Come collegare un dominio e installare WordPress su DigitalOcean

Come collegare un dominio e installare WordPress su DigitalOcean

Mark Holden
Mark Holden
09 Agosto 2019
41

DigitalOcean è un fornitore di hosting a misura di sviluppatore con clienti in quasi 200 paesi in tutto il mondo. Non è l’ideale per i chi è alle prime armi e il servizio clienti lascia molto a desiderare, ma in effetti è relativamente facile collegare un dominio e installare WordPress – se si ha un minimo di conoscenza della linea di comando.

Se ti interessa saperne di più su DigitalOcean, ti consiglio di consultare la recensione approfondita per scoprire le sue funzionalità, facilità d’uso, prezzi, e così via.

Come collegare un dominio e installare WordPress su DigitalOcean

Anche se il processo di creazione di un account è incredibilmente semplice, una volta che si inizia a utilizzare una qualsiasi delle funzionalità, la cosa può diventare leggermente troppo complessa per la maggior parte dei principianti.

C’è un programma di installazione con un solo clic per WordPress, ma non è un semplice “point and click” come quello che offrono alcuni host per principianti. Se termini come chiavi SSH o terminale ti mettono il panico, questo non è l’host che fa per te.

Per prima cosa, accedi al tuo pannello di controllo e seleziona Crea progetto. Inserisci il titolo del progetto, la descrizione (opzionale) e lo scopo del tuo progetto. Questi campi possono rappresentare qualsiasi cosa e in realtà servono solo per tuo riferimento, quindi assicurati che siano facili da ricordare.

Come collegare un dominio e installare WordPress su DigitalOcean

Una volta creato un progetto, è necessario creare un droplet (o ambiente). Per installare WordPress, occorre configurare l’ambiente di conseguenza.

How to Connect a Domain and Install WordPress on DigitalOcean-image2

Seleziona Crea droplet e poi clicca sulla scheda ‘Marketplace’. Qui troverai tutte le varie configurazioni compatibili, compreso il programma di installazione di WordPress con un solo clic.

How to Connect a Domain and Install WordPress on DigitalOcean-image3

Scorri fino in fondo e seleziona WordPress. Puoi trovarlo facilmente cercando l’icona WordPress.

How to Connect a Domain and Install WordPress on DigitalOcean-image4

Una volta selezionato WordPress, le impostazioni dei droplet vengono aggiornate automaticamente alla configurazione corretta, potendo quindi lasciare la maggior parte delle impostazioni nella configurazione predefinita (ad eccezione del prezzo). Scorri a sinistra per trovare i piani ai prezzi più bassi. Per un sito WordPress di base, è possibile cominciare dal piano più economico.

How to Connect a Domain and Install WordPress on DigitalOcean-image5

Per ora, lascia i backup e lo spazio di archiviazione extra disabilitati, anche se puoi scegliere di pagare un extra per questi componenti aggiuntivi se ne hai bisogno.

How to Connect a Domain and Install WordPress on DigitalOcean-image6

A questo punto seleziona il centro dati più vicino alla tua base clienti principale e lascia i componenti aggiuntivi opzionali non selezionati.

How to Connect a Domain and Install WordPress on DigitalOcean-image7

Scorri verso il basso e aggiorna il tuo hostname usando un nome facile da ricordare e premi Crea. Ci vorrà meno di un minuto per processare l’istanza.

How to Connect a Domain and Install WordPress on DigitalOcean-image8

A processo completo, vedrai il tuo nuovo indirizzo IP accanto al tuo hostname. Tuttavia, per completare l’installazione dovrai seguire alcuni passaggi extra. Attenzione: a questi punto la cosa inizia a diventare più complessa per i nuovi proprietari di siti web.

How to Connect a Domain and Install WordPress on DigitalOcean-image9

Se visiti l’indirizzo IP, troverai un messaggio di errore che avvisa che la parte finale della configurazione deve essere completata tramite SSH.

How to Connect a Domain and Install WordPress on DigitalOcean-image10

Puoi usare la Console fornita da Digitial Ocean, Terminal (Apple) o Putty (Windows). Io uso un MacBook, quindi ho aperto il terminale e ho inserito i seguenti comandi:

  1. Enter: ssh root@178.62.94.XX
  2. Quando richiesto, digita “YES” per confermare che vuoi continuare.
  3. Quando richiesto, inserisci la tua password. Potrai trovarla nella tua e-mail di benvenuto, che riceverai al momento della configurazione del droplet.
  4. Ti verrà chiesto di inserire la tua vecchia password per la seconda volta. Inserisci la stessa password del passaggio 3.
  5. Quando richiesto, immetti la nuova password e confermala inserendola una seconda volta.
  6. Quando richiesto, inserisci il nome di dominio su cui vuoi installare WordPress (non preoccuparti se non hai ancora aggiornato i nameserver o i DNS).
  7. Ti verrà chiesto se desideri installare un certificato SSL Let’s Encrypt. Per semplicità, ho inserito «n» per no.
  8. Se tutto è andato secondo i piani, riceverai una notifica su schermo nel terminale che ti avviserà la tua istanza di WordPress è stata installata con successo.
  9. A conferma di ciò, è possibile inserire l’indirizzo IP nella barra di ricerca di Google. Dovresti essere in grado di vedere una nuova installazione di WordPress.

Il passaggio finale è quello di collegare il tuo dominio all’indirizzo IP. Vai al tuo registrar di dominio (ad esempio GoDaddy) e aggiorna il registro A con il dominio all’indirizzo IP nel droplet DigitalOcean. Ci possono volere fino a 48 ore ma, una volta propagato, il tuo WordPress sarà in diretta sul tuo dominio.

È disponibile un programma di installazione in un solo clic, ma ci vuole una certa competenza nel settore

Anche se il processo non è eccessivamente complesso, prevede passaggi extra che richiedono un minimo di conoscenza della linea di comando.

Puoi sempre fare un po’ di ricerca e imparare a lavorare con la linea di comando, ma se sei alle prime armi, potrebbe essere troppo complesso per le tue esigenze (soprattutto considerando la mancanza di assistenza).

Detto questo, per gli esperti, è un’interfaccia davvero elegante, e può essere configurata facilmente in un paio di minuti.

DigitalOcean non è per tutti. Se cerchi un host che sia più adatto ai principianti, prova SiteGround. Se invece vuoi provare un host specializzato in hosting WordPress gestito, clicca qui per informarti su Cloudways.

41 applausi
Applaudi il post se lo hai trovato utile!

Hai qualche commento da fare?

0 su almeno 100 caratteri
Pflichtfeld Maximal length of comment is equal 80000 chars La lunghezza minima del commento è di 100 caratteri

Ricevi giusto un’e-mail al mese per portare le tue capacità a un altro livello.

Iscriviti ora!

Controlliamo tutti i commenti degli utenti nel giro di 48 ore, per assicurarci che provengano da persone reali come te. Siamo lieti che questo articolo ti sia stato utile e apprezzeremmo davvero se spargessi in giro la voce.

Condividi subito questo post con amici e colleghi:

We check all comments within 48 hours to make sure they're from real users like you. In the meantime, you can share your comment with others to let more people know what you think.

Una volta al mese riceverai interessanti suggerimenti, trucchi e consigli dettagliati per migliorare le prestazioni del tuo sito web e raggiungere i tuoi obiettivi di digital marketing!

So happy you liked it!

Share it with your friends!

© 2019 WebsitePlanet.com. Tutti i diritti riservati.