1. Website Planet
  2. >
  3. Blog
  4. >
  5. I 5 migliori (ed economici) website builder per blog culinari del 2020

I 5 migliori (ed economici) website builder per blog culinari del 2020

Sophia Conti
16 Giugno 2020

Quando si decide di aprire un blog culinario ci sono parecchi aspetti da prendere in considerazione, e non tutti i website builder sono dotati delle funzionalità necessarie a questo scopo. Avrai bisogno di un layout accattivante e di un sistema che ti permetta di programmare, taggare e categorizzare i tuoi post; ma dovrai anche pensare alla qualità delle immagini e dei video per poter completare le tue ricette con degli elementi visuali dall’effetto estetico piacevole.

Ma l’estetica, in un blog culinario, non è tutto: per far sì che il tuo blog venga letto dalle persone giuste, avrai bisogno anche di buoni strumenti SEO e di condivisione sui social. Se vuoi che il tuo blog culinario diventi una fonte di reddito, dovrai assicurarti che il tuo website builder sia dotato di certi strumenti che renderanno il tuo percorso verso la monetizzazione semplice e chiara.

Ho svolto delle ricerche proprio per trovare i website builder dotati di tutto il necessario per creare e lanciare il tuo blog culinario, e ho trovato delle opzioni adatte a tutte: dal blogger della domenica che scrive per hobby al cuoco professionista, e tutto ciò che c’è nel mezzo.

Vai di fretta? Questi sono i migliori website builder per i blog culinari:

Cosa cerchiamo nei migliori website builder per blog culinari

  • Robusta piattaforma per blog – Per un blog culinario potente ti servirà qualcosa in più della sola possibilità di scrivere e pubblicare post. Tutti i website builder qui presenti sono dotati di estese opzioni di personalizzazione che ti permetteranno di creare un blog davvero tuo, e hanno anche funzionalità avanzate per taggare, programmare e condividere i tuoi post in modo che tu possa raggiungere il maggior numero di lettori possibile.
  • Capacità di ospitare immagini di alta qualità – Le foto dei tuoi piatti sono importanti quasi quanto le ricette o le recensioni. Noi abbiamo cercato dei website builder in grado di gestire più foto e immagini in HD.
  • Integrazioni di social media e strumenti SEO – La condivisione sui social e la search engine optimization (SEO) sono d’obbligo, per accrescere il traffico su un blog. Questi website builder offrono integrazioni per social media su più piattaforme e strumenti SEO per ottimizzare le pagine del tuo blog senza dover necessariamente essere un esperto in materia.
  • Opzioni di monetizzazione – Tutto il duro lavoro profuso nel tuo blog culinario dovrebbe ripagarti, ed è per questo che questi website builder offrono integrazioni con le più comuni “rotte” di monetizzazione, come Google AdSense e la piattaforma di affiliazione Amazon.

Perché un website builder e non una piattaforma gratuita per il blogging?

Se stai per aprire il tuo primo blog culinario, forse starai pensando di farlo su una piattaforma gratuita come Blogger o Tumblr. Personalmente, ti consiglio invece di creare un tuo sito dall’inizio, così potrai accedere ad una gamma più ampia di funzionalità e risparmiarti lo stress di dover trasferire tutti i tuoi contenuti su un sito web vero e proprio nel caso decidessi di fare le cose più in grande. Anche se la creazione di un sito tutto tuo necessita di un investimento iniziale un po’ più oneroso, nel lungo termine risulterà decisamente più comodo e conveniente.

#1 Wix – Le opzioni di personalizzazioni più estese

Wix non ha rivali, quando si tratta di personalizzazione: l’interfaccia drag-and-drop, che ti permette di personalizzare anche il minimo pixel, è imbattibile; per non parlare di come ti permette di regolare secondo le tue preferenze le dimensioni delle varie sezioni, i font e gli altri aspetti del tuo sito.

