1. Website Planet
  2. >
  3. Blog
  4. >
  5. Come collegare un dominio e installare WordPress su HostGator

Come collegare un dominio e installare WordPress su HostGator

Mark Holden
Mark Holden
39
25 Settembre 2019

HostGator è un web host veterano che conta quasi un milione di clienti in tutto il mondo. È un buon host ma come altri fornitori presenta alcuni aspetti negativi: il servizio clienti è piuttosto lento e i prezzi possono essere fuorvianti.

È comunque un host per principianti con alcune funzionalità decenti e con una generosa disponibilità di risorse. Puoi leggere di più sulle funzionalità, i prezzi, l’assistenza e così via, nella mia recensione dettagliata.

Come ci si aspetterebbe, la procedura per collegare un dominio e installare WordPress è relativamente semplice e questa recensione ti accompagnerà passo dopo passo.

Come collegare un dominio e installare WordPress su HostGator

La prima cosa che mi ha colpito quando ho effettuato l’accesso alla mia nuova dashboard sono state le funzionalità e gli strumenti per i principianti. Ad esempio, c’è subito un link ad un webinar che spiega il “nuovo e migliorato portale clienti”.

Non ho dovuto nemmeno guardarlo perché è stato davvero semplice usare e capire la dashboard senza bisogno di aiuto; è comunque importante, per i nuovi proprietari di siti web, sapere che sono disponibili tutorial facilmente accessibili.

How to Connect a Domain and Install WordPress on HostGator-image1

Avendo usato il mio nome di dominio, il passo successivo è stato quello di aggiornare i miei nameserver puntandoli verso HostGator. È stato semplice. La mia e-mail di benvenuto includeva le istruzioni e i dettagli specifici dei nameserver.

How to Connect a Domain and Install WordPress on HostGator-image2

HostGator fornisce la documentazione di aiuto per spiegare come aggiornare i nameserver, quindi sono dovuto semplicemente andare su GoDaddy per farlo. Il mio dominio è stato correttamente mappato su HostGator nel giro di un paio di minuti.

Sebbene il processo sia semplice, ho constatato che la dashboard di HostGator è piuttosto lenta a volte (soprattutto quando si cambia pagina o scheda). Non è stato un grande problema, semplicemente un po’ insolito per un fornitore di hosting.

Il passo successivo è stato quello di installare WordPress. Anche in questo caso, è stato davvero semplice. Basta accedere alla tua dashboard e fare clic su Installa WordPress.

How to Connect a Domain and Install WordPress on HostGator-image3

Si verrà indirizzati a cPanel. Oltre a selezionare il dominio su cui si desidera installare WordPress, è necessario superare una serie di tentativi upsell. È possibile acquistare vari temi WordPress o aiuto per la configurazione da un pro.

How to Connect a Domain and Install WordPress on HostGator-image4

Ho scelto di continuare l’installazione senza aiuto e credo che anche i proprietari di siti web alle prime armi possano facilmente gestire la procedura senza bisogno di aiuto.

La schermata successiva ti invita a inserire il titolo del blog, il nome utente, il nome e l’indirizzo e-mail, ma alla fine puoi inserire qualsiasi cosa in questi campi.

How to Connect a Domain and Install WordPress on HostGator-image6

Il passo finale è quello di attendere il completamento dell’installazione di WordPress. Una volta completata, visualizzerai un messaggio di conferma e potrai accedere alla tua nuova installazione di WordPress.

How to Connect a Domain and Install WordPress on HostGator-image7

Di solito lavoro con Cloudflare CDN ma, dopo aver parlato circa 20 minuti con l’operatore della chat dal vivo, ho scoperto che non era incluso in nessuno dei piani.

Semplice ma attenzione ai tentativi di upsell

HostGator è un’ottima scelta per i principianti. L’intera procedura di configurazione può essere completata in meno di dieci minuti e, se ti blocchi, potrai consultare la documentazione di aiuto o l’assistenza clienti con facilità.

La mia più grande critica va ai tentativi di upsell che vengono proposti durante la procedura, ma puoi star certo che la procedura di installazione è così semplice che anche i nuovi proprietari di siti web riusciranno ad eseguirla senza dover pagare per un aiuto “pro” extra.

Se cerchi un host con un CDN gratuito prova TMD Hosting; se cerchi un host specializzato in hosting WordPress gestito clicca qui per info su Liquid Web.

Se sei rimasto colpito dalla procedura di configurazione intuitiva, clicca qui per scoprire di più sulle le funzionalità, i prezzi and l’assistenza clienti offerte da HostGator.

39 applausi
Applaudi il post se lo hai trovato utile!

Articoli correlati

Mostra più articoli correlati

Hai qualche commento da fare?

0 su almeno 100 caratteri
Pflichtfeld Maximal length of comment is equal 80000 chars La lunghezza minima del commento è di 100 caratteri

Controlliamo tutti i commenti degli utenti nel giro di 48 ore, per assicurarci che provengano da persone reali come te. Siamo lieti che questo articolo ti sia stato utile e apprezzeremmo davvero se spargessi in giro la voce.

Condividi subito questo post con amici e colleghi:

Siamo sicuri che sarà utile per gli altri utenti. Il nostro team esaminerà la recensione e l'approverà entro.

Una volta al mese riceverai interessanti suggerimenti, trucchi e consigli dettagliati per migliorare le prestazioni del tuo sito web e raggiungere i tuoi obiettivi di digital marketing!

Sono davvero felice che ti piaccia!

Condividi con i tuoi amici!