Il nostro sito web contiene dei collegamenti a siti web affiliati. Cliccando su tali link ed effettuando un acquisto sul sito web affiliato, noi riceviamo una commissione di affiliazione. Scopri di più. Le nostre recensioni non sono influenzate dalla partecipazione a tali programmi.
  1. Website Planet
  2. >
  3. Blog
  4. >
  5. Google Cloud: quanto ti costerà nel Luglio 2022?

Google Cloud: quanto ti costerà nel Luglio 2022?

Ryan Jones Ryan JonesEsperto di web hosting 29 Aprile 2022
29 Aprile 2022

Google Cloud offre servizi informatici in cloud di alto livello, in grado di garantire al tuo sito web prestazioni eccellenti. Ma quanto ti costerà? Il prezzo sarà inferiore a quello dei suoi principali concorrenti, tra cui Amazon Web Services? Non è facile dare una risposta.

Del resto, la complessità del tariffario di Google Cloud è cosa nota, perché i servizi offerti, dagli abbonamenti multipli alla mole sterminata di estensioni a pagamento, sono praticamente infiniti e vengono fatturati al secondo. È frequente, infatti, che in molti si siano ritrovati inavvertitamente a pagare più del dovuto per l’uso di Google Cloud, semplicemente a causa della sua complessità.

Questo è il motivo per cui ho deciso di trovare una soluzione al problema. Ho testato i servizi di Google Cloud e ho fatto una ricerca sui costi complessivi: confrontandoli con quelli della concorrenza, ho scoperto che i prezzi di Google Cloud sono, in realtà, piuttosto convenienti, ma solo a patto che si stia molto attenti e che si sfruttino le promozioni in corso. Continua a leggere per conoscere tutte le informazioni più importanti.

Hai poco tempo per leggere tutto? Queste sono le migliori istanze cloud di Google Cloud del Luglio 2022:

  1. e2-small (meno di € 11 al mese) – Base di partenza per siti con poco traffico, economica ma con risorse sufficienti per crescere
  2. e2-standard-2 (meno di € 45 al mese) – Soluzione modulare e personalizzabile, a prezzi accessibili
  3. n2-standard-8 (meno di € 205 al mese) – Processori estremamente veloci, ideali per le aziende

Vedi i miei consigli | Alternative migliori | DOMANDE FREQUENTI

Panoramica delle caratteristiche e dei prezzi di Google Cloud

Tariffario articolato, ma meno oneroso della media

I prezzi di Google Cloud sono generalmente migliori di quelli della concorrenza, soprattutto se si sfruttano gli sconti previsti per gli abbonamenti. L’offerta di servizi di cloud computing comprende più di 100 prodotti. Per l’hosting web, le macchine virtuali (VM) Compute Engine di Google Cloud sono le più indicate.

La fatturazione al secondo dei servizi dà il vantaggio di pagare soltanto ciò che si usa per il tempo effettivo di utilizzo, ma al contempo rende tutto più complicato, specie se non si è abituati a questo sistema di fatturazione. Inoltre, a seconda della macchina virtuale scelta, si possono avere alcuni sconti piuttosto che altri.

Sottoscrivendo un abbonamento per uno o tre anni, potrai ottenere le condizioni migliori e usufruire di uno sconto consistente rispetto alla modalità on-demand. Tuttavia, è bene sapere che non è possibile disdire gli abbonamenti già sottoscritti, mentre le istanze on-demand si possono annullare agevolmente in qualsiasi momento.

Google Cloud accetta pagamenti con le principali carte di credito o di debito, via PayPal, con bonifici bancari e persino con assegni. È anche possibile richiedere una prova gratuita dei servizi di Google Cloud per 90 giorni con un credito di circa 270 €.

La piattaforma Google Cloud non è adatta ai principianti e l’assistenza tecnica è costosa, per cui è importante possedere un bagaglio significativo di competenze per operare su un’istanza in cloud non gestita.

