere questa funzione in futuro.

Piano gratuito/prova? Prova gratuita di 15 giorni
Storage con il piano gratuito 1 TB per ogni team
Storage con il piano di base 1 TB per ogni team
Prezzo di partenza $3.00
Interfaccia in italiano
Assistenza clienti in italiano No (supporto via e-mail e telefono in inglese)

In passato Google Foto ha avuto problemi legati alla privacy. Sync, invece, prende molto sul serio la privacy e la sicurezza degli utenti. Adotta una crittografia end-to-end, vale a dire che Sync non può vedere le tue foto, neanche a volerlo. Solo tu potrai accedere ai tuoi dati fintanto che sono archiviati nel cloud di Sync.

Altre funzionalità utili alla protezione delle tue foto sono l’autenticazione a due fattori, i permessi granulari per gli utenti e le password personalizzate. Se ti rubano il telefono o il portatile, puoi persino far scattare la funzione di cancellazione da remoto dei file presenti nel dispositivo. La recensione dei nostri esperti ti darà maggiori dettagli sulle caratteristiche di Sync.

Sync è più costoso di altre opzioni per lo storage di foto, ma se alla tua azienda serve l’assoluta certezza che le immagini restino al sicuro, Sync potrebbe essere una buona soluzione. Puoi anche iscriverti per una prova gratuita e testare le sue funzionalità senza alcun rischio.

Ho provato a usare Sync sia su un dispositivo desktop che sul web, trovandolo molto semplice in entrambi i casi. Usare le sue app per Android e iOS è stato altrettanto facile e ho anche attivato la funzione di upload automatico, in modo che ogni foto scattata con la fotocamera del telefono venga salvata automaticamente sul cloud. È inoltre possibile recuperare i file cancellati fino a 180 giorni, un tempo tre volte superiore a quello fornito da Google Foto.

Piano gratuito/prova?
Storage con il piano gratuito 5 GB
Storage con il piano di base 200 GB
Prezzo di partenza $0
Interfaccia in italiano No
Assistenza clienti in italiano No

5. Zoolz Cloud – L’intelligenza artificiale che facilita la vita

Zoolz BigMIND Home è pieno di funzioni uniche e utili che sfruttano l’intelligenza artificiale (IA), distinguendosi così sia da Google Foto che da molti altri servizi di cloud storage. Ad esempio, puoi cercare le immagini in base agli oggetti che includono: io l’ho testato con “lampade” e mi ha stupito vedere quante foto avevo caricato contenenti delle lampade.

Allo stesso modo, ho apprezzato la facilità d’uso dei filtri intelligenti, che mi hanno permesso di cercare le foto per luogo, tipo di fotocamera e dispositivo. Il software di riconoscimento facciale, inoltre, consente di organizzare le tue foto in base alla persona che ritraggono.

Zoolz AI in cloud storage backup
I tag di Zoolz AI rendono facile trovare le foto che stai cercando.

Un aspetto negativo? Non offre la sincronizzazione tra più dispositivi, ma resta uno svantaggio relativamente piccolo, considerando tutte le altre caratteristiche di Zoolz (leggi la nostra recensione per un resoconto completo).

È più caro di altri servizi, ma Zoolz resta l’alternativa perfetta a Google Foto per chi punta ad avere una miriade di funzioni capaci di far risparmiare tempo.

Piano gratuito/prova?
Storage con il piano gratuito 1 GB
Storage con il piano di base 100 GB
Prezzo di partenza $0
Interfaccia in italiano
Assistenza clienti in italiano No (supporto via e-mail in inglese)

Servizi che non sono entrati in questa lista

  • Apple iCloud. Per utilizzare le foto salvate su Apple iCloud con altri programmi, dovrai prima esportarle. Di positivo c’è che il servizio è disponibile anche in italiano.
  • Microsoft OneDrive. La sincronizzazione dei file su OneDrive può richiedere una vita, oltre a essere un servizio costoso e accessibile solo agli utenti Windows. La cosa buona è che supporta 107 lingue, italiano incluso.
  • Amazon Drive. Mostra alcuni problemi di sicurezza e manca un’opzione per pianificare i backup, ma almeno l’applicazione è in italiano.

Quale alternativa è più adatta a TE?

IDrive è la mia prima scelta come alternativa a Google Foto, ma quale sia il miglior servizio di cloud storage per te dipende dalle tue proprie esigenze.

