Quanto è Valido Wix per Google?

Quanto è Valido Wix per Google?

James Guill
James Guill
26 Gennaio 2019
74

Prima del 2017, creare un sito web su Wix era un disastro annunciato. Nonostante con Wix si potessero creare siti web rapidamente, il rovescio della medaglia era venire ignorati dai risultati di ricerca di Google (SERP).

Questo avveniva per diversi motivi:

  • Basse velocità del sito
  • Opzioni di configurazione SEO deboli
  • Incapacità di Google di capire la tecnologia che Wix stava utilizzando per creare siti

Gli utenti Wix si sono lamentati al punto che l’azienda fu costretta ad aggiornare i propri servizi per rimanere competitiva. Verso la fine del 2016, Wix ha aggiornato i propri servizi per correggere i tanti problemi riscontrati dai possessori di siti web. Inoltre, la tecnologia Google è stata migliorata ed è diventata più compatibile con Wix. Oggi, Wix è diventato un’importante opzione per la SEO e i possessori di siti su Wix riescono a piazzarsi facilmente nei SERP di Google.

Google Pensava che Wix Fosse Strano e Buffo

Se vi siete già informati su Wix per sceglierlo come builder per il vostro sito web, allora saprete già che fino a poco tempo fa non era contrassegnato come “SEO-friendly”. E c’erano varie ragioni per questo. Qui trovate le quattro più importanti:

  1. Pessima Struttura URL: Fino al tardo 2016, Wix utilizzava una struttura URL obsoleta che rendeva difficile la pubblicizzazione dei siti. Questa struttura problematica era incompatibile con molti strumenti di Google e non sembrava molto professionale. Per esempio, se il link al vostro calendario di eventi doveva essere http://mybusinesssite.com/calendar, Wix lo generava così http://mybusnesssite.com/#!calendar/n32xp4. Successivamente Wix ha aggiornato la propria infrastruttura per offrire “URL puliti”.
  2. Basse velocità del sito: Un altro problema comune con Wix erano le velocità del sito. Inizialmente, Wix era basato su Flash, e Flash rallentava incredibilmente le velocità del web. Dopodiché, Wix è passato a Javascript/AJAX per generare le pagine web e, nonostante questo fosse un miglioramento, c’era sempre molto codice superfluo che rallentava i siti. Inoltre, c’erano poche opzioni per l’ottimizzazione delle immagini, il che rallentava i tempi di risposta del sito.
  3. SEO non personalizzabile: le lamentele maggiori su Wix erano legate all’impossibilità di personalizzare la SEO, soprattutto per i blog. Non si potevano ottimizzare title tag, URL e meta-descrizioni per i post, il che rendeva difficile per Google indicizzare i post.
  4. Google non gestiva bene Javascript: un problema comune con i siti Wix era la sotto-indicizzazione, per la quale Google non riusciva a trovare le pagine. Questo si verificava perché Google aveva tantissimi problemi a capire Javascript, e Wix utilizza Javascript/AJAX per generare le proprie pagine. Google aggiorna regolarmente la propria tecnologia di indicizzazione e ottimizza la propria abilità nel riconoscere e indicizzare i siti web Javascript/AJAX. Adesso, i possessori di siti Wix non riscontrano alcun problema ad avere le proprie pagine indicizzate.

Fortunatamente, Wix ha effettuato parecchi aggiornamenti durante gli ultimi anni. Da allora, la reputazione di Wix è migliorata ed è diventato un’opzione molto valida per le piccole aziende.

Google e Wix Adesso Sono Amici

Wix ha fatto dei passi da gigante nel miglioramento della propria SEO al punto da passare da “builder per siti web da evitare” a builder consigliato per buona parte delle piccole aziende. Se state pensando di utilizzare Wix, ci sono alcune cose che potete fare per incrementare le vostre possibilità di posizionarvi bene tra i SERP di Google.

Utilizzate SEO Wiz

Quanto è Valido Wix per Google?

Imparare gli aspetti principali della SEO e come configurarla può rivelarsi una perdita di tempo, e la maggior parte delle aziende decide di assumere qualcuno che si occupi della SEO. Se non avete un budget disponibile per questo, date un’occhiata allo strumento SEO Wiz presente su Wix. È uno strumento che aiuta a configurare la SEO per il proprio sito web e lo fa ponendo all’utente alcune domande relative al proprio sito. SEO Wiz fornisce una lista di cose da cambiare e vi guida nella configurazione di opzioni come le keyword e il titolo SEO della vostra pagina.

Configurate e Nominate le Immagini in Modo Opportuno

Se volete migliorare la velocità del vostro sito e la vostra SEO, allora ottimizzate le immagini destinate al vostro sito. Iniziate dalla compressione delle immagini prima di caricarle su Wix. Più piccole sono le foto, più veloce sarà il caricamento. Inoltre, assicuratevi di utilizzare il formato più appropriato. Per le immagini il migliore è JPG, mentre per le grafiche meglio preferire PNG.