Macchine virtuali con core condiviso

e2-micro e2-small e2-medium
Prezzo iniziale Gratis in quanto parte del livello gratuito, altrimenti meno di € 5 al mese (0,0075 € all’ora) Meno di € 11 al mese (0,015 € all’ora) Meno di € 22 (0,031 € all’ora)
Prezzo al rinnovo Come sopra Come sopra Come sopra
Core della vCPU 0,25 core, con possibilità di bursting a 2 core per 30 secondi 0,5 core, con possibilità di bursting a 2 core per 60 secondi 1 core, con possibilità di bursting a 2 core per 120 secondi
RAM 1GB 2GB 4GB
Spazio d’archiviazione HDD permanente da 30GB HDD incluso nel livello gratuito Non incluso Non incluso
Larghezza di banda 1 GB/s (1 GB di uscita di rete gratis al mese in tutte le regioni ad eccezione di Cina e Australia) 1 GB/s, uscita di rete fatturata al GB 2 GB/s, uscita di rete fatturata al GB
IP statici Tariffa oraria abbordabile Tariffa oraria abbordabile Tariffa oraria abbordabile
Posizioni dei centri dati 69 centri dati, con copertura estesa ai continenti principali, per un totale di oltre 200 Paesi
Assistenza Solo l’assistenza alla fatturazione è gratuita. È disponibile in lingua italiana via chat e ticket dalle ore 17 della domenica alle ore 17 del venerdì.

Le macchine virtuali con core condiviso di Google Cloud sono le più economiche, anche se le prestazioni possono essere talvolta meno buone, proprio perché queste istanze prevedono la condivisione della potenza della CPU con altri clienti.

Precisiamo: le prestazioni sono ottime, specie se paragonate ai server virtuali simili di molti altri host, ma le risorse sono limitate, per cui queste istanze sono più adatte a gestire progetti di entità ridotta.

IT_Google Cloud Pricing_1
Per quanto riguarda le prove gratuite, l’offerta di Google Cloud è piuttosto generosa

In particolare, l’e2-micro è totalmente gratuito in quanto parte del livello gratuito di Google Cloud. È possibile, infatti, utilizzare gratuitamente l’e2-micro di Google Cloud per un numero di ore pari al totale delle ore del mese corrente: per semplificare, utilizzando una singola istanza di questo tipo, non dovrai pagare mai, ma utilizzandone più di una potresti superare il limite orario. Insomma, è bene fare attenzione.

La RAM è solo 1GB, e potrebbe non essere sufficientemente efficace per un sistema di gestione dei contenuti (CMS) come WordPress in caso di traffico intenso.

Inoltre, potrai utilizzare solo un quarto di core della vCPU, di cui potrai comunque effettuare gratuitamente il bursting fino a 2 vCPU, ma solo per poco tempo e senza alcuna garanzia.

Nel livello gratuito è incluso anche l’utilizzo di un disco fisso permanente da 30GB, 5GB di archiviazione snapshot e 1GB di uscita di rete (traffico in uscita) gratis in tutti i Paesi, tranne la Cina e l’Australia. In definitiva, non consiglierei di utilizzare questa istanza per progetti particolarmente importanti, ma può essere una buona soluzione per siti statici e di prova, o anche per testare un blog WordPress fino al momento in cui inizierà a generare traffico.

e2-small

IT_Google Cloud Pricing_2
Il bursting dei core condivisi delle macchine virtuali di Google Cloud sono brevi ma utili

Se vuoi gestire un sito WordPress, ti consiglio come minimo l’istanza e2-small: a meno di € 11 al mese, questa istanza prevede 2GB di RAM e 0,5 core di vCPU, scaling escluso, e dovrebbe essere sufficiente per la gestione di un sito su CMS che ogni tanto ha molto traffico.

Il prezzo riportato sopra non è affatto male, ma puoi ridurlo ulteriormente sottoscrivendo un abbonamento per uno o tre anni: in quest’ultimo caso, avrai diritto a uno sconto di oltre il 50%, mantenendo la modalità di pagamento mensile abituale e senza pagamenti in anticipo.