L’interfaccia è disponibile in varie lingue, italiano incluso. Nota, però, che l’assistenza integrata nell’editor e l’Help Center sono disponibili solo in lingua inglese. Potrai comunque contattare il servizio di assistenza e chiedere un consulto telefonico in italiano nei classici orari lavorativi (dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 17).

Puoi darti alla personalizzazione partendo da uno dei sette template creati proprio per blog culinari, ma potrai anche modificarne uno appartenente ad un’altra categoria in modo che si adatti ai tuoi interessi. Una volta iniziata la modifica di un template, non potrai cambiarlo senza perdere tutto il tuo lavoro… Quindi scegli con attenzione!

L’app Wix Blog app risulterà preinstallata, se sceglierai un template per blog; se invece sceglierai un template non nativo per blog potrai installarla gratuitamente con pochi click dall’App Market. Alcuni ritengono che i blog Wix siano troppo semplicistici, ma questi coprono comunque gli aspetti fondamentali e sono dotati anche di qualche extra. Le funzionalità di condivisione sui social e gli strumenti per l’ottimizzazione SEO sono già integrati, e le categorie che crei appaiono automaticamente nel menu del tuo blog.

L’area Membri ti aiuta a costruire una community con i tuoi lettori, che potranno commentare sui tuoi post ed interagire con gli altri lettori.

Potrai addirittura gestire ogni aspetto del tuo blog dal tuo dispositivo mobile preferito, ad esempio creando post mentre cucini o sviluppi una nuova ricetta.

I 5 migliori (ed economici) website builder per blog culinari del 2020Wix ha la più ampia gamma di template per blog culinari

Oltre alle estese opzioni di personalizzazione e alla robusta piattaforma di blogging, Wix offre altre funzionalità che potranno aiutarti a rendere il tuo blog culinario ancora più professionale:

  • App per ricette Wix – L’app per le ricette è stata ideata proprio per i blogger culinari. Potrai aggiungere le tue ricette e i tuoi lettori potranno cercare filtrando per ingredienti, difficoltà e altri criteri. Per aggiungere più di 2 ricette dovrai passare alla versione premium, ma l’organizzazione e la capacità di ricerca che offre meritano senz’altro l’investimento necessario.
  • Archiviazione e modifica di immaginiIl piano gratuito di Wix offre fino a 500 MB di spazio di archiviazione, così potrai salvare centinaia di immagini prima di dover passare ad un piano premium. È inoltre presente un robusto editor fotografico che ti permetterà addirittura di aggiungere la filigrana per preservare i tuoi diritti d’autore sulle tue foto.
  • Assistenza SEO gratuita – Rispondendo a poche domande, il Wix SEO Wiz creerà un piano personalizzato per aiutarti a posizionarti meglio nei risultati di ricerca su Google. Non dovrai nemmeno ricordarti cosa significa “SEO”: Wix etichetta questa funzionalità come “Get Found on Google” (fatti trovare su Google) in modo che tu la possa trovare facilmente.
  • Bacheche sui social media – Se il tuo profilo Instagram è da appassionato di cucina, potrai aggiungere la tua bacheca direttamente sul tuo sito web con pochi click grazie all’app Instagram Feed. Sono disponibili diverse opzioni di layout, così potrai trovare quella che meglio si adatta all’estetica del tuo blog; e i vari add-in ti permetteranno di condividere anche le tue bacheche Facebook, Twitter, e di altri social media.

Scopri le altre funzionalità di questo builder leggendo la nostra recensione approfondita di Wix.

Piano gratuito?Si, con fino a 500 MB di spazio di archiviazione
Template per blog culinari?Si, 7
Strumenti SEO?Si, Wix SEO Wiz

#2 SITE123 – Il sistema di commenti ai blog più forte

Se vuoi ricevere un feedback sulle tue ricette, o se vuoi che i tuoi lettori abbiano la possibilità di condividere i loro suggerimenti, SITE123 ti aiuterà a farlo. La funzionalità più notevole della piattaforma per blog SITE123 è il suo focus sull’aiutarti a costruire una community grazie al suo sistema di commenti, incluso anche nel piano gratuito.

I lettori potranno commentare sin dal lancio del tuo blog, e tu potrai monitorare i loro commenti e rispondere loro grazie alla bacheca dedicata ai commenti sul tuo blog. Potrai anche scegliere di permettere la pubblicazione di commenti tramite le integrazioni per commenti Disqus o Facebook, cosa che può incrementare il coinvolgimento degli utenti con account verificati e ridurre i commenti spam.

Le altre funzionalità dedicate al blogging di SITE123 sono piuttosto standard, e troverai tutto l’essenziale. Gli utenti apprezzano questa piattaforma perché è semplice e ha dei forti canali di assistenza disponibili in tutte le lingue nelle quali è disponibile l’interfaccia, italiano compreso: un ottimo aspetto a favore, se questa è la tua prima avventura nel mondo del blogging.

Una nota dolente è rappresentata dal fatto che il piano gratuito di SITE123 è molto limitato, se paragonato ad altri website builder. Se desideri opzioni di personalizzazione extra ed altre funzionalità, come l’app Google AdSense, dovrai passare ad un piano a pagamento.

I 5 migliori (ed economici) website builder per blog culinari del 2020Tutti i template di SITE123 sono adattati anche alla navigazione da dispositivi mobili

Ecco altre funzionalità di SITE123 che potranno aiutarti a lanciare il tuo blog culinario:

  • Integrazioni per social media: Condividi tutti i tuoi post direttamente sulle tue piattaforme di social media preferite. Potrai anche impostare i pulsanti per la condivisione sui social, per incoraggiare i tuoi lettori a condividere i tuoi post con i loro amici.
  • Template adatti alla navigazione da dispositivi mobili: Tutti i template sono responsivi, e ciò significa che non dovrai modificare la versione per dispositivi mobili del tuo sito in separata sede (come potrebbe succederti con Wix). Visto che sempre più lettori cercano ricette dai loro dispositivi mobili, questo è un aspetto in meno del quale dovrai preoccuparti.
  • Strumenti SEO gratuiti: Per far sì che i post del tuo blog risultino ben posizionati tra i risultati di ricerca su Google, SITE123 ha dei campi dedicati all’ottimizzazione SEO su ogni pagina, così potrai includere le parole chiave nel titolo della tua pagina, nella descrizione e nella URL.

Leggi la recensione del nostro esperto su SITE123 per scoprirne tutte le funzionalità.

Piano gratuito?Si, ma con personalizzazioni limitate
Template per blog culinari?Si, solo uno
Strumenti SEO?Si, i più basilari sono gratuiti

#3 WordPress.com – I temi più adatti ai blog

Visto che rimane sempre e comunque un content management system (CMS), WordPress.com offre più flessibilità di ogni altro website builder. Non è adatto ai principianti quanto altri builder presenti in questo elenco, ma ha la maggior quantità di risorse e capacità per chi è dotato di buona volontà (e denaro).

L’interfaccia di WordPress è disponibile anche in italiano, anche se alcuni termini in varie pagine e menu risultano ancora in inglese. Potrai contattare il servizio di assistenza in italiano tramite un servizio di ticket, ed ho notato con piacere che anche l’ampia base di conoscenza è disponibile in italiano.

Dal momento che WordPress.com è molto utilizzato, potrai trovare dozzine di temi progettati per i blog culinari sia su WordPress che sui siti di creatori di terze parti come TemplateMonster. Sono disponibili anche tantissimi plugin che potrai utilizzare per aggiungere funzionalità extra, come quelli per le ricette WP Recipe Maker e Easy Recipe, simili alla app Recipe di Wix. Ricorda, però, che per utilizzare i temi e i plugin di terze parti dovrai passare al piano Business.

Anche la piattaforma di blogging di WordPress.com offre la condivisione automatica sui social, la programmazione dei post e la possibilità di lasciare commenti tramite Disqus o Facebook. Potrai personalizzare i pulsanti di condivisione sui social per includere ogni possibile combinazione di piattaforme social più utilizzata dai tuoi lettori, per raggiungere un pubblico ancora più vasto; e sono disponibili anche degli strumenti SEO gratuiti che potrai espandere ulteriormente tramite i plugin.