Dopodiché, assicuratevi di inserire dei nomi descrittivi nelle vostre immagini. Nominare una foto e14a24b.jpg non comunicherà a Google che quella è la foto di una Ford Mustang. Ford-Mustang.jpg dice a Google qualcosa sull’immagine e consente una migliore indicizzazione. Inoltre, ricordatevi di compilare il campo “etichetta” su Wix. Questi sono i vostri tag alt che Google utilizza per riuscire a identificare le immagini. I tag alt aiutano anche le persone con disabilità visiva a identificare le vostre foto.

Dedicate la Giusta Attenzione all’Ottimizzazione per Dispositivi Mobili

Non trascurate la versione mobile del vostro sito. Più della metà di coloro che cercano il vostro sito, lo farà da dispositivi mobili. Potete iniziare a rendere le vostre pagine più mobile-friendly attivando Google AMP (Accelerated Mobile Pages). Questo genera pagine ottimizzate e snelle che migliorano i tempi di caricamento e rende i post dei blog più mobile-friendly.

Potete anche modificare la versione mobile del vostro sito nell’editor drag-and-drop. Avete la possibilità di farlo manualmente o utilizzando il Page Layout Optimizer (ottimizzatore del layout della pagina) per fare tutto con un semplice click. La versione mobile del vostro sito deve funzionare efficacemente per massimizzare il traffico. Siti lenti o che non rendono bene sui dispositivi mobili vedono come risultato una riduzione del traffico e delle vendite.

Abbiamo Detto Amici? Diciamo Più Nemici-Amici

Wix è diventata una delle opzioni principali per la SEO di molte piccole aziende, ma ci sono ancora dei punti su cui dovete fare attenzione. Alcuni possono essere risolti con un po’ di impegno, altri invece dovranno essere affrontati man mano che ci si espande.

La Velocità del Sito può Essere Ancora un Problema: in base alle dimensioni del vostro sito web e al numero di immagini file multimediali utilizzati, la velocità può continuare a essere un problema. Il miglior modo per evitare problemi con la velocità è quello di assicurarvi che tutte le vostre immagini siano ottimizzate e che non facciate un uso massiccio di immagini su Wix. Inoltre, riducete al minimo le immagini in pop-up. La maggior parte dei visitatori preferirebbe che voi non utilizzaste alcun tipo di pop-up.

Parte di Codice Non Accessibile: a un certo punto, potreste voler cambiare qualcosa nel codice base HTML o CSS. Magari il colore dello sfondo del vostro template non è quello giusto o volete diminuire i margini più di quanto permesso dal template. Sfortunatamente, Wix non consente l’accesso al codice base HTML o CSS del vostro sito, e cioè non è possibile una personalizzazione avanzata.

Portabilità Limitata: se siete cresciuti al punto di aver bisogno di maggiori funzionalità rispetto a quelle offerte da Wix o volete spostarvi su un’altra piattaforma, come ad esempio WordPress, dovrete ricominciare da capo. Wix non permette l’esportazione dei dati e i file del sito verso un’altra piattaforma. Al contrario, dovrete copiare i vostri testi, file e media e inserirli durante la creazione del nuovo sito.

Wix È Ok per Iniziare, Ma Impegnatevi a Migliorare le Vostre Abilità SEO

La buona notizia è che Wix vi consente di mettere su un sito web professionale in modo veloce e vi offre gli strumenti necessari per ottenere un buon posizionamento su Google. Posizionarsi alti nei SERP di Google è fondamentale se volete essere trovati da possibili clienti. Molte persone non vanno oltre le prime due pagine dei risultati di ricerca, perciò se non vi piazzate in una posizione alta non vi troveranno.

Nonostante Wix sia un ottimo strumento per iniziare, avrete bisogno di migliorare le vostre conoscenze SEO. Wix è ottimo per le basi della SEO, ma man mano che la vostra azienda cresce avrete bisogno di conoscere i punti chiave della SEO per rimanere competitivi. Migliorare le vostre conoscenze SEO vi sarà utile in futuro se deciderete di spostarvi su un altro builder per siti web. Al momento, Wix vi condurrà tra le posizioni più alte su Google, ma continuate a migliorare le vostre abilità SEO per poter rimanere in alto nei SERP di Google.

74 applausi
Applaudi il post se lo hai trovato utile!

Hai qualche commento da fare?

0 su almeno 100 caratteri
Pflichtfeld Maximal length of comment is equal 80000 chars La lunghezza minima del commento è di 100 caratteri

Ricevi giusto un’e-mail al mese per portare le tue capacità a un altro livello.

Iscriviti ora!

Controlliamo tutti i commenti degli utenti nel giro di 48 ore, per assicurarci che provengano da persone reali come te. Siamo lieti che questo articolo ti sia stato utile e apprezzeremmo davvero se spargessi in giro la voce.

Condividi subito questo post con amici e colleghi:

We check all comments within 48 hours to make sure they're from real users like you. In the meantime, you can share your comment with others to let more people know what you think.

Una volta al mese riceverai interessanti suggerimenti, trucchi e consigli dettagliati per migliorare le prestazioni del tuo sito web e raggiungere i tuoi obiettivi di digital marketing!

So happy you liked it!

Share it with your friends!

© 2019 WebsitePlanet.com. Tutti i diritti riservati.