A parità di prezzo, le macchine con core condiviso di Google Cloud hanno CPU più potenti di quelle delle istanze Amazon Lightsail di prezzo simile, e possono essere addirittura più economiche sottoscrivendo abbonamenti a lungo termine.
Detto ciò, Kamatera propone istanze on-demand con possibilità di bursting a un prezzo simile, per cui non dovrai condividere la potenza della CPU e potrai utilizzare le risorse garantite per far fronte ai picchi di traffico.

e2-medium

IT_Google Cloud Pricing_3
L’istanza e2-medium ha le prestazioni migliori tra quelle con condivisione dei core di Google Cloud

L’istanza e2-medium prevede l’utilizzo di 4GB di RAM e di un singolo core della CPU, per cui è molto più versatile, anche se ha un certo costo: il prezzo dell’e2-medium, infatti, è doppio rispetto a quello dell’istanza precedente.

L’e2-medium offre risorse maggiori e prevede la possibilità di bursting al 100% della CPU per un totale di 120 secondi, ossia il doppio del tempo dell’e2-small. Forse non sembrerà molto, ma tieni presente che questo tempo riguarda solo l’uso della CPU al 100%. Una modulazione che richiede meno CPU durerà più a lungo.

In sostanza, si tratta di un server molto valido, nonostante non ci si possa aspettare prestazioni elevatissime da una macchina virtuale con core condiviso. Tuttavia, la porzione di core garantita è molto efficace, e non è facile trovare soluzioni alternative tra i concorrenti di Google Cloud che offrano la stessa gamma di risorse allo stesso prezzo.

Le macchine virtuali con core condiviso fanno al caso tuo?

Le istanze con core condiviso sono più adatte a siti web semplici o ad applicazioni con poco traffico: se sono queste le tue esigenze, allora potrai risparmiare un bel po’ di soldi. Nel caso di un sito statico in HTML o di un blog WordPress molto semplice, anche l’e2-micro gratuito può essere una buona soluzione.

Tuttavia, io suggerisco l’e2-small, in particolare se si intende utilizzare un CMS. Il prezzo è buono rispetto a quello dei concorrenti e le risorse sono sufficienti per un nuovo sito in fase di avviamento. Tuttavia, se dovessi registrare costantemente traffico elevato, potresti aver bisogno delle risorse dedicate di cui le macchine virtuali per l’uso generico di Google Cloud sono dotate.

Macchine virtuali per uso generico

e2-standard-2 e2-standard-4 n2-standard-8 n2-standard-16
Prezzo iniziale Meno di € 45 al mese (€ 0,062 all’ora) Meno di € 90 al mese (€ 0,125 all’ora) Meno di € 205 al mese (€ 0,364 all’ora) Circa € 405 al mese (€ 0,729 all’ora)
Prezzo al rinnovo Come sopra Come sopra Come sopra Come sopra
Core della vCPU 2 core 4 core 8 core 16 core
RAM 8GB 16GB 32GB 64GB
Spazio d’archiviazione Non incluso Non incluso Non incluso Non incluso
Larghezza di banda 4 GB/s, uscita di rete fatturata al GB 8 GB/s, uscita di rete fatturata al GB 16 GB/s, uscita di rete fatturata al GB 32 GB/s, uscita di rete fatturata al GB
IP statici Tariffa oraria abbordabile Tariffa oraria abbordabile Tariffa oraria abbordabile Tariffa oraria abbordabile
Posizioni dei centri dati 69 centri dati, con copertura estesa ai continenti principali, per un totale di oltre 200 Paesi
Assistenza Solo l’assistenza alla fatturazione è gratuita. È disponibile in lingua italiana via chat e ticket dalle ore 17 della domenica alle ore 17 del venerdì.

Le macchine virtuali per uso generico di Google Cloud presentano core vCPU dedicati, che non saranno condivisi con nessun altro e, quindi, dovrebbero avere prestazioni più stabili rispetto ai core in condivisione. Inoltre, queste macchine virtuali possono essere personalizzate più liberamente di quelle con core condiviso.
La potenza della CPU dedicata ti permetterà di sfruttare al massimo il potenziale della straordinaria infrastruttura di Google Cloud.

e2-standard-2

IT_Google Cloud Pricing_4
Con Google Cloud è possibile sia utilizzare macchine virtuali predefinite che crearne di proprie

La VM generica più economica di Google Cloud comprende una vCPU a 2 core e 8GB di RAM a meno di € 45 al mese. Malgrado sia la soluzione più economica, questa istanza dispone di risorse più che sufficienti alla gestione di vari siti o applicazioni con un traffico significativo.

Come per le istanze con core condiviso, il prezzo può ridursi abbonandosi per uno o tre anni. Oltretutto, queste istanze danno grande libertà di personalizzazione, per cui è possibile aggiornare o ridurre determinate risorse in modo indipendente dalle altre: ad esempio, se hai bisogno solo di 4 gigabyte in più di RAM, puoi aggiungerli facilmente senza ridefinire l’istanza per intero.

Questi server di Google Cloud non rientrano nella fascia economica, ma sono comunque più convenienti dei prodotti simili della concorrenza.

e2-standard-4

IT_Google Cloud Pricing_5
Gli upgrade delle istanze e2 di Google Cloud possono raggiungere livelli altissimi

Con l’e2-standard-4, potrai contare su 4 core della vCPU e 16GB di RAM, il tutto al doppio del prezzo rispetto alla configurazione precedente. Un’istanza di questo tipo dovrebbe essere capace di gestire alcuni siti con un traffico elevato senza troppa difficoltà.

Trattandosi di istanze su server virtuali, non potrai scegliere il processore, ma sappi che sarà un Intel (Skylake, Haswell o Broadwell) o un AMD EPYC Rome. Kamatera dispone di processori Cascade Lake più potenti, ma in genere il costo della gamma e2 è superiore a quello di Google Cloud.

In generale, l’e2-standard-4 è un buon compromesso tra prezzo e potenza di calcolo.

n2-standard-8

IT_Google Cloud Pricing_6
Le istanze n2 di Google Cloud sono adatte a grandi volumi di traffico

Se devi gestire un traffico elevato, come quello di un’azienda, ti consiglio di valutare le istanze della gamma n2: l’n2-standard-8 è un buon punto di partenza, con le sue 8 vCPU e 32GB di RAM.

Nonostante si possano avere le medesime risorse con un’istanza e2, la gamma n2 utilizza processori Cascade Lake per via delle migliori prestazioni dei loro core.

Tuttavia, per ottenere il massimo dalla linea n2, è necessario raggiungere il 100% di utilizzo ogni mese, perché gli sconti per queste istanze sono subordinati a un utilizzo prolungato: più a lungo le si usa, più elevato è lo sconto. Con un utilizzo del 100%, lo sconto complessivo sarà del 20%.

n2-standard-16

IT_Google Cloud Pricing_7
Le istanze n2 di Google Cloud garantiscono buone velocità di rete

Se stai cercando un’istanza su cloud in grado di gestire praticamente tutto, vale certamente la pena di dare un’occhiata all’n2-standard-16: in totale, 16 vCPU e 64GB di RAM.

Chiaramente, è possibile aumentare la dotazione ancora di più, se necessario. Inoltre, vale la pena notare che le istanze n2 consentono anche di aggiungere un supporto di archiviazione locale su SSD, grazie al quale potrai avere prestazioni impressionanti e una latenza estremamente bassa, molto utile per banche dati particolarmente importanti.

Se prevedi di utilizzare la CPU quasi al 100% ogni mese, questo server risulterà più economico di quelli della concorrenza. In caso contrario, sappi che Kamatera ha prezzi migliori e non pone alcuna condizione, pur essendo dotato degli stessi potenti processori Cascade Lake.

Le macchine virtuali per uso generico fanno al caso tuo?

Se prevedi di dover gestire un traffico elevato e ti serve un ambiente completamente personalizzabile, le istanze per usi generici potrebbero essere una buona soluzione, perché consentono di gestire grandi carichi di lavoro a un prezzo inferiore della concorrenza.

Se invece non sai quale istanza scegliere, ti consiglio di iniziare con la e2-standard-2, perché le risorse sono adeguate, il prezzo è abbordabile ed è comunque possibile effettuare un upgrade, se necessario.

Google Cloud è una soluzione molto valida, ma potrebbe non fare al caso tuo. Ti consiglio quindi di dare un’occhiata a questo elenco delle migliori alternative per vedere quali possano dimostrarsi più adatte a te.

Prezzo iniziale Vantaggio principale Svantaggio principale
Google Cloud $6.11 Prezzi competitivi con possibilità di sconti e prestazioni impressionanti Assistenza tecnica non disponibile a prezzi ragionevoli
Kamatera $4.00 Elevata libertà di personalizzazione Più costosa perché non ci sono sconti
Liquid Web $15.00 Servizio gestito a prezzi contenuti, rapidità di risposta dell’assistenza garantita Pochi centri dati, nessuna copertura in aree Asia-Pacifico e Africa
Cloudways $10.00 Gestione e assistenza tecnica per le istanze di Google Cloud Nessun accesso root, molte modifiche alla configurazione del server devono passare dal supporto
Render $7.00 Ampia integrazione con Git, ambiente flessibile per la creazione di un sito statico gratuito Uptime non garantito, meno alternative rispetto a Google Cloud
Amazon Web Services $3.50 Servizio Amazon Lightsail adatto ai principianti per istanze di base Meno conveniente di Google Cloud

Kamatera

Le istanze di base di Kamatera offrono un rapporto qualità-prezzo migliore. Google Cloud ha soltanto tre istanze di base con possibilità di bursting, mentre Kamatera ti permette di crearne su misura. Queste istanze non condividono i core della CPU con altri clienti, per cui riescono a gestire più efficacemente i picchi di traffico.

Tutte le istanze di Kamatera si avvalgono di processori Cascade Lake, le cui prestazioni sono migliori rispetto all’intera linea e2 di Google Cloud. Inoltre, per approfittare dei prezzi migliori, Kamatera non richiede di soddisfare alcuna condizione restrittiva.

kamatera alternative logo

Risparmia il 100 % e usa Kamatera per 30 giorni!

Ottieni un mese GRATIS per la configurazione del tuo server e sfrutta oggi stesso le prestazioni elevate dell’infrastruttura su cloud di Kamatera.

64 utenti hanno utilizzato questo coupon

Liquid Web

Se cerchi un servizio gestito e un’assistenza clienti di qualità, Liquid Web è la soluzione migliore: a differenza di Google Cloud, che richiede un canone considerevole per avere l’assistenza tecnica rapida e qualche servizio di gestione secondario, Liquid Web include l’hosting gestito nel pacchetto.

Inoltre, l’assistenza tecnica di Liquid Web si impegna a rispondere in meno di un minuto a qualsiasi domanda, e si può chiedere un rimborso qualora non dovesse riuscirci.

Liquid Web logo alt

Risparmia fino al 75 % per il tuo piano Liquid Web!

L’offerta è a tempo limitato, non perdertela!

42 utenti hanno utilizzato questo coupon

Cloudways

Anziché offrire i propri servizi di web hosting, Cloudways funge da gestore di terze parti su infrastrutture cloud di terzi, come Google Cloud, Amazon Web Services, DigitalOcean, etc..

Cloudways è utile perché semplifica l’uso dei servizi di hosting di Google Cloud grazie al proprio pacchetto di software per l’hosting e all’assistenza tecnica a prezzi accessibili. Il tuo server verrà configurato e gestito dalla piattaforma di Cloudways.

cloudways logo alt 2

Risparmia fino al 30 % per il tuo piano Cloudways!

L’offerta è a tempo limitato, non perdertela!

98 utenti hanno utilizzato questo coupon
Cloudways highest discount
Copia e incolla questo codice su Cloudways
PLANET30
Dillo alla comunità se questo coupon ha funzionato
Peccato, cercheremo di migliorare -scopri gli altri coupon

Render

Render è un servizio su cloud pensato per semplificare la vita agli sviluppatori, i quali potranno usufruire di un’efficiente integrazione con Git per portare nuovo codice rapidamente e direttamente in produzione.

È particolarmente adatto ai siti statici, il cui hosting è gratuito, e consente comunque di accedere alla CDN globale di Render e a 100 GB di larghezza di banda mensile gratuita. Insomma, è un’offerta molto migliore rispetto al livello gratuito di Google Cloud.

Amazon Web Services

AWS è la soluzione più onerosa, ma è bene comunque prenderla in considerazione. Il servizio Amazon Lightsail è facile da usare e prevede istanze cloud predefinite, la fatturazione mensile semplificata e la gestione della rete e della sicurezza. Per chi è alle prime armi nel campo del cloud hosting, si tratta di una base di partenza molto semplice.

Google Cloud è una buona soluzione?

Complessivamente, i prezzi dei servizi Google Cloud sono competitivi, e potrai anche risparmiare parecchio sugli abbonamenti scontati rispetto alla concorrenza.

Se però ciò che cerchi è un servizio gestito e l’assistenza tecnica, ci sono alternative migliori, soprattutto perché, per trarre il massimo vantaggio dai prezzi bassi di Google Cloud, sono richieste conoscenze tecniche o un budget da spendere per assumere un esperto.

Se non hai ancora le idee chiare sull’istanza più adatta alle tue esigenze, ecco i miei suggerimenti.

Per un sito demo o un sito statico semplice, io suggerisco , perché è gratuito e, nonostante le risorse siano limitate, potrebbe comunque andare bene per progetti piccoli.Se cerchi un host per un sito dinamico con poco traffico, invece, suggerirei Kamatera perché, a differenza dell’e2-small di Google Cloud, non dovrai condividere la potenza della CPU e le risorse aggiuntive saranno più efficaci durante i picchi di traffico, senza spendere troppo di più.

Per esigenze più impegnative, sceglierei l’e2-standard-2, perché offre una CPU dedicata a prezzi migliori rispetto alla concorrenza.

DOMANDE FREQUENTI

Google Cloud è gratuito?Google Cloud offre un accesso limitato ad alcuni servizi base nel suo livello gratuito, comprese le macchine virtuali di Compute Engine, per cui ogni utente può accedere gratuitamente a un’istanza e2-micro.Qual è il prezzo di Google Cloud al mese?Dipende dalla potenza di calcolo, dalla larghezza di banda, dallo spazio di archiviazione utilizzato e dalla presenza o meno di altri servizi attivi. Dai un’occhiata alla tabella dei prezzi che abbiamo preparato per farti un’idea delle tariffe di Google Cloud.Google Cloud è più economico di AWS?Google Cloud sembra essere più conveniente sia per le istanze con core condiviso che per quelle di uso generico, nonostante entrambi gli host propongano degli sconti analoghi. Se non hai esperienza nel web hosting, dovresti dare un’occhiata alla nostra guida dettagliata sulla creazione e la pubblicazione di un sito web.Come funziona la tariffazione di Google Cloud? Google Cloud fattura in base ai secondi di utilizzo: pertanto, aggiungendo o rimuovendo un servizio, oppure ridimensionando il tuo server, il prezzo cambierà immediatamente. Se sei alla ricerca di una struttura di fatturazione più semplice per il web hosting, dai un’occhiata alla nostra lista dei migliori web host del 2022.

Valuta questo articolo
4.0 Votato da 3 utenti
Hai già votato! Annulla
Campo richiesto Maximal length of comment is equal 80000 chars La lunghezza minima del commento è di 10 caratteri
Hai qualche commento da fare?
Rispondi
Visualizza %s risposte
View %s reply
Articoli correlati
Mostra più articoli correlati

Controlliamo tutti i commenti degli utenti nel giro di 48 ore, per assicurarci che provengano da persone reali come te. Siamo lieti che questo articolo ti sia stato utile e apprezzeremmo davvero se spargessi in giro la voce.

Condividi subito questo post con amici e colleghi:

We check all comments within 48 hours to make sure they're from real users like you. In the meantime, you can share your comment with others to let more people know what you think.

Una volta al mese riceverai interessanti suggerimenti, trucchi e consigli dettagliati per migliorare le prestazioni del tuo sito web e raggiungere i tuoi obiettivi di digital marketing!

Sono davvero felice che ti piaccia!

Condividi con i tuoi amici!

2647463
100
5000
44104849
Le migliori velocità e uptimeimage

Ottimo servizio di hosting a prezzi eccellenti

Ottieni anche il nome di dominio e l’e-mail GRATIS