Se cerchi un servizio facile da usare, che si sincronizza con quanti dispositivi desideri e ti dà un sacco di spazio di archiviazione a un prezzo accessibile, allora IDrive è la tua scelta migliore. Se vuoi qualcosa più orientato ai fotografi e senza limiti di dimensione per i file, pCloud è un’ottima scelta. Se invece hai necessità di collaborare con altre persone, Zoho WorkDrive è perfetto per il lavoro in team.

Ecco un rapido riassunto delle caratteristiche di spicco dei servizi di cloud storage consigliati in questo articolo:
Servizio di cloud storage Storage gratuito Caratteristica di spicco
IDrive 5 GB Collegabile a un numero illimitato di dispositivi e offre backup fisici per le tue foto
pCloud 10 GB Nessun limite di dimensioni per i file e un plugin per Lightroom
Zoho WorkDrive Ottimo per il lavoro in team, offre l’app WorkDrive Genie e tutte le versioni dei file modificati
Sync 5 GB Sicurezza e privacy eccezionali e recupero di file cancellati fino a 180 giorni
Zoolz Cloud 1 GB Riconoscimento facciale, rilevamento con IA e filtri intelligenti

Domande frequenti – FAQ

Google Foto sparirà nel 2021?No, sta solo cambiando pelle. Dal 1° giugno 2021 Google offre solo 15 GB di spazio di archiviazione gratuito per Google Drive, Gmail e Google Foto messi insieme (escludendo gli upload precedenti a tale data). Se fai molte foto e hai bisogno di un sacco di spazio, questo cambio nella politica di Google potrebbe costringerti a cercare un servizio di cloud storage alternativo. Che sollievo, comunque, quando ho scoperto che i file caricati in precedenza non sarebbero stati conteggiati da Google!Quanto è utile lo storage gratuito di foto?Il problema dello storage gratuito di foto è che in genere si mostra inaffidabile e molto limitato. Dato che ora la maggior parte dei dispositivi scatta foto di buona qualità restituendo file di grandi dimensioni, è probabile che lo spazio gratuito si esaurisca rapidamente. Suggerisco quindi di usare un servizio di cloud storage a basso costo come IDrive, che a un prezzo piuttosto basso fornisce tutto lo spazio necessario per archiviare le tue foto.Qual è il modo più sicuro per conservare le foto digitali?Un servizio di cloud storage dotato di alti livelli di sicurezza è la forma più sicura per archiviare le tue foto. Ad esempio, servizi di cloud storage come pCloud, Sync e Zoolz Cloud offrono la crittografia end-to-end. Sync offre anche l’autenticazione a due fattori, i permessi granulari per gli utenti, le password personalizzate e la cancellazione da remoto. Dai un’occhiata alla nostra lista dei migliori servizi di backup su cloud del 2022.Ci si può fidare di Google Foto?Usare Google Foto è sicuro, in quanto nessuno, nemmeno i dipendenti di Google, può vedere le tue foto senza il tuo permesso. Tuttavia, la crittografia utilizzata da Google Foto non è molto sicura. Se cerchi maggiore sicurezza, servizi di cloud storage come IDrive o Sync saranno più adatti alle tue esigenze.

Valuta questo articolo
4.0 Votato da 2 utenti
Hai già votato! Annulla
Campo richiesto Maximal length of comment is equal 80000 chars La lunghezza minima del commento è di 10 caratteri
Hai qualche commento da fare?
Rispondi
Visualizza %s risposte
View %s reply
Articoli correlati
Controlliamo tutti i commenti degli utenti nel giro di 48 ore, per assicurarci che provengano da persone reali come te. Siamo lieti che questo articolo ti sia stato utile e apprezzeremmo davvero se spargessi in giro la voce.
Popup final window
Condividi subito questo post con amici e colleghi:

Siamo sicuri che sarà utile per gli altri utenti. Il nostro team esaminerà la recensione e l'approverà entro.

Una volta al mese riceverai interessanti suggerimenti, trucchi e consigli dettagliati per migliorare le prestazioni del tuo sito web e raggiungere i tuoi obiettivi di digital marketing!

Sono davvero felice che ti piaccia!

Condividi con i tuoi amici!

2409919
100
5000
32019887
Miglior rapporto qualità-prezzoimage

Proteggi i tuoi dati in pochi minuti

Carica tutto sul cloud gratuitamente