WordPress.com food themesI template gratuiti di WordPress.com per i siti culinari

Diamo un’occhiata ad alcune delle principali funzionalità di WordPress.com:

  • Video integrabili gratuitamente: Incorpora video tutorial in ogni post del tuo blog semplicemente aggiungendo un link a un video già presente su YouTube, Vimeo, Facebook o altre piattaforme.
  • Un plugin per tutto: Se pensi che WordPress.com sarebbe la piattaforma perfetta per il tuo blog culinario se solo avesse quella certa funzionalità, è probabile che esista un plugin proprio per quello che hai in mente. Vuoi un sistema di commenti diverso? Un calendario editoriale integrato? Strumenti SEO avanzati? Tranquillo, il plugin che cerchi esiste già.
  • Semplici metodi di monetizzazione: Se vuoi guadagnare grazie al tuo blog culinario WordPress ti semplificherà la vita, anche se per accedere a queste funzionalità dovrai passare ad un piano a pagamento. Con il piano Personal potrai accettare i pagamenti degli abbonamenti, mentre al livello Premium potrai anche piazzare delle pubblicità sul tuo sito web.

Scopri altre informazioni su queste e altre funzionalità leggendo la nostra recensione completa di WordPress.com.

Piano gratuito?Si, ma è molto limitato
Template per blog culinari?Si, ma alcuni sono da provider di terze parti
Strumenti SEO?Si, ma i migliori sono a pagamento

Se desideri costruire un blog culinario dall’aria seria e professionale, Squarespace non ti deluderà. Non è presente un piano gratuito (anche se potrai mettere alla prova il servizio grazie al periodo di prova gratuito di 14 giorni), quindi questa sarebbe l’opzione migliore se sei disposto ad effettuare un investimento finanziario importante o se hai intenzione di monetizzare il tuo sito.

Squarespace offre dei bellissimi layout di blog, ed anche se non ne troverai di dedicati ai blog culinari, potrai adattare ogni template alle tue necessità in modo semplice. Il sistema di categorizzazione e tag è piuttosto avanzato, e ti permetterà di organizzare i tuoi post ed aggiungere dei blocchi con i post collegati in base ai tag. Potrai anche creare un indice di ricette che funga da punto di riferimento centrale per tutti i tuoi post, facile da rendere ricercabile.

Potrai anche modificare i tuoi elementi SEO direttamente dai tuoi post, e potrai vedere in anteprima gli eventuali risultati di ricerca. Potrai programmare i contenuti del tuo blog e pubblicare direttamente sugli account dei social media una volta connessi, così i tuoi lettori non si perderanno un post.

I 5 migliori (ed economici) website builder per blog culinari del 2020Il tempate BROWER Squarespace per blog culinari

L’interfaccia di Squarespace è disponibile in italiano solo parzialmente, mentre la base di conoscenza è esclusivamente in inglese.

Diamo un’occhiata più approfondita alle altre funzionalità di Squarespace più adatte ai blogger culinari:

  • Campagne e-mail integrate – Squarespace è dotato dell’integrazione di campagne e-mail, e potrai creare una newsletter direttamente dal tuo post una volta pubblicato. Non avrai bisogno di altre integrazioni o strumenti per inviare i tuoi nuovi post via e-mail ai tuoi sottoscrittori.
  • Integrazioni per canali di monetizzazione – Se hai intenzione di monetizzare il tuo blog culinario potrai aggiungere integrazioni o altri strumenti per incrementare i tuoi sforzi, come Google AdSense e il tracking affiliati di Amazon.
  • Assistenza SEO integrata – L’editor del sito presenta delle semplici procedure per aggiungere titoli e descrizioni SEO ad ogni pagina, e genera in automatico alcuni strumenti SEO più avanzati come il markup di schema. La guida alla SEO di Squarespace è molto completa, e se avrai bisogno di un ulteriore livello di assistenza potrai anche assumere un esperto di SEO di Squarespace.

Leggi la recensione del nostro esperto di Squarespace per scoprire ancora più informazioni sulle funzionalità disponibili.

Piano gratuito disponibile?No, ma è disponibile un periodo di prova gratuito
Template per blog culinari?No
Strumenti SEO?Si

#5 Weebly – Un’opzione basilare per i blogger della domenica

Mentre Squarespace è più adatto ai professionisti, Weebly si rivolge più ai blogger culinari della domenica. Su questa piattaforma troverai un semplice editor drag-and-drop, piani a pagamento economici che ti permetteranno di accedere a funzionalità extra, ed un robusto centro di assistenza con setup guidato che rendono il builder facilissimo da usare.

Se cerchi un’abbondante scelta di temi, di app ed integrazioni, Weebly potrebbe non fare al caso tuo: la sua semplicità implica una minore quantità di opzioni di personalizzazione, anche sui piani a pagamento; ma, indipendentemente dalla sua semplicità, Weebly offre senza ombra di dubbio tutto ciò che un blogger culinario alle prime armi necessita per avviare il suo blog, come la programmazione dei post da pubblicare e condividere sui socia media, la personalizzazione delle categorie e dei tag per migliorare la navigabilità per i tuoi lettori, e la gestione dei commenti tramite Facebook o il sistema nativo.

I 5 migliori (ed economici) website builder per blog culinari del 2020Weebly non offre dei template dedicati ai blog culinari

Anche se Weebly ha un’interfaccia in italiano, la base di conoscenza è disponibile solo in inglese (con alcune parti in francese). La cosa non dovrebbe comunque rappresentare un problema, visto che Weebly è davvero semplice da usare.

Ecco alcune delle altre interessanti funzionalità di Weebly potenzialmente utili ai blogger culinari:

  • Crea immagini di sfondo personalizzate – Weebly ti permette di caricare le tue foto e di usarle come sfondo per il tuo sito, permettendoti di trasformare un semplice template in qualcosa di unico e su misura per te. Gli strumenti per la modifica delle foto ti permettono di regolare le tue immagini affinché queste si adattino perfettamente al look e all’atmosfera del tuo blog.
  • Programma i post del tuo blog e la condivisione sui social: Le funzionalità avanzate del blog ti permettono di programmare sia la pubblicazione dei nuovi post che la loro condivisione sui social media, così potrai facilmente gestire la calendarizzazione dei tuoi contenuti e costruire un pubblico più ampio.
  • Controllo SEO completo: Weebly offre forse il controllo SEO più robusto, e ti permette di modificare dalle impostazioni SEO di default ogni singolo elemento, come URL, testo alt di immagine e titolo. Se necessario, potrai apportare delle modifiche più avanzate alla SEO tramite un’app.

Per saperne di più sulle funzionalità di Weebly, leggi la recensione del nostro esperto su Weebly.

Piano gratuito?Si, ma solo su un sottodomino Weebly
Template per blog culinari?No
Strumenti SEO?Si

Inizia a condividere i tuoi piatti con il resto del mondo

Per far sì che il tuo blog culinario abbia successo, avrai bisogno di un buon website builder in grado di supportare i tuoi sogni e le tue idee. Anche iniziando dal basso dovrai avere comunque la possibilità di crescere ed espanderti, proprio come la tua passione per la buona cucina.

Quale website builder è il migliore per il tuo blog culinario? Dipende solo dai tuoi obiettivi.

  • Per la migliore combinazione di facilità di utilizzo e personalizzazione avanzata, prova Wix. Le tue opzioni di personalizzazione saranno infinite, e potrai facilmente aggiungere più spazio di archiviazione, funzionalità e qualsiasi altro elemento utile per far espandere il tuo blog culinario.
  • Per un sito dalla qualità professionale dal setup semplificato dai un’occhiata a Squarespace. I suoi template rappresentano lo sfondo perfetto per le foto dei tuoi piatti, e se avrai bisogno di assistenza non ti mancherà mai l’aiuto degli esperti.

Ecco una panoramica delle migliori funzionalità dei singoli website builder:

Builder
Funzionalità chiave
WixL’opzione più semplice e flessibile per novellini e blogger veterani
SITE123Facile da usare, con buoni canali di supporto in caso ti serva aiuto
WordPress.comCentinaia di template e plugin per personalizzare ed espandere il tuo blog
SquarespaceLayout e funzionalità premium e professionali, ma nessun piano gratuito
WeeblyUn builder semplice e basilare con meno scelte, ma tantissimo potenziale

Domande frequenti

Cosa dovrebbe contenere un blog culinario?
I blog culinari sono solitamente contenitori di ricette, anche se alcuni si dedicano alla recensione di ristoranti e altri argomenti relativi al cibo e alla cucina. Indipendentemente dal tuo approccio, ecco alcuni degli elementi più importanti che ogni blog culinario dovrebbe presentare:

  • Ricette chiare e leggibili: I lettori non dovrebbero andare a caccia o decifrare le tue ricette. Usa una formattazione coerente per rendere le tue ricette esteticamente accattivanti (e fai lo stesso se ti occupi di recensioni.)
  • Immagini originali di alta qualità: I follower dei blog culinari vogliono vedere come è uscita la tua ricetta, e non una semplice foto di repertorio. Usa delle immagini originali da condividere sui social media, per indicizzarti su Google e per mostrare ai tuoi lettori cosa possono aspettarsi quando cucinano una tua ricetta.
  • Risorse per acquistare ingredienti o accessori da cucina: Ogni volta che nomini un oggetto o un marchio particolare che i tuoi lettori potrebbero non conoscere, indirizzali verso le tue fonti preferite affinché riescano a procurarselo. In tal modo è più probabile che tornino sul tuo blog, e potresti guadagnare qualche soldo in più grazie ai programmi di affiliazione.

Scopri cosa abbiamo preso in considerazione per decidere quali siano i migliori website builder per blog culinari.

Quale website builder ha i template migliori per i blog culinari?
Anche se ogni website builder presente in questa lista offre svariati template per blog tra i quali scegliere, Wix presenta la migliore selezione di template gratuiti specificamente progettati per i blog culinari. Anche i suoi template per blog non culinari possono essere facilmente adattati semplicemente sostituendo le immagini di default per fotografie di piatti e alimenti.

Scopri di più leggendo la nostra recensione approfondita di Wix.

Quando costa avviare un blog culinario?
Puoi aprire un blog culinario gratuitamente ricorrendo alla maggior parte dei principali website builders, ma per trarre il massimo da queste piattaforme, è sempre meglio optare per un piano a pagamento. La maggior parte dei piani a pagamento basilari sono economici, e solitamente prevedono spazio di archiviazione e banda larga più estesi, l’accesso a più funzionalità ed opzioni di personalizzazione, e spesso anche un nome di dominio gratuito con tanto di certificato SSL.

Valuta questo articolo
4.7 Votato da 3 utenti

Hai qualche commento da fare?

Pflichtfeld Maximal length of comment is equal 80000 chars La lunghezza minima del commento è di 100 caratteri
0 su almeno 100 caratteri

Articoli correlati

Mostra più articoli correlati

Controlliamo tutti i commenti degli utenti nel giro di 48 ore, per assicurarci che provengano da persone reali come te. Siamo lieti che questo articolo ti sia stato utile e apprezzeremmo davvero se spargessi in giro la voce.

Condividi subito questo post con amici e colleghi:

Siamo sicuri che sarà utile per gli altri utenti. Il nostro team esaminerà la recensione e l'approverà entro.

Una volta al mese riceverai interessanti suggerimenti, trucchi e consigli dettagliati per migliorare le prestazioni del tuo sito web e raggiungere i tuoi obiettivi di digital marketing!

Sono davvero felice che ti piaccia!

Condividi con i tuoi